Cambio dell’armadio: come renderlo più semplice con il decluttering in 3 facili step

Approfitta del cambio stagione per alleggerire la tua casa: liberarsi del superfluo fa sentire meglio

Con il cambio stagione è arrivato anche il momento di fare il cambio degli armadi. Un'incombenza lunga e noiosa, si sa: far spazio ai vestiti che ti serviranno e riporre quelli che ormai non metterai più richiede una grossa dose di pazienza.

Quest'anno prova a cambiare strategia! Approfitta del cambio di stagione per fare un lavoro radicale: applica al tuo armadio le regole dello decluttering, l'arte di far spazio in casa.

Cos'è il Decluttering

Il decluttering, o Space Clearing, è una disciplina legata al Feng Shui. Secondo quest'antica arte taoista della Cina, l'accumulo di oggetti inutili e disordinati impedirebbe il fluire delle energie positive. Creando addirittura situazioni di stasi capaci di influire negativamente sul benessere interiore.

Accumulare oggetti ci tiene legati al passato e ci limita nell'affrontare i cambiamenti con energia positiva. Le cianfrusaglie e gli oggetti inutili creano disordine, ingombrano le nostre stanze e i nostri armadi e generano caos, non solo esteriore ma anche dentro di noi.

Spesso si conservano oggetti o utensili pensando "forse un domani serviranno" ma questo atteggiamento denota insicurezza, sfiducia nel futuro e un eccessivo attaccamento al passato. Riempire la propria casa di oggetti può addirittura essere un campanello d'allarme che segnala un vuoto interiore che non sappiamo o vogliamo riconoscere.

Sei pronta quindi per applicare un efficace decluttering al disordine del tuo armadio? Se ti sembra un'impresa titanica prova con i nostri consigli.

Ti basteranno 3 semplici step per riorganizzare il tuo guardaroba e sentirti più leggera!

Step 1: svuota l'armadio e pulisci a fondo

Il primo passo da seguire per un efficace declutter del tuo armadio è svuotarlo completamente e pulire tutte le superfici. Per il cambio degli armadi occorre tempo, quindi non frammentare il lavoro ma prenditi tutta una mezza giornata. Guadagnerai tempo in futuro perché ti sarà più facile mettere a posto o cercare i tuoi vestiti.

Fai spazio su letti e sedie e riponi qui tutti i vestiti e gli accessori. Poi procedi alla pulizia con prodotti naturali così non lascerai sostanze tossiche all'interno dell'armadio: un panno umido con acqua e aceto oppure acqua e bicarbonato sarà sufficiente per dare una rinfrescata.

Step 2: suddividi i vestiti

Ora che hai svuotato e pulito l'armadio bisogna decidere cosa fare di tutti i vestiti e accessori che ingombrano letti e sedie.
Prima di decidere di sbarazzarti di un capo devi farti alcune domande: "Quando è stata l'ultima volta che l'ho indossato?" se la risposta è "Più di un anno" o, peggio, "Non mi ricordo", è arrivato il momento di separarsene.

Un'altra consideraizone da fare è se il capo è rovinato o macchiato: in tal caso tienilo da parte per ripararlo o smacchiarlo, se non ci riesci eliminalo.

Altra domanda alla quale è difficile rispondere: "Mi sta?" se la risposta è "No" o "Quasi, mi basterebbe perdere un paio di chili..." non fa più per te! Inutile accumulare vestiti di una o due taglie fa: anche se tornerari al peso forma magari non ti piacerà più come ti vestono.

Ora procurati degli scatoloni o capienti borse dove mettere tutto ciò che hai eliminato. Regala i vestiti a chi non può permetterseli o a qualche amica, se pensi che possa essere un gesto gradito. Butta i capi rovinati o inutilizzabili.

Temi di essere rimasta con pochi capi d'abbigliamento? Non serve un armadio colmo di vestiti per creare outfit per ogni occasione: basta un po' di creatività con gli accostamenti e gli accessori. Anzi, avere troppi vestiti spesso confonde generando la spiacevole sensazione del "Non so cosa mettermi"! Prova a creare il guardaroba perfetto con la soluzione dell'armadio capsula.

Step 3: un armadio in ordine (per sempre!)

Ora che hai più spazio nell'armadio puoi ordinare tutto in modo più razionale.

Se ti mancano delle soluzioni contenitive, prendi nota: biancheria e accessori non andrebbero riposti alla rinfusa. Meglio acquistare delle scatole a scomparti o realizzare qualche contenitore fai da te. Sarà più facile riordinare e trovare quello che ti serve.

Ora che hai applicato le regole del decluttering al tuo armadio, anche fare i prossimi cambi di stagione sarà molto più facile!

Riproduzione riservata