ragazza abbraccia un gatto

5 cose che dimostrano che il tuo gatto ti capisce meglio di quanto pensi

Eleganti, sofisticati, distaccati. Se ne dicono tante sui gatti, incluso il fatto che non riescano ad affezionarsi alle persone (che assurdità). Sfatiamo qualche mito: ecco alcune cose che dimostrano che il tuo gatto ti capisce, eccome!

Piccolo, morbido, agile felino che con quello sguardo altero e fiero ci fissi dall'alto in basso come se pensassi: "Ma che vuole questa stramba creatura su due zampe?". Eppure ci sono cose che dimostrano (abbondantemente) che il tuo gatto ti capisce molto più di quanto tu possa pensare.

I gatti sono creature estremamente sensibili e intelligenti e, nonostante quell'apparente distacco che li fa sembrare totalmente disinteressati a noi "miseri" umani, percepiscono tanto. Le nostre emozioni, i nostri stati d'animo, persino se stiamo male.

Per molti versi il gatto resta un mistero insondabile, ma per altri comunica in modo piuttosto chiaro e si rapporta in modo preciso con noi. Che tu sia una "gattara" patentata o, al contrario, non hai mai avuto a che fare con un micio da vicino, ecco alcune cose che dimostrano che il tuo gatto ti capisce a fondo, molto più di quanto la gran parte delle persone (erroneamente) credano.

Ti sta vicino quando sei triste

Il linguaggio dei gatti può apparire estremamente complesso, soprattutto a un occhio poco esperto. Quante volte hai sentito dire che sono animali incapaci di provare affetto? O che non si legano alle persone e il loro rapporto è basato solo ed esclusivamente sul mero opportunismo?

Tutte sciocchezze! Basti pensare alla prima delle cose che dimostrano che non solo il tuo gatto ti capisce, ma cerca perfino di sostenerti. Capitano a tutte le giornate "no", di quelle che non vedi l'ora che finiscano per metterci finalmente una pietra sopra.

Sei lì triste, sola e non hai voglia di parlare con nessuno per evitare che quel magone che hai in gola si trasformi in un pianto a dirotto. Eppure il tuo gatto, con la sua presenza silenziosa, ti sta accanto. Sa perfettamente che stai male e che il tuo cuore è in mille pezzi e proprio per questo cerca di aiutarti a ricucirlo con una bella dose di fusa e coccole.

Che stress!

I gatti sono animali molto, ma davvero molto sensibili alle emozioni umane. Anche se non proviamo esattamente le stesse, ci fanno capire in qualche modo che il loro corpicino reagisce a esse. E basta osservarli per carpire come ti comprendano molto più di quanto pensi.

Capitano le giornate "no", ma non sono sempre a base di tristezza e piantini. Pensa a quanto talvolta una giornata di lavoro possa metterti a dura prova, facendoti letteralmente drizzare i capelli sopra la testa. Sei nervosa, agitata, ansiosa e chi più ne ha più ne metta. Sì, a volte sei proprio "nera". Il gatto capisce quel che stai provando e sa perfettamente che se fai o dici certe cose è, in un certo modo, per esprimere un disagio. E sai che fa? Ti sta alla larga.

I piccoli felini domestici sono estremamente sensibili alle situazioni di stress e sentire che ti agiti, parli con un tono di voce più alto del solito o ti muovi con ritmi più convulsi stressa il gatto a sua volta!

Ti rigira come un calzino

Ok, forse non è del tutto falsa la storia del gatto manipolatore che riesce a convincere un umano a dargli tutto ciò che vuole. Ma dietro questa "leggenda" c'è una base di verità che vale la pena analizzare.

Considerala pure tra le cose che dimostrano come il tuo gatto non solo ti capisca alla perfezione, ma riesca persino a girare questa abilità a suo favore. Da quando mette piede in casa, il gatto non fa altro che osservarti e studiarti. Sì, tu non te ne accorgi ma i suoi occhi sono sempre puntati su di te (anche quando dorme).

Così capisce perfettamente su quali emozioni fare leva per ottenere ciò che vuole. Che sia una coccola o un pugno di croccantini (cosa altamente probabile), il gatto riesce a manipolarti. E il fatto che tu non ci abbia mai fatto caso la dice lunga sulla sua bravura...

Percepisce se stai male

Una delle cose che dimostra che il tuo gatto ti capisce ha un quid quasi soprannaturale. Di storie e leggende intorno ai presunti poteri dei gatti se ne parla da secoli, quasi come se si trattasse di creature di un altro mondo giunte sulla Terra per deliziare noi esseri "inferiori".

La verità è che il tuo gatto non solo capisce i tuoi cambiamenti di umore, distinguendo quando sei arrabbiata da quando sei solo profondamente triste, ma riesce anche a percepire se hai un problema fisico. E no, non si tratta di un potere magico ma semplicemente di una sensibilità talmente sviluppata da lasciare davvero di stucco.

Come spiegare questa cosa a livello pratico? Il gatto ha un olfatto sviluppatissimo (molto più del tuo) e mediante esso sente i cambiamenti fisiologici e chimici del tuo organismo, anche quelli impercettibili per noi esseri umani. Davvero fenomenale.

Sa di essere molto più abile di te

Hai presente quando il gatto ti lascia dei "regalini" davanti alla porta di casa o addirittura sotto i piedi? Parliamo di quando ti porta in dono animaletti morti e altre cosette alquanto disgustose, che però rientrano nel suo linguaggio. Molti ti diranno che quando il gatto si comporta in questo modo è per dimostrarti affetto, mettendo questa azione a paragone con le fusa per intenderci. E se non fosse così?

È molto probabile che i gatti lo facciano perché sanno perfettamente che non siamo in grado di cacciare. Segui bene la logica: il gatto ti considera un suo pari (solo di dimensioni più grandi), vive con te come se componeste una colonia, assume i comportamenti sociali che avrebbe con i suoi simili.

Quindi sì, non è così surreale credere che il gatto ti capisca al punto da procurarti del cibo perché rischieresti di restare digiuna!

Riproduzione riservata