affrontare ogni giorno

Come affrontare ogni giorno al meglio durante un periodo davvero difficile

5 modi per approcciarti con successo a ogni giornata, soprattutto se stai attraversando una fase particolarmente dura della vita

Affrontare ogni giorno al meglio non è sempre facile, anzi. Ci sono periodi particolarmente intensi che mettono alla prova chiunque. Scadenze lavorative, preoccupazioni personali, impegni familiari: tante cose che si sovrappongono, il livello dello stress aumenta e la sensazione di essere esauste, sul punto di crollare, diventa quasi costante.
Per di più, a causa della pandemia, le possibilità di avere degli sfoghi per il relax e il divertimento sono praticamente nulle. Sempre a causa dell'emergenza sanitaria, qualunque difficoltà è amplificata dalle sensazioni di paura e smarrimento.

Purtroppo, la soluzione di alcuni problemi – per esempio, la malattia o la perdita di una persona cara, problemi economici o lavorativi – non dipende da te.
Tuttavia, a prescindere da quale sia il motivo (o più di uno) che ti affligge, potresti provare alcune strategie che ti permettono di "portare a casa la giornata" con successo (cioè, preservando il tuo benessere mentale) anche quando la vita è particolarmente dura.

Ecco cinque modi per affrontare al meglio ogni giorno nei periodi particolarmente difficili.

1. Riduci al minimo i singoli obiettivi

Quando devi fare più cose contemporaneamente, potresti trovare difficile rimanere concentrata sul momento. Il rischio è quello di avere la sensazione di fallire in tutti gli obiettivi, con il risultato di essere sempre più ansiosa e di giudicarti male. Quando sei sopraffatta, rischi perfino di non trovare piacevoli le stesse cose che ti piacevano delle varie attività: un conto è fare una cosa per volta, ma diventa difficile apprezzare gli aspetti positivi delle attività se devi farle tutte insieme.

Per esempio, essere genitori implica spesso vari livelli di complessità tra la cura dei bambini, il lavoro, la casa, etc. Questo vale nella normalità e, ovviamente, è diventato ancora più arduo con la pandemia e lo smartworking.
Per affrontare ogni giorno al meglio nei periodi così duri, dovresti imparare a chiedere aiuto (dove puoi) e, semplicemente, lasciare andare alcune cose.
Per esempio, puoi lavare i piatti più tardi, a volte puoi ordinare il pranzo o la cena, così eviti di cucinare. Puoi anche impostare una sorta di priorità tra le cose che magari sarebbero anche piacevoli per te, ma che in questo momento non sono necessarie né urgenti e che, al contrario, ti porterebbero via tempo e aumenterebbero lo stress.

Naturalmente, imparare a sorvolare o rallentare il ritmo potrebbe non essere facile, soprattutto se sei una perfezionista. Vorresti pensare che puoi fare tutto e farlo bene e, se non puoi, ti giudichi severamente. Prova a considerare la questione da un'altra prospettiva: se non puoi portare a termine tutto sulla tua lista di cose da fare, il problema non sei tu, ma il tuo carico di lavoro e di incombenze.

Quindi, fai una cosa alla volta. Se senti che semplicemente non puoi evitare di occuparti di più cose contemporaneamente, chiediti se è davvero così, o se sono solo tue convinzioni.

2. Permettiti di gioire delle piccole cose

Il consiglio di concederti di osservare e di godere delle piccole cose potrebbe sembrare un cliché, ma questo è davvero un salvavita quando devi affrontare ogni giorno con successo in un periodo duro. Quando le tue giornate sono travolgenti, quei piccoli momenti possono fare molto per creare una sensazione di equilibrio, anche se la vita non è affatto equilibrata in quel periodo.

Prenditi cinque minuti per assaporare il tuo tè o caffè, invece di berlo mentre scorri il cellulare o il pc. Prova a cantare la tua canzone preferita – anche solo sotto la doccia – pensando bene al testo. Ancora, alla sera prenditi qualche minuto per guardare la luna e le stelle, magari prima di andare (finalmente!) a dormire. Per quanto possa sembrare banale, ammirare la luna o, semplicemente, la vastità del cielo notturno ti farà sentire molto più calma. L'effetto di benessere che puoi ricavare è simile a quello che potresti ottenere con la meditazione, senza neppure doverti applicare.

