posizioni yoga contro la cellulite

Yoga a casa? Ecco tutte le app da provare per farlo al top

Hai voglia di fare yoga a casa? Non c'è problema, usa una di queste app per praticare ogni volta che vuoi!

Le migliori app per fare yoga a casa

Fare yoga a casa non è più tabù da tempo, sebbene una lezione di yoga in presenza con un maestro qualificato sia senz'altro un'esperienza più completa. Ma in tempi di crisi covid bisogna fare di necessità virtù.

Anche prima del lockdown le app per fare yoga a casa da soli erano numerosissime e molto usate: si tratta di una soluzione ottima se si ha poco tempo, e anche se non possiamo permetterci molte lezioni di yoga dal vivo, che oggettivamente hanno costi maggiori. Ovviamente è meglio ricorrere alle app se abbiamo già un minimo di esperienza con lo yoga, tuttavia - anche se non hai mai fatto yoga - la maggior parte delle app comprende percorsi per principianti: può essere un buon modo per avvicinarti a questa disciplina e scoprirne i tanti benefici.

Di seguito abbiamo raccolto dieci app per fare yoga a casa, con tutte le info e soprattutto i costi. Buona lettura e buona yoga!

Tappetino yoga: scegli quello giusto per la tua dose di benessere quotidiana

VEDI ANCHE

Tappetino yoga: scegli quello giusto per la tua dose di benessere quotidiana

1. Alo Moves

Alo Moves è l'app di AloYoga, brand internazionale famoso nel mondo dello yoga per i completini e i vestiti yoga. Da qualche anno ha pubblicato l'app per praticare con tantissimi insegnanti qualificati.

L'app è valida per la qualità degli insegnamenti ma anche per i tanti stili diversi di yoga presenti..e non solo. Trovi anche meditazioni e fitness e puoi scegliere la lezione impostando il grado di difficoltà e quello di intensità.

Tra i possibili "contro" c'è però il fatto che l'app è in inglese ed è a pagamento ($160/anno).

2. Down dog

Famosa dopo lo scorso lockdown, Down dog si è rivelata adatta a tutti e abbastanza versatile. Anche questa presenta infatti diversi stili e insegnanti tra cui scegliere. Tra i "pro", sicuramente la possibilità di utilizzo offline e la scelta della lingua.

L'usabilità per la scelta della lezione, però, è inferiore rispetto ad altre: infatti, risulta difficile la consultazione della varie scelte di lezioni (dovendo impostare tutti i filtri a priori non è possibile avere una visione d'insieme).

Anche questa ha un costo mensile o annuo fisso (66€ annuale, 11€ mensile).

3. Glo

App ben realizzata sia a livello grafico che di usabilità: per offrirti le lezioni migliori per te ti chiede il tuo grado di pratica. Inoltre, è adatta anche a chi ha una pratica avanzata e/o è insegnante. Presenti principalmente yoga, meditazione, fitness e pilates.

Tra i pro: se hai iPhone ti permette l'accesso diretto tramite Apple, tra i contro: l'app è solo in inglese ed è leggermente più cara della media (215€ annuale o 24,5€ mensile). E' però possibile scegliere un trial per provarla.

4. Daily yoga

Possibile impostare l'obiettivo personale tra: restare in salute, perdere peso, migliorare il tono muscolare, e tanti altri. L'obiettivo impostato ti permette di seguire dei programmi. Carina in particolar modo la sezione "pose library" dove poter consultare tutte le posizioni con relative indicazioni per realizzarle.

Costo: 56€ annuo il programma, altrimenti 23€ al mese o 74€ all'anno. Anche quest'app è in inglese.

5. Yoga Lotus

Tra le app per fare yoga c'è anche Yoga Lotus, in italiano. Carina l'impostazione iniziale in base al grado di pratica e l'uso della gamification, che ti premia secondo l'uso dell'app. Presente anche qui la libreria delle posizioni, ma ahimé in inglese.

Possibile anche scegliere dei programmi di yoga di diverse settimane o creare sequenze personalizzate tramite l'apposita sezione. Anche questa disponibile offline.

Costo: 55€ anno o 19€ mese.

6. Asana Rebel

App di yoga e fitness, imposta il tuo profilo al download dell'app, chiedendo peso, altezza e preferenze in modo da centrare i tuoi obiettivi. L'app è in italiano e presenta una buona facilità d'utilizzo. Anche in questo caso è possibile scaricare le lezioni per praticarle offline. Possibile anche consultare meditazioni e consultare ricette salutari.

Costo: 70€ anno o 50€ trimestre.

7. Yoga Studio

Un'altra app valida per praticare yoga è Yoga Studio, dove sono presenti sia lezioni base che avanzate di yoga e meditazione. Semplice da usare, permette di selezionare il focus della lezione, consultare la libreria delle posizioni e programmare le lezioni nella propria agenda. Unica pecca: è in inglese.

Costo: 70€ anno o 10€ mese.

8. Yogom

Due buone notizie: app in italiano e gratis. Purtroppo però, è davvero difficile non cliccare sulla pubblicità e la selezione di lezioni è molto limitata. Infine, non si tratta di videolezioni ma di foto caricate in sequenza con la spiegazione scritta delle posizioni.

Opinione da yoga teacher: preferibile a quel punto seguire lezioni su youtube.

9. Mindbody

App molto diversa dalle altre, permette di seguire lezioni online in diretta presso diversi centri di yoga. Molti gli aspetti positivi: possibile scegliere giorno per giorno la lezione nel diverso centro, con un diverso insegnante; o al contrario seguire sempre lo stesso insegnante.

L'app nasce per la prenotazione delle lezioni in studio, ma ad oggi è utilizzata per la prenotazione di lezioni online a causa delle attuali restrizioni.

Facile da usare, permette di gestire in autonomia i pagamenti a seconda del centro che si segue. La qualità degli insegnamenti è molto alta.

10. LoYoga

Ultima ma non ultima quest'altra app che permette la prenotazioni di lezioni di yoga. Puoi scegliere tu dove fare la lezione, con quale insegnante e a che ora.

Il prezzo varia quindi a seconda dell'insegnante.

Yoga per principianti: 5 posizioni base da fare a casa

VEDI ANCHE

Yoga per principianti: 5 posizioni base da fare a casa

Riproduzione riservata