Eurovision: i beauty look da copiare subito

Labbra fiammanti, onde morbide e make up rock-retrò. Ecco gli ingredienti che hanno condito l'apertura dell'attesissimo turquoise carpet in programma a Torino fino al 14 maggio. Da copiare subito, ovviamente

Eurovision, non solo musica

Eurovision non è solamente musica. Il Contest canoro con una storia di oltre 70 anni e riportato in Italia grazie alla vittoria dei Måneskin, è iniziato solo da un giorno e già ci regala emozioni indescrivibili.

Dalla Reggia di Venaria a Torino va in scena l'Oscar della musica europea. E della bellezza. Sul turquoise carpet infatti sfilano alcuni degli artisti più rock e pop di sempre rispettando anche nel beauty look il clima e lo stile geopolitico che contraddistingue la manifestazione di quest'anno. C'è infatti chi ha voluto puntare solo su outfit total black con un make up dark per rispettare il "lutto" che l'Ucraina sta portando, e chi invece, al contrario, ha scelto di ostentare di riflesso abiti arcobaleno in omaggio a una pace tanto cercata e sognata. Ovviamente, agli abiti in technicolor corrisponde anche un trucco magistralmente studiato dove, a farla da padrone, sono proprio i toni del giallo e del blu, in tutte le loro sfumature.

Eurovision: i beauty look da vedere

Ipa
1 di 12 - Carolina Di Domenico è una conduttrice televisiva, radiofonica e attrice italiana.
Ipa
2 di 12 - Mia Dimsic, rappresentante della Croazia.
Ipa
3 di 12 - La cantante lituana Monika Liu.
Ipa
4 di 12 - La dolce Konstrakta.
Ipa
5 di 12 - La cantante albanese Ronela Hajati.
Ipa
6 di 12 - Mia Dimsic è una cantante croata.
Ipa
7 di 12 - Emma (Louise Marie) Muscat è una cantautrice, modella e pianista maltese.
Ipa
8 di 12 - Vladana Vučinić, nota semplicemente come Vladana partecipa per il Montenegro.
Ipa
9 di 12 - Amanda Tenfjord è una cantautrice greca naturalizzata norvegese.
Ipa
10 di 12 - Anna Cornelia è una cantante svedese.
Ipa
11 di 12 - La cantante serba Konstrakta.
Ipa
12 di 12 - La cantante montenegrina Vladana.

Mai senza rossetto

Il make up più gettonato - dopo quasi due anni di mascherine questo momento è apparso "liberatorio" - vede le labbra in primo piano: che si tratti di rosso fiammante, corallo, nude oppure burgundy o rouge-noir, non manca nella cornice del défilé musicale quella luce puntata sulla bocca che rende il look sensuale e al contempo chic e sofisticato. E poco importa che il rossetto sia matt, come quello dell'artista Vladana, oppure laccato come quello della conduttrice Carolina di Domenico, perché l'essenziale è far parlare la bocca.

Eurovision: i look più belli ed eccentrici del contest

VEDI ANCHE

Eurovision: i look più belli ed eccentrici del contest

Sguardi scintillanti

Sono molte anche le star che hanno ammaliato il pubblico con lo sguardo attraverso pennellate rainbow dalle nuance verdi, azzurre, viola oppure orange con eccessi di scintille all'interno dell'occhio. Il tutto valorizzato da matita scura (leggermente shiny) o en pendant con l'abito e ciglia foltissime effetto wet per un cat-eye vibrante. Co tanto, tanto mascara!

La chioma? Supernatural e vaporosa con onde morbide a incorniciare il viso.

Met Gala: i beauty look più stravaganti di sempre

VEDI ANCHE

Met Gala: i beauty look più stravaganti di sempre

I beauty look delle star agli Oscar da copiare subito

VEDI ANCHE

I beauty look delle star agli Oscar da copiare subito

Måneskin super ospiti di Eurovision 2022

VEDI ANCHE

Måneskin super ospiti di Eurovision 2022

Riproduzione riservata