trucco

5 trucchi che ti faranno usare la matita per le labbra come non avevi mai fatto prima

La matita labbra è uno dei prodotti beauty più sottovalutati di sempre ma se impari a usarla nel modo corretto può trasformarsi nella tua arma vincente.

La matita labbra ha avuto i suoi periodi di gloria attorno agli anni Novanta e Duemila, quando veniva usata veramente da chiunque, anche se non sempre in modo ottimale. Da un giorno all’altro però, non si sa bene quando e perché, è sparita dai radar, nessuno l’ha più vista e da oggetto imprescindibile per qualunque ragazza, si è trasformata nel prodotto più sottovalutato dell’intero make up.

Questo però è un vero peccato perché la matita labbra è uno strumento estremamente versatile, utilissimo sotto diversi aspetti e, cosa da non sottovalutare, molto facile da stendere.

Se non sei abituata ad usarla, non la possiedi o le poche che hai giaciono inutilizzate da una vita, ecco qualche trucco che puoi mettere in pratica con la matita labbra, e che te la farà rivalutare in men che non si dica.

Sceglila in versione nude

Solitamente il consiglio che va per la maggiore è quello di abbinare il rossetto alla matita labbra, e quindi di scegliere quest’ultima dello stesso colore. Per quanto sia una dritta validissima, che puoi senza alcun dubbio seguire, eccone una ancora più utile: opta sempre per una tonalità nude.

Una scelta simile ti offre diversi vantaggi. Per prima cosa non ti costringe a possedere un numero di matite labbra equivalente a quello dei rossetti, e questo significa un grandissimo risparmio economico, oltre che di spazio vitale nella tua postazione beauty.

Inoltre, applicare una matita nude sotto il rossetto, colorando l’intera area delle labbra e non solo il bordo, crea una base più chiara e dai toni più uniformi, che farà sembrare la tonalità del rossetto che scegli ancora più viva.

Riempi tutte le labbra invece di limitarti a delinearle

Come già detto qualche riga fa, la matita labbra può essere usata non solo per delinearne il contorno, ma anche per colorarne tutta la superficie.

Se adotti questa abitudine noterai subito un grande cambiamento perché le tue labbra dove aver passato la matita ti sembreranno molto più levigate e uniformi, sia a livello di forma sia cromaticamente. Se ami l’effetto mat puoi mettere la matita e null’altro, altrimenti sopra applica un rossetto o un gloss. Se infine preferisci l’effetto super naturale affidati alla combinazione matita del colore naturale delle tue labbra + lip balm trasparente. Il risultato sarà incredibilmente fresco ma allo stesso tempo curato e super chic.

Un altro motivo per compiere questa operazione è che riempire completamente le labbra con i pigmenti delle matite, fa sì che qualunque altro prodotto applicato successivamente su aggrappi ad esso e duri molto di più rispetto a quando lo si stende sulle labbra nude.

Stendila usando la tecnica della X

Se hai sempre desiderato un sorriso a forma di cuore ma il tuo labbro superiore non ha curve abbastanza pronunciate non ti preoccupare, grazie alla matita labbra puoi accentuarlo e migliorarne la forma in men che non si dica.

Il modo migliore per farlo è quello di definire l'arco di Cupido con precisione, così da creare visivamente l’illusione di un broncio.

Ecco quindi i passaggi, semplici e veloci, da eseguire, per labbra super romantiche e a prova di bacio. La tecnica ah hoc è quella definita a croce. Traccia una X sul tuo naturale arco di cupido, partendo dai due punti più alti e arrivando fino all’interno del labbro.

Usa queste due linee incrociate come base guida per delineare il contorno delle tue labbra, da tracciare con la stessa matita ma in modo leggermente più sfumato, man mano che ti avvicini all’angolo esterno.

Affila sempre la matita labbra prima di usarla

Sembra banale dirlo ma qualunque strumento beauty, per esprimere al meglio il proprio potenziale, deve essere tenuto nel miglior modo possibile e, ovviamente, la matita labbra non fa eccezioni.

Prima di iniziare a dedicarti al tuo trucco, assicurati quindi che sia sufficientemente affilata. Una matita labbra dalla punta fine ti aiuterà, infatti, a lavorare con la massima precisione e a compiere qualunque azione in modo molto più ordinato e preciso.

Inoltre, usare una matita labbra poco affilata ti costringerà a calcare decisamente di più la mano, con il rischio non solo di creare un trucco non ottimale, ma anche di fare involontariamente qualche graffio alla mucosa di questa zona del viso, estremamente delicata.

Usala per ingrandire le labbra

Forse non ci crederai ma la matita labbra è l’arma segreta per dare l’illusione ottica che le tue siano decisamente più grandi della realtà. Esistono, infatti, due tecniche che non puoi non conoscere, in grado davvero di fare la differenza. La prima è quella conosciuta come overlining. Usata da celeb del calibro di Kendall Jenner e Chiara Ferragni, consiste semplicemente nel tracciare la linea del contorno non esattamente sul tuo originale ma leggermente fuori. Non esagerare, bastano un paio di millimetri.

Un altro metodo è quello di tracciare il contorno con una matita nude, sfumandola poi verso i lati esterni, e lasciando la parte centrale delle labbra libera. Per un effetto volume extra picchietta in questa zona anche un po’ di gloss.

Riproduzione riservata