cane a spasso

5 alternative alla passeggiata con il cane che devi considerare

Come trascorrere del tempo di qualità con il migliore amico a quattro zampe che si possa desiderare? Ecco 5 alternative alla passeggiata con il cane da scegliere in base ai propri gusti e a quelli del vostro Fido

È scientificamente provato che accogliere tra le quattro mura di casa un batuffolo peloso migliora la qualità della vita di chi lo adotta. E nella maggior parte dei casi, anche del piccolo o grande amico a quattro zampe che viene adottato. Una delle cose che non si vede l'ora di fare è quella di portarlo a spasso, ma le alternative alla passeggiata con il cane non mancano.

Con l'arrivo dei primi freddi urge infatti impegnarsi e pensare a qualcosa di diverso, che calzi a pennello sia con le nostre esigenze che con quelle del nostro amico. Ecco quindi cinque alternative alla passeggiata con il cane tra cui scegliere accuratamente e che potrebbero risultare un vero toccasana, sia per te che per il tuo Fido.

Seguire un corso di Rally obedience

Uno dei primi passi da compiere quando si adotta un cane è quello di educarlo. Il procedimento da seguire non è mai prestabilito, ma anzi cambia da animale ad animale. E anche da padrone a padrone.

Soprattutto nella fase iniziale di conoscenza diventa fondamentale puntare su una comunicazione efficace. Nata per esercitare l'obbedienza del cane, la Rally Obedience, conosciuta come come Rally'O, è perfetta per migliorare il rapporto con il proprio amico a quattro zampe e per fare un po' di attività.

Si basa su una serie di esercizi strutturati per finire un percorso: comandi di base, salti e rotazioni di 90, 180, 270, e 360 gradi. Può essere praticata anche a livello agonistico, e per vincere diventa fondamentale l'interazione tra cane e padrone.

L'attività infatti consiste in un percorso in cui il conduttore deve far avanzare il cane lungo una serie di cartelli che descrivono l'esercizio che la coppia dovrà poi compiere per arrivare alla fine del tracciato.
Un allenamento ad alta intensità che quindi mette alla prova tutti insieme appassionatamente.

Aree di sgambamento per cani

Ormai le zone che non possiedono spazi dedicati ai nostri amici a quattro zampe sono davvero poche e le aree di sgambamento sono ai primi posti tra le alternative alla passeggiata con il cane.

Le aree, chiamate anche sgambatoi, sono pensate ad hoc per il benessere dell'animale: si tratta di spazi recintati dedicati esclusivamente a loro, in cui i nostri amici a quattro zampe sono liberi di giocare e correre, da soli o in compagnia.

Spesso l'urbanistica dei centri abitati e le regole che la sorreggono non consentono infatti di liberare il proprio Fido, impedendo all'animale di compiere una corretta attività fisica e costringendo il padrone a tenerlo al guinzaglio, con ripercussioni sia sul benessere fisico che su quello comportamentale del cane.

Agility dog

Tra le alternative alla passeggiata con il cane, l'agility dog non può mancare. Parliamo infatti di un'attività sportiva nata alla fine degli anni '70 che punta sull'agilità e sulla disciplina. Anche in questo caso si tratta di esercizi da compiere insieme al padrone che, per l'occasione, veste i panni di conduttore.

L'animale può iniziare a praticare l'Agility dog fin dai primi mesi di età (dai quattro mesi in su) e qualunque taglia abbia. L'attività prevede un percorso che comprende diversi giochi e prove di difficoltà (slalom, salto in alto, salto nel cerchio e tunnel) da poter allestire anche nel proprio giardino di casa.

Il risultato? Il vostro cane eserciterà concentrazione e agilità, e il rapporto con lui ne uscirà sicuramente rinforzato.

Prenotare una sessione di doga

Non sai ancora cos'è il doga? Molto male, ma corriamo ai ripari e inseriamolo subito tra le alternative alla passeggiata con il cane.

Il doga, il cui nome deriva dall'unione dei termini inglesi "dog" e "yoga", è una forma di yoga pensata per cani e persone, nata in Giappone circa 10 anni fa e giunta nel mondo occidentale solo recentemente.

La disciplina prevede alcune posizioni principali, tra cui la più frequente, e anche la più facile, è la adho mukha svanasana, che tradotto significa stare a testa in giù. Sia il cane che il padrone assumono cioè una posizione a forma di triangolo che ricorda molto quella del cane nell'atto di sgranchirsi.

I benefici investono sia la persona che l'animale: diminuiscono i livelli di ansia e stress, aumenta l'elasticità delle articolazioni e diminuiscono i problemi muscolari. Da provare subito.

Spa per cani

Dal doga alla Spa il passo è breve. Se infatti tra le alternative alla passeggiata col cane siete alla ricerca di qualcosa di rilassante, un centro benessere a sei zampe è la risposta giusta per voi.

In Italia non sono tantissimi, ma c'è chi ama così tanto i propri animali da compagnia da non badare a spese pur di riempirli di coccole. Ed ecco che piscine a forma di osso, percorsi rilassanti, talassoterapia e manicure diventano rituali d'amore dedicati alla bellezza e alla salute del nostro Fido.

Gli smalti appositamente creati per animali domestici infatti impazzano sul web, e Instagram testimonia la disponibilità di ampie palettes di colori tra cui poter scegliere, da mixare e da affidare ai professionisti del settore.

L'importante rimane sempre non esagerare.

Riproduzione riservata