Viva i vasi trasparenti

  • 1 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Semplice
    Linee pulitissime per il vaso quadrato in vetro (Ivette di Ivv, 47,50 euro) e per quello stondato in cristallino (Foglie di Cristalleria Europa, 85 euro).
    Qui ci sta bene un giacinto in idrocultura, con le radici in bella vista.

  • 2 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Stabile
    Proporzioni armoniose per il vaso di cristallo: la pesante base squadrata, oltre a creare un piacevole effetto prismatico, sostiene solidamente la bocca ampia e molto svasata. Azimuth di Da Vinci (97 euro, www.davincicrystal.com).
    Qui ci sta bene un mazzolino di narcisi. Ma attenzione a non mescolarli a fiori di diversa varietà, perché trasudano un umore nocivo per gli altri fiori. Per usare il vaso come raffinatissimo centrotavola, riempitelo d’acqua fino all’orlo e fate galleggiare solo le corolle dei fiori.

  • 3 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Lucente
    Un vaso di cristallo come quello in primo piano, con tante sfaccettature, dà luminosità a un angolo del soggiorno. Enigma di Da Vinci (138 euro, www.davincicrystal.com). Gli altri, pure di cristallo, sono di Borla Bohemia (60 euro l’uno).
    Qui ci sta bene un fiore grande dal gambo spesso e resistente, come un amaryllis o una protea.

  • 4 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Elegante
    Il vaso qui sopra pare un bel bocciolo sul punto di schiudersi. È in cristallo di Boemia trasparente con scanalature satinate, di Borla Bohemia (70 euro, www.borla.net).
    Qui ci sta bene una calla alta e svettante. Per conservarla bene e a lungo, riempite tutto il gambo del fiore sotto l’acqua del rubinetto e immergetelo immediatamente nel vaso in modo che non si formino bolle d’aria nello stelo cavo.

  • 5 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Yin e yang
    Semplici e raffinati, i vasi qui sotto sono di cristallino bianco e nero. Anfora di Cristalleria Europa (70 euro, www.cristalleriaeuropa.it).
    Qui ci sta bene qualsiasi fiore ma in coppia. Disposti uno accanto all’altro, staranno benissimo nell’angolo della casa dove andate per sgombrare la mente.

  • 6 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Capiente
    Il vaso di sinistra, di cristallo lavorato come un pizzo, rende raffinatissimo anche un mazzo fitto di semplici margherite. Isis di Rcr (47,89 euro, www.rcrcrystal.com). In primo piano, Intrigo di Calp Rcr, 67,33 euro.
    Qui ci sta bene un fiore grande, l’iris, ma l’acqua deve essere mantenuta sempre limpidissima.

  • 7 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Essenziale
    Il grande centrotavola è di vetro color della notte. Ampio e poco profondo, si presta alle tavole di ispirazione giapponese. Notturno di Ivv (80,40 euro, www.ivvnet.it).
    Qui ci sta bene qualche ciottolo di fiume, chiaro e dalla superficie levigata. Se volete ricreare l’atmosfera orientale, scegliete anche un’unica ninfea da collocare al centro del vaso. Spiccherà candida sul fondo scurissimo.

  • 8 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Originale
    La forma insolita del vaso di cristallo lo rende simile a una scultura. Di Borla Bohemia (85 euro, www.borla.net).
    Qui ci sta bene un amaryllis: immerso nell’acqua, lo stelo si “scompone” seguendo la decorazione.

  • 9 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Multifunzione
    Dalla forma che ricorda l’acquario per i pesci rossi, il vaso di vetro diventa uno splendido centrotavola, con un mazzo di tulipani tagliati in modo che facciano capolino solo le corolle. Satelliti di Ivv (57,50 euro, www.ivvnet.it).
    Qui ci sta bene la sabbia di una vacanza di sogno, o tante conchiglie, tutte delle stesse dimensioni ma di colori diversi.

  • 10 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Sorprendente
    È stabile, nonostante le proporzioni, il vaso di vetro sottile. I giganti di Ivv (64 euro).
    Qui ci sta bene un unico fiore, dal gambo lunghissimo.

  • 11 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Prezioso
    Di cristallo, ha il marchio del più famoso artista del vetro: Medusa di Lalique (1.450 euro, www.lalique.com).
    Qui ci sta bene un contrasto di colori e di stili: appoggiate il vaso su un tavolino modernissimo, di materiale plastico e a tinte forti.

  • 12 12
    Credits: Alvise Silenzi

    Leggeri
    Il modo in cui sono sagomati rende lievi questi spessi vasi di cristallo: a sinistra, Thema; a destra, Mistral, di Da Vinci (97 e 145 euro circa, www.davincicrystal.com).
    Qui ci sta bene un mazzo di ranuncoli e lilium, con qualche sasso sul fondo.

/5

Basta un mazzo di fiori freschi per dare allegria e luce a una stanza. Ma se il vaso è splendente come quelli che vedi, l'effetto luminoso non appassisce mai

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te