sms paris hilton

20 anni fa il primo sms: quanti auguri, dichiarazioni e… danni!

Il 3 dicembre 1992 veniva inviato il primo sms: "Merry Christmas". Da allora quanti "short message" sono stati mandati. A volte anche a persone sbagliate o per chiudere amori. Lo sanno bene Morgan, Aida Yespica e...

Il primo sms è stato un augurio di Natale

I cari amati sms compiono 20 anni!

Il 3 dicembre 1992, infatti, Neil Papworth, tecnico di Vodafone UK, inviava da un computer a un cellulare gsm il messaggio "Merry Christmas". Era l'inizio di una nuova epoca che ha fatto dello "Short Message Service" l'essenza della nostra quotidianità. Chi non manda almeno un sms al giorno?

Da allora i telefoni cellulari si aprivano a un nuovo utilizzo, non più esclusivamente oggetti per parlare ma anche per scrivere. E oggi l'sms è ancora altamente in voga: nei primi sei mesi del 2012 in Italia sono stati inviati 48miliardi   di sms.

Allegri, malinconici, affettuosi, gli sms hanno avuto spesso anche un ruolo importante in storie d'amore, in carriere politiche, in scappatelle extraconiugali. Tra relazioni chiuse con un sms, o un sms mandato alla persona sbagliata, ecco gli sms cruciali per i vip...

Morgan lascia per sms

Cosa c'è di peggio di essere lasciate per sms? Forse solo l'esser lasciate in sé per sé.

Per sms... suvvia, neanche la forza di incontrarsi di persona e trovare il coraggi e il rispetto di dirlo in faccia?

Tra i vip pare che il tanto eccentrico Morgan sia stato così "cool" da lasciare - un anno e mezzo fa - la sua fidanzata Monica Riva, soubrette ex gieffina, tramite sms. Almeno così ha detto lei. Che stile!

Obama e la raccolta fondi tramite sms

Barack Obama e il suo team, per la campagna per la sua rielezione a presidente degli Stati Uniti, hanno fatto ricorso a una raccolta fondi tramite donazioni via sms, con singoli importi non superiori ai 50 dollari.

È stata la prima che con un sms si è potuto sostenere, con piccole donazioni, il candidato presidente.

Aida Yespica, divorzio per sms

Ad Aida Yespica è andata ancor peggio che alla ex fidanzata di Morgan.

La showgirl di origini venezuelane è stata infatti scaricata poche settimana fa tramite sms dall'ormai ex marito Leonardo Gonzales. Il matrimonio si è chiuso nell'angusto spazio di un messaggino. L'sms lapidario inviato da lui diceva: "Aida, è finita".

Il campione di cricket e l'sms sbagliato

A chi non è capitato almeno una volta di mandare un sms alla persona sbagliata? Però, sbagliarsi così tanto da inviare l'sms destinato all'amante alla propria moglie, è una gaffe imperdonabile. Chi legge tutto tramite la psicologia potrebbe pensare alla volontà inconscia di farsi scoprire. Qualcun altro potrebbe vederci solo... stupidità.

Fatto sta che a Shane Warne è capitato. Il campione australiano di cricket nel 2007 ha inviato a sua moglie (ormai ex) Simone Callahan un sms indirizzato all'amante con su scritto: "Ciao bellezza, sto parlando coi miei figli, la porta sul retro è aperta". No comment.

Tiger Woods e la marea di sms fedifraghi

Il re degli infedeli è senz'altro Tiger Woods.

A fine 2009 il golfista americano è infatti finito sotto i riflettori non tanto per le palline messe in buca ma per la serie di amanti inanellate.

A provare il tradimento della mogle con la camiera 24enne Jaimee Grubbs ci furono addirittura 300 sms!

Riproduzione riservata