Come creare una pista di biglie in spiaggia per i bambini

Uno dei giochi più amati da sempre e semplicissimo da realizzare in spiaggia: la pista delle biglie. I vostri bambini si divertiranno moltissimo, ecco come realizzarla.

Siete in spiaggia con i vostri bambini, fa caldo e non è previsto alcuni tipo di animazione. I vostri bambini hanno voglia di giocare ma non sanno cosa fare, sono stufi dei soliti castelli e di fare il bagno proprio non ne hanno voglia. Chissà quanti di voi si saranno trovati in questa situazione.

Non disperate, perché un gioco semplice ed economico li terrà impegnati per diverso tempo. Stiamo parlando della pista per le biglie, ideale da creare in spiaggia utilizzando la sabbia, così facilmente modellabile, e dove, soprattutto, lo spazio non manca.

Sicuramente, però, i vostri bambini avranno bisogno di un po’ di aiuto per realizzarla, o almeno che gli diate delle precise istruzioni su come fare, persino rimanendo comodamente sotto l’ombrellone.

5 consigli per non perdere i bambini in spiaggia

VEDI ANCHE

5 consigli per non perdere i bambini in spiaggia

Occorrente

  • paletta
  • secchiello
  • biglie
  • sabbia
  • sassolini e/o conchiglie

Organizzare il territorio

Innanzitutto bisognerà scegliere il posto più adatto. Non eccessivamente troppo vicini all’acqua ma neanche troppo lontani, dove la sabbia è troppo secca e il calore insopportabile. Esattamente a metà sarà il luogo giusto. Procuratevi tutto l’occorrente, che probabilmente avrete già se siete in vacanza con dei bambini.

Vi basteranno, infatti, un secchiello e una paletta e delle biglie. La sabbia, invece, non dovrete portarla da casa, ne troverete in abbondanza pronta da utilizzare. Se non avete le biglie, sicuramente potrete reperirle da venditori ambulanti o persino dai distributori a monetine presenti in quasi tutti i bar e chioschi nei luoghi di villeggiatura. Le biglie potranno essere di gomma o di plastica, l’importante è che siano perfettamente sferiche.

4 cose (più una) per un perfetto kit da spiaggia per bambini

VEDI ANCHE

4 cose (più una) per un perfetto kit da spiaggia per bambini

Scavare il fossato

Ergetevi a ingegneri edili e impegnate i vostri bambini nella costruzione. Se possedete più di una sola paletta e secchiello sarà molto meglio, altrimenti dividete i compiti tra i bambini ed alternateli nei ruoli, così che non litighino tra loro. Ideate un percorso, che potrà essere di fantasia oppure con forme definite, tipo quelle dei percorsi di formula 1.

Iniziate a scavare, anzi, a far scavare i bambini, dal punto più in basso del percorso, salendo man mano verso l’alto, in modo da non rischiare di finire troppo vicini all’acqua. Se la sabbia risulterà troppo secca, bagnatela con l’acqua raccolta con il secchiello. Scavate una sorta di fossato non troppo profondo e non troppo largo, quando basta per posizionare affiancate comodamente le biglie, una per ogni bambino che parteciperà al gioco.

5 idee per la pausa pranzo in spiaggia con i bambini

VEDI ANCHE

5 idee per la pausa pranzo in spiaggia con i bambini

Creare la barriera

Ora create una sorta di piccoli muretti lungo tutto il percorso, utilizzando della sabbia bagnata e compattandola bene con le mani. Dovrete ripetere l’operazione da entrambi i lati del fossato. In questo modo, al momento del passaggio delle biglie, queste non rischieranno di uscire fuori dalla pista troppo facilmente.

Stabilite un punto di partenza e uno di arrivo, magari utilizzando conchiglie o sassolini per segnarne i limiti. Per far rotolare meglio le biglie, potreste pensare di creare il percorso con una diversa profondità: meno profondo all’inizio, più profondo man mano che si avanza, così che la pendenza aiuti le biglie a rotolare.

Come realizzare dei giochi per bambini con il fai da te

VEDI ANCHE

Come realizzare dei giochi per bambini con il fai da te

Iniziare la gara

Una volta terminato il percorso, date il via alla gara. Posizionate le biglie al punto di partenza, una affianco all’altra alla stessa identica altezza. Sorteggiate l’ordine dei turni oppure scegliete una regola (come l’ordine alfabetico, oppure quello di età, dal bambino più piccolo al più grande o viceversa). Le biglie andranno spinte con un gesto delle dita, in genere indice e pollice.

Bisognerà far arrivare la biglia il più lontano possibile senza farla uscire fuori dal percorso. Alternate i turni: il primo che arriva al traguardo avrà vinto la partita. Chi invece esce fuori pista sarà squalificato, oppure dovrà tornare indietro all’inizio del percorso e ricominciare da capo.

Estate da vivere: i giochi estivi per bambini da usare all’aperto

VEDI ANCHE

Estate da vivere: i giochi estivi per bambini da usare all’aperto

Consigli

  • Ricordate che la sabbia dovrà essere abbastanza umida per risultare compatta, altrimenti si sgretolerà finendo del fossato delle biglie.
  • Sarebbe preferibile utilizzare biglie di colore o fantasia diversa per ogni bambino, così da non confondersi durante il gioco.
  • Durante la partita, a causa del sole, potreste aver bisogno, di tanto in tanto, di dare una sistemata alla sabbia della barriera del percorso: fatelo senza spostare le biglie per non annullare la partita, con molta delicatezza.
  • Stabilite le regole prima di iniziare a giocare, così i vostri bambini non litigheranno durante la partita.
Riproduzione riservata