Regali solidali per i bambini

I doni solidali per aiutare a Natale i bambini ammalati e le loro famiglie in condizioni di difficoltà economica o sociale

Natale non è uguale per tutti, anche se è un sogno per tutti i bambini. E tutti i bambini dovrebbero poterne gioire, con le loro famiglie. Sono tante le iniziative pensate per i piccoli e le famiglie che si trovano in condizione di fragilità economica, sanitaria o sociale, anche momentanea: iniziative che diventano regali da mettere sotto l'albero o sostegni concreti alle cure. Eccone alcune.

Donare un desiderio per i bambini con gravi patologie

I desideri dei bambini sono semplici e puri. Di realizzare questi desideri si occupa, dal 2004, Make-A-Wish Italia, Onlus con sede a Genova fondata da Sune e Fabio Frontani: i suoi destinatari sono bambini e ragazzi affetti da gravi patologie che, come tutti i loro coetanei, non hanno mai smesso di sognare. Sono ormai 2.600 i desideri già realizzati dall’Associazione, ma ancora molti altri restano. Ogni desiderio è una cura straordinaria e dura tutta la vita. Per questi bambini il sogno realizzato si trasforma in un potente pensiero positivo che dona loro la forza di lottare, di affrontare le terapie e di ritrovare la speranza. E quale momento migliore per diventare parte del grande progetto di Make-A-Wish se non il Natale alle porte?

Sul sito dell'associazione (shop.makeawish.it) si possono regalare i desideri espressi dai bambini: una torta speciale, il posto allo stadio, gli arredi per la cameretta, il costume per travestirsi. Oppure si pososno acquistare biglietti di auguri, decorazioni in ceramica per gli addobbi natalizi, ma anche calendari, tazze e stelline luminose, t-shirt, agende e candele profumate. Anche quest'anno poi le Wish Stars tornano per illuminare le feste. Stelle tridimensionali di cartoncino, perfette per addobbare l’albero di Natale: sono stelle speciali, perché contengono al loro interno un biglietto bianco, su cui è possibile scrivere il proprio pensiero, un messaggio o un augurio per uno dei bambini dell’Associazione affetto da una grave patologia. Le stelle si trasformano in un vero e proprio “contenitore” di impegno solidale: perché tutti possono diventare parte del progetto.

Dono Sospeso e Tempo Sospeso per regalare visite mediche ai bambini

Ai genitori e ai bambini in situazioni di difficoltà economica e sociale è dedicato il progetto Temposospeso.org, nuova iniziativa del network solidale Fondazione Lab00 ETS (a cui da marzo 2022 aderisce anche l'azienda Sorgenia). Il network è nato per offrire servizi sanitari e assistenziali alle persone in situazioni di fragilità economica e sociale, anche temporanea.

Qui Sorgenia ha organizzato Dono Sospeso: i bambini del centro medico Welcomed hanno trovato sotto l'albero i regali acquistati dai dipendenti dell'azienda per consentire ai piccoli di continuare a casa le terapie, anche durante le festività, con libri, giochi didattici e montessoriani. Sorgenia ha coinvolto in questo progetto anche la community dei Greeners, i clienti che hanno sposato l'ambientalismo militante dell’azienda. A loro è rivolta la campagna di crowdfunding lanciata a inizio dicembre, che arriverà a raccogliere entro fine anno oltre 160 mila euro per donare l'equivalente di 1.000 visite mediche specialistiche con il progetto temposospeso.org e più di 200mila pasti equivalenti con spesasospesa.org, attraverso la piattaforma blockchain Regusto per la tracciabilità delle donazioni.

Con Vidas per i bimbi nell'hospice Casa Sollievo

VIDAS, organizzazione che da 40 anni si prende cura dei malati inguaribili, adulti e bambini, quest’anno dà la possibilità di sostenere in particolare l’hospice pediatrico Casa Sollievo Bimbi, scegliendo di fare i propri acquisti natalizi al Christmas Store VIDAS, in via Santo Spirito 24 a Milano. Un luogo reso possibile grazie all’impegno di oltre 50 volontari (che lo gestiranno fino al 7 gennaio), dove trovare oggetti di moda e design second hand, oltre a vari articoli di marchi noti con sconti fino al 70% sul prezzo di cartellino. È un’esposizione di 150 mq in cui ogni giorno con orario continuato dalle 10 alle 1 è possibile scegliere i propri doni natalizi tra le più prestigiose firme di abbigliamento per grandi e piccini, accessori all’ultima moda, fragranze e prodotti per la cura del corpo di noti brand, il tutto a prezzi scontati fino al 70% sul prezzo di cartellino. E poi ancora vintage per tutte le tasche, oggetti di modernariato e arredi di pregio, tovagliati e corredi dal sapore rétro, raffinati bijoux, cristalli, argenti e tante occasioni per tutti. Non manca nemmeno un angolo dove i più golosi possono trovare una speciale selezione di prodotti gourmet, dolci e caffè di marca oltre alle proposte artigianali firmate T’a Milano per VIDAS. Si tratta del panettone classico meneghino con uvetta e canditi da 750 grammi, realizzato con lievito madre, senza conservanti o aromi artificiali (donazione minima 16€) e delle praline al cioccolato assortite, con ripieno di nocciola, pistacchio, mandorla, fragola, marron glacé, caffè, arancia, frutti di bosco, amaretto, e confezionate in uno scrigno da dieci reso esclusivo dall’illustrazione donata a VIDAS dal designer Alessandro Mendini (donazione minima 14€) È possibile ordinare i dolci T’a Milano e riceverli direttamente a casa propria anche scrivendo a natale@vidas.it oppure chiamando lo 02 72511318.

