Fare attività fisica migliora l’umore (ed è merito delle endorfine!)

L'attività fisica mantiene in forma il corpo e allena la mente alla positività. Scopri come fare dello sport una terapia anti-tristezza, migliorando l'umore

Attività fisica: i benefici dello sport sull'umore

Hai mai notato che dopo una corsa ti senti sì stanca, ma anche e soprattutto più felice e appagata? Tutto merito delle endorfine, neurotrasmettitori "della felicità" che vengono rilasciati proprio quando pratichiamo attività fisica o quando viviamo un'esperienza gioiosa e stimolante (anche dopo un rapporto sessuale soddisfacente, per esempio).

Sappiamo bene che praticare una costante attività fisica è fondamentale sia per mantenerci in forma sia per prevenire numerose patologie, tra cui quelle di origine cardiovascolare, l'obesità e il diabete.

In più, muoversi significa fare qualcosa per se stesse, dedicarsi del tempo: si tratta di una "coccola" che non fa che aumentare il nostro buonumore e il nostro stato di soddisfazione personale. 

Vediamo quale tipo di attività fisica fare per avere degli effetti benefici sull'umore:

  • La camminata
  • Il nuoto
  • Il ballo
  • La palestra
  • I rollerblade

La camminata, per allontanare ansia e depressione

Soprattutto quando arriva la bella stagione (ma non solo, perché anche l'inverno può regalare grandi emozioni) cresce la voglia di uscire di casa e "staccare". Invece di prendere l'auto, prova a goderti una sana camminata, di almeno 30 minuti e a ritmo sostenuto.

Questa semplicissima attività fisica, oltre a essere a costo zero, ti aiuterà a mantenere la linea ma non solo. Infatti come spiega una recente ricerca pubblicata sull' American Journal of Preventive Medicine, camminare ogni giorno tiene lontana anche la depressione. Il walking migliora, quindi, sia la salute fisica sia quella mentale.

Un altro importante vantaggio della camminata è che si tratta di un'attività che puoi praticare anche  in casa con l'aiuto di un tapis roulant.

Il nuoto per liberarti da stress e preoccupazioni

Il nuoto è lo sport ideale per chi sta vivendo un momento di forte stress e preoccupazione. Infatti, si tratta di un'attività fisica in grado sia di allenare il corpo sia di svuotare la mente dai pensieri negativi e ossessivi.

Il tutto, senza gravare su articolazioni e colonna vertebrale: per questi motivi nuotare è un'attività consigliata a tutti, anche in gravidanza o in caso di obesità. A essere tonificati sono tutti i muscoli del corpo, in armonia. E, in più, l'acqua svolge un'azione rilassante e massaggiante.

Allenarsi con il nuoto garantisce anche un ottimo effetto linfodrenante con la conseguente sensazione di aumentato benessere per tutto l'organismo, mente compresa.

Il ballo, per sfogarti e allontanare la tristezza

A volte non si riesce (o non si ha voglia) di uscire oppure proprio non ci si può iscrivere in palestra. Niente panico: anche la casa può diventare un luogo felice di allenamento. In questo caso, la musica riveste un ruolo importantissimo perché svolge la funzione di risvegliare ritmo ed energie.

Soprattutto quando ci sentiamo tristi o distrutte da impegni inevitabili ma pesanti, è consigliabile sfogarsi in balli sfrenati e lontano (o anche no) da occhi indiscreti. Ciascuna ha la propria playlist della felicità: rock, pop o addirittura musica da ballo liscio...

Molto importante è scatenarsi a piedi scalzi e lasciandosi andare completamente. Alla fine di questa sessione di ballo, l'energia scorrerà davvero libera dalla punta dei capelli alla punta delle dita dei piedi.

La palestra e gli sport di squadra per migliorare l'aspetto social

Per social non intendiamo luoghi di amicizia virtuale ma vere chiacchierate e risate, emozioni sperimentate dal "vivo". Da quanto tempo, infatti, non stringiamo amicizie nuove di zecca guardandoci negli occhi? Condividere uno sport o anche soltanto un luogo, come la palestra, può essere un'ottima occasione per iniziare relazioni stimolanti e appassionarci ancora di più al nostro benessere.

Ovviamente, la regola è sorridere e non isolarsi per tutto il tempo con auricolari e smartphone! Le attività fisiche a maggior "rischio" di amicizia sono i corsi collettivi in palestra, la danza e, ovviamente, gli sport di squadra come, per esempio, il basket e la pallavolo (che, e non è poco, regalano anche spalle e braccia perfette).

I rollerblade per divertirti e fare il pieno di energia

Capita sempre più spesso di vedere sfrecciare intere famiglie in rollerblade per i parchi e le vie cittadine. Pattinare in linea è, infatti, un'attività fisica molto aggregante: si può praticare soprattutto nel weekend insieme alle amiche, al proprio compagno e anche con i bambini (anzi, spesso i più piccoli imparano talmente velocemente la tecnica da diventare maestri per mamma e papà).

Passeggiare con i rollerblade obbliga tutto il corpo a un ottimo lavoro muscolare (anche, insospettabilmente, addome, spalle e braccia) e di equilibrio, dà una sferzata al microcircolo (aiutando a combattere la ritenzione idrica), attiva il metabolismo ma, soprattutto, è davvero divertente.

Regalarsi un pomeriggio in rollerblade significa fare il pieno di energia positiva, con un'avvertenza: mai dimenticarsi le protezioni per testa. gomiti e ginocchia.

Riproduzione riservata