laboratorio di sartoria

Spazio 3R Riciclo Ricucio Riuso, un laboratorio di sartoria per ricominciare

Spazio 3R Riciclo Ricucio Riuso inaugura il secondo laboratorio dedicato alla formazione in sartoria, un progetto per le donne e l'ambiente

Il progetto sociale dell’associazione 3R

Come le Moire della mitologia greca tessevano il filo della vita di ogni uomo e ne stabilivano il destino, dal 2016 Associazione Spazio 3R Riciclo Ricucio Riuso tesse i fili delle vite di donne in situazioni di vulnerabilità, favorendo il loro inserimento sociale e lavorativo. L’associazione unisce donne dai bisogni diversi attraverso laboratori di sartoria nel segno della sostenibilità, grazie all’utilizzo di stock di tessuti di qualità.

L’inaugurazione di un nuovo laboratorio di sartoria

Da ottobre 2023, Spazio 3R ha acquisito lo status di Impresa sociale e sabato 8 giugno 2024 inaugurerà il secondo spazio dedicato alle donne e alla formazione in sartoria, a Milano, in via Ascanio Sforza 75. Al progetto collaborano l’Associazione Donna & Madre Onlus che dal lontano 1893 sostiene, ospita e accudisce donne e bambini in grave difficoltà; la Fondazione Azimut per l’acquisto di nuove attrezzature e materiali e l’azienda Bouygues Energies & Services Italia che ha fornito pro-bono la propria competenza rinnovando l’impianto di illuminazione.

Nel pomeriggio di sabato 8 giugno, dalle 15.00 alle 18.00 gli spazi dell’atelier di via Ascanio Sforza saranno animati da laboratori per adulti e bambini (accesso libero su iscrizione: https://forms.gle/RJrDtVMjYGViHaEY8)) per sperimentare la creazione di accessori, dalla fase di taglio, a quella di cucitura e personalizzazione con ricamo e stampa. Seguirà un talk tra la giornalista Elisabetta Invernici e la Presidente Chiara Ceretti dal titolo “Scuola di Sartoria: da Rosa Genoni a Spazio 3R”.

Ci vuole un filo per ricominciare

«Quando nel 2016 è stato avviato il primo corso di sartoria nel laboratorio di Viale Lazio in zona Porta Romana dove abbiamo la nostra prima sede operativa in collaborazione con il CIF (Centro Italiano Femminile), non immaginavamo che il progetto diventasse un punto di riferimento per tante donne che vedono nella sartoria un’opportunità per ricominciare e ripensarsi come donne e professioniste» afferma Chiara Ceretti, Presidente di Spazio 3R.

Negli ultimi 8 anni infatti, più di 200 donne italiane e straniere hanno frequentato percorsi di formazione e esperienze di tirocini, realizzati anche grazie all’aiuto di una squadra di sarte professioniste. A volte per ricucire i tasselli della propria vita e ricominciare non basta che un filo.

6 podcast che parlano di sostenibilità

VEDI ANCHE

6 podcast che parlano di sostenibilità

Riproduzione riservata