1 di 3
2 di 3
3 di 3

Con Amref per sostenere le cure dei bambini africani

La salute dei bambini ha bisogno di cure costanti anche dopo i primi giorni di vita. L'ong Amref è impegnata in Africa per contrastare le malattie che possono avere effetti devastanti sui loro fragili organismi: malaria, polmonite, diarrea, unite alla piaga della malnutrizione, in costante crescita a causa dell’inflazione e dei cambiamenti climatici, rendono il tasso di mortalità infantile nell’Africa sub-sahariana quasi 15 volte superiore rispetto all’Europa.

A Natale Amref Italia - parte della più grande ong sanitaria africana - propone tanti altri modi speciali per far crescere il diritto alla salute di migliaia di donne, mamme e bambini nelle comunità più vulnerabili dell’Africa sub-sahariana. Su sito occasionidelcuore.amref.it si possono vedere tutte le idee regalo di Amref a sostegno della salute materno infantile: una preziosa selezione di kit quotidiani composti da medicinali, alimenti ad alto contenuto proteico e molti altri fondamentali strumenti in grado di cambiare o persino salvare la vita dei piccoli. Disponibile anche il libro di Fiorella Mannoia Quello che le donne dicono: trenta storie di musiciste che hanno abbattuto i limiti imposti dagli altri e da sé stesse; trenta storie per ispirare e dare coraggio, soprattutto a ragazze e ragazzi.

1 di 2
2 di 2

Con Operation Smile per curare i bimbi con labiopalatoschisi

Nascere con una malformazione del volto come la labiopalatoschisi, in alcuni Paesi può causare gravi problemi di salute ad un bambino, se non curato. Fino ad oggi, Operation Smile ha garantito cure gratuite e donato una nuova vita a oltre 340mila persone nel mondo, ma l’obiettivo è ampliare, a un numero sempre maggiore di persone, l’accesso ad assistenza medica e chirurgica gratuita, sicura e di qualità. Per questo, la Fondazione Operation Smile Italia ETS, in occasione delle festività natalizie, invita privati e aziende a dedicare un pensiero ai bambini nati con malformazioni del volto in attesa di cure. Un gesto semplice che però può contribuire in maniera concreta sostenere i programmi medici in Paesi come il Guatemala, il Madagascar e l’India.

Con la campagna ChristmaSmiles, la Fondazione Operation Smile Italia ETS offre la possibilità di donare speciali e-card natalizie: biglietti di auguri personalizzabili, in versione digitale, pronti per essere inviati. Per sostenere la campagna, fino al 6 gennaio 2023 si potrà donare collegandosi al sito operationsmile.it, oppure tramite bonifico bancario (Banca Monte dei Paschi di Siena Ag. 6, Via Ostiense 6f 00154; IBAN: IT72U0103003206000002599484; BIC: PASCITM1RM6) o Conto Corrente Postale CCP (Bollettino di C/C postale n. 1062707094), oppure chiamando il numero 340 6896891.

Con CBM Italia onlus per la cura della cecità e disabilità

Il Natale può diventare ancora più speciale con i regali solidali di CBM Italia Onlus, organizzazione umanitaria impegnata nella prevenzione e cura della cecità e della disabilità evitabile e nell’inclusione delle persone con disabilità nei Paesi del Sud del mondo e in Italia. Tante novità tra i doni solidali di quest’anno, che sostengono la campagna “Fuori dall’ombra, per il diritto di vedere ed essere visti” che garantisce cure oculistiche a oltre 1 milione di persone ogni anno con progetti di prevenzione, cura e riabilitazione delle disabilità visive e inclusione nelle comunità. Basti pensare che nel mondo ci sono 1 miliardo di persone, concentrate soprattutto nei Paesi in via di Sviluppo, che hanno problemi visivi e non hanno la possibilità di accedere ai servizi oculistici (fonte: Rapporto Mondiale sulla Vista, OMS 2019). Tra le varie proposte di regali solidali di CBM Italia per Natale, immancabili sono i dolci artigianali di qualità “Vergani per CBM”, ovvero il Panettone, soffice e ricco di uvetta e canditi, e il Pandoro, il dolce tradizionale che mette d’accordo grandi e piccoli. Novità di quest’anno è il “Cofanetto croccanti assortiti AutoreChocolate” un goloso scrigno di 32 croccanti artigianali realizzati a mano, in vari gusti (classico, miele e uvetta, miele e fichi, gianduia, gianduia al caffè e menta) disponibili in diversi formati e combinazioni. Nella nuova offerta dedicata ai più piccoli, un’ampia scelta di regali e combinazioni, tra cui il Set “immaginazione in equilibrio” che contiene il divertente gioco da tavola “Torre di Pisa” e una confezione di 24 pastelli colorati, per stimolare la fantasia e liberare immaginazione e creatività, divertendosi a sperimentare.

1 di 2
2 di 2
Riproduzione riservata