Usare il computer in aereo

5 consigli per usare il tuo computer in aereo (in sicurezza e senza fare errori)

La necessità di portare il computer in viaggio è diventata sempre più diffusa, ma ci sono alcune cose che devi sapere (oltre a una serie di regole da seguire) per utilizzare il tuo dispositivo elettronico in completa sicurezza. Vediamo insieme quello che devi fare

Usare il computer in aereo è diventata un'abitudine sempre più diffusa. Se viaggi spesso, quest'escamotage può farti aumentare la produttività oltre che rendere meno stressante il volo. Utilizzare il tuo dispositivo elettronico è quindi possibile ma ci sono regole che devi assolutamente seguire, per tua sicurezza e per tutti quelli che viaggiano con te.

Le norme per l'utilizzo dei device elettronici in volo è uguale per tutti, che tu stia usando un computer o un cellulare. Ricorda che non potrai usarlo collegato a internet (a meno che la tua compagnia aerea non fornisca una connessione wifi), perciò se devi lavorare prevedi un'attività che non richieda di dover accedere alla rete.

Non usare il computer durante la fase di decollo e atterraggio

Le indicazioni sull'utilizzo del computer in aereo arrivano prima della fase di decollo, insieme a quelle sulla sicurezza che si ripetono per ogni viaggio. Tieni presente che tutti i dispositivi elettronici vanno impostati sulla modalità aereo, ma puoi usare il collegamento a internet se la tua compagnia aerea fornisce una connessione wifi.

Durante la fase di decollo, e anche in quella di atterraggio, viene richiesto che il tavolino venga riposto e assicurato sul sedile di fronte. Non usare il computer appoggiato sulle gambe, poiché quest'operazione potrebbe compromettere la tua sicurezza e quella degli altri passeggeri. Attendi che si spengano le luci delle cinture di sicurezza per aprire il tavolino e posarvi il computer.

Non imbarcarlo in stiva

Prima di intraprendere il viaggio, informati sulle linee guida imposte dalla compagnia aerea che hai scelto per capire se puoi inserire il computer nel bagaglio in stiva. Di norma, non si potrebbe per ragioni di sicurezza (le batterie al litio non amano gli sbalzi di temperatura) e, per salvaguardarne l'integrità, dovresti comunque proteggerlo contro gli urti.

Porta con te il computer in cabina, in modo da poterlo usare in volo, sia per avanzare con il lavoro sia per vedere un film rilassante prima di atterrare. Entra in possesso del tuo pc prima di prendere posto, così da non dover riaprire le cappelliere mentre sei in volo. Il disordine in cabina non è gradito e potresti anche disturbare gli altri passeggeri.

Tienilo a portata di mano ai controlli di sicurezza

Se vuoi portarlo con te in cabina, allora ricorda di riporlo in una tasca che puoi raggiungere facilmente al momento dei controlli di sicurezza. Gli addetti, infatti, ti chiederanno infatti di metterlo sul nastro (negli appositi contenitori) e - in qualche caso - possono anche chiederti di sbloccarlo, come accade nei voli dagli Stati Uniti.

Scegli una tasca con un supporto rigido e facile da aprire, così da non ritardare le operazioni di controllo ai nastri che sono sempre molto affollati. Riponi il computer in una vaschetta nella quale inserisci tutti i tuoi dispositivi elettronici, compreso lo smartphone e il tablet.

Usa una custodia protettiva

Durante il viaggio, il pc potrebbe essere sottoposto a una serie di sollecitazioni dannose per la macchina. Prevedi una custodia protettiva in modo che non subisca danni durante lo spostamento ma anche mentre lo utilizzi. Quella che sceglierai dipende dai tuoi gusti e dalle tue esigenze.

Se vuoi salvare un po' di spazio, puoi optare per una custodia rigida che protegga tutta la scocca del computer. Solo così puoi essere sicura di salvare anche gli angoli del computer, che rappresentano le parti più esposte del portatile. Con questa scelta puoi anche personalizzare il computer, così da poterlo riconoscere facilmente quando sei in viaggio. Quelle morbide, invece, possono essere riposte con sicurezza anche all'interno delle valigie.

Usa cuffie o auricolari

Se vuoi utilizzare il computer per guardare un film o una serie tv, allora devi anche assicurarti di rispettare la privacy degli altri passeggeri e utilizzare le auricolari o le cuffie per non disturbare chi viaggia con te. Tieni il volume a un livello ragionevole e accendi solo la luce sopra di te solo se senti di averne bisogno.

Prevedi anche un periodo di riposo dal computer. Sei in viaggio e non sei tenuta a lavorare a ogni minuto, soprattutto se non hai a disposizione una connessione a internet e, quindi, hai possibilità di azione limitate. Chiudi il portatile e goditi il volo.

Porta con te il caricabatterie

Nei voli intercontinentali, che durano quindi molto di più, sono presenti degli alimentatori per collegare il computer e lo smartphone. In questo modo, puoi utilizzare il tuo pc per tutta la durata del viaggio e per portarti avanti con il lavoro, quello che magari hai lasciato arretrato nella fretta di partire.

Tuttavia, non tutte le compagnie aeree sono dotate di alimentatori (che peraltro non necessitano di adattatore) e perciò devi sapere prima se puoi collegare il tuo pc a una presa. Il cavo del computer diventa fondamentale se devi usare la connessione wifi sul velivolo, opzione che ti fa consumare un surplus di energia importante.

Riproduzione riservata