Nei periodi particolarmente complicati, usa un trucco per affrontare ogni giorno al meglio. Prenditi un po' di tempo per lasciarti stupire da qualcosa che altrimenti non vedresti, sopraffatta come sei dagli impegni.
Guarda le cose che non puoi vedere quando corri. Ascolta le cose che non puoi sentire quando sei stressata. Lasciati prendere dai tuoi sensi, come se tutto il resto si fermasse per un momento. Le cose in realtà non si fermano, quindi devi essere tu a farlo, anche solo per pochi minuti.

Cosa fare quando ci sentiamo sopraffatte da ciò che ci succede?

VEDI ANCHE

Cosa fare quando ci sentiamo sopraffatte da ciò che ci succede?

3. Combatti le preoccupazioni pensando ai tuoi punti di forza

La mente è una specie di calamita per le cose negative quando iniziamo a indulgere in pensieri disfattisti. È come se mettessimo un filtro grigio e poi guardassimo avanti e indietro nel tempo attraverso una lente scura e deprimente.
Se stai attraversando un periodo di difficoltà, potresti facilmente ripensare a brutti momenti del passato o nutrire eccessiva preoccupazione per il futuro.  
Tuttavia, invece di rimproverarti per il passato o di preoccuparti del futuro, concentrati su tutti i punti di forza che hai in questo momento. Sono loro che ti impediranno di commettere gli stessi errori e che ti aiuteranno a gestire tutto ciò che stai affrontando ogni giorno.

Invece di preoccuparti di ciò che può succedere e andare male, trova forza in chi sei diventata a causa di ciò che hai passato e abbi fiducia sul fatto che, adesso, puoi fare affidamento su quei punti di forza per sfruttarli al meglio, non importa cosa riservi il futuro.

4. Pratica piccoli gesti di auto-cura

Magari fino a qualche tempo fa eri una persona che riusciva a ritagliarsi ogni giorno del tempo per sé oppure tendi da sempre a trascurarti per stare dietro a tutti gli impegni.
Soprattutto se vuoi imparare ad affrontare ogni giornata con successo quando la vita è più dura – ma è un consiglio che vale sempre – pensa che dedicare anche solo una ventina di minuti al giorno (anche intervallati) alla cura di sé è comunque fondamentale per il tuo benessere ed è sempre meglio di niente.

Ecco alcuni esempi di piccoli gesti di auto-cura:

  • leggi un capitolo o alcune pagine di un libro per diletto;
  • fatti una maschera al viso per sentirti più bella e rilassarti;
  • prenditi cinque minuti in cui non fai assolutamente nulla, semplicemente stai seduta in pace e indisturbata;
  • chiama qualcuno cui vuoi bene anche solo per sentirvi un attimo;
  • sdraiati appoggiando le gambe sul muro per distendere i muscoli e rilassare la mente;
  • mettiti la crema sulle mani facendoti un massaggio, ti sentirai più distesa;
  • mangia qualcosa di sano o bevi una spremuta o un centrifugato al posto di uno spuntino pesante;
  • fai dei controlli con te stessa, chiedendoti: «Di cosa ho bisogno adesso?», poi assecondati: un bicchiere d'acqua, una passeggiata per la stanza, una pausa.

5. Fai degli apprezzamenti a te stessa

Quando le giornate sono difficili, prova a essere più gentile del solito con te stessa. Proprio quando sei in difficoltà, infatti, potresti tendere a incolparti, come se non fossi abbastanza brava o forte o non avessi preso le decisioni giuste in passato. Per contrastare tutto questo e rendere più facile affrontare ogni giornata nei periodi più duri, prova a essere più indulgente con te stessa.
Dedicati delle frasi di incoraggiamento o dei complimenti a fine giornata, magari sottolineando quanto di buono hai fatto, anche verso te stessa.

5 passi per scoprire l’auto-compassione e abbracciare il nostro io più profondo

VEDI ANCHE

5 passi per scoprire l’auto-compassione e abbracciare il nostro io più profondo

Riproduzione riservata