ragazza che legge in spiaggia, romanzi storici

5 romanzi storici che ti terranno con il fiato sospeso

Stai cercando qualche romanzo storico che ti lasci col fiato sospeso durante le vacanze? Hai voglia di leggere un romanzo che ti farà ridere, piangere e rimarrà per sempre nel tuo cuore?

I romanzi storici da leggere quest’estate ce li abbiamo noi. Per sua natura, questa tipologia di narrativa è ambientata in un’epoca passata e realmente esistita. La sua specialità è ricostruire usi e costumi coevi, insegnandoti qualcosa mentre ti racconta una storia dalle mille sfumature.

Senza indugio, eccoti cinque libri che proprio non devi perderti se vuoi leggere qualcosa di straordinario quest’estate.

Romanzi storici da non perdere: Circe (Sonzogno)

Madeline Miller, già autrice del best seller La canzone di Achille, si è davvero superata con il suo romanzo storico Circe. Questo retelling della storia della grande Maga Circe prende ampio spunto dalle atmosfere e dalle ambientazioni dell’Odissea. Il risultato è un romanzo al femminile che attraversa la storia di eroi come Omero, ma anche le tumultuose vite di Scilla e Cariddi.

Circe è una semidea sola e tormentata con l’incredibile dono della magia, la sua più grande fortuna e, al tempo stesso, la sua maledizione. Nel racconto emergono personaggi straordinari come Elios, il titano suo padre, ma anche di Dedalo e del Minotauro, del dio Ermes e tanti altri ancora.

C’è una morale commovente in questo romanzo. Un’esplorazione del concetto di solitudine che fa paura e, al tempo stesso, è il dono più prezioso che possiamo farci.

L’Armata dei Sonnambuli (Einaudi)

Se non conosci il collettivo di scrittori italiani Wu Ming e sei una grande appassionata di romanzi storici, è giunto il momento di rimediare. L’armata dei sonnambuli è il titolo da cui, insieme a Q, ti consigliamo caldamente di iniziare.

Il romanzo si svolge a Parigi e comincia il 21 gennaio del 1793, giorno della decapitazione del sovrano Luigi XVI, andando a coprire il cosiddetto periodo del “regime del terrore”. Dalla storia del mesmerismo e dell’ipnosi collettiva fino alla triste vita di Marie Nozière, questo romanzo ripercorre gli eventi successivi alla rivoluzione francese. Oltre ad essere una storia ricca di colpi di scena – Viva Scaramouche! – a colpire è l’accuratezza storica di ogni singolo dettaglio della narrazione.

Per l’esattezza si tratta del secondo libro tratto dalla serie Trittico Atlantico. Tre libri ambientati negli ultimi trent’anni del XVIII secolo, scollegati tra loro se non per la situazione temporale. Il primo è il capolavoro Manituana, ambientato tra l’altro nell’America degli indiani e dei cowboy. Il terzo deve ancora uscire.

Romanzi storici da non perdere: Ladra (TEA)

Uno dei capolavori storici di Sarah Waters, Ladra è stato finalista al Booker Prize nel 2002 ed è un piccolo capolavoro del suo genere. Dal romanzo è stata anche tratta la miniserie televisiva Fingersmith, trasmessa dalla BBC.

Nella Londra del 1862, Susan Trinder è una giovane orfana allevata dalla signorina Sucksby che si vede proporre da un filibustiere di nome Richard Rivers un colpo perfetto. Dovrà frodare una giovane ragazza di campagna, Maud Lilly, che vive in una magione insieme al bisbetico zio.

Inganni, vendette, colpi di scena e atti sconsiderati costellano la narrazione di questo impeccabile romanzo. Una lettura leggera e intrigante che non riuscirai a mettere giù.

Il petalo cremisi e il bianco (Einaudi)

Di tutti i romanzi storici ambientati nella Londra vittoriana, Il petalo cremisi e il bianco di Michel Faber è forse un grande classico intramontabile. Ambientato nel 1870 circa, il romanzo descrive la drammatica e straordinaria ascesa di Sugar, giovane prostituta molto richiesta. A notarla è William Rackam, un noto industriale di saponette e cosmetici, che si innamora di lei e la trasforma nella sua mistress.

Di questo romanzo ti innamorerai dei personaggi, costruiti con cura e pronti a farti perdere la testa. Le vicende, un po’ inverosimili, ti porteranno a esplorare una Londra carica di misteri e magie. Un romanzo storico divertente e leggero, perfetto per l’estate.

Romanzi storici da non perdere: Lonesome Dove (Einaudi)

Tradotto anche col titolo Un volo di colombe, Lonesome Dove è il capolavoro di Larry McMurtry. Storia d’amore, avventura, tragedia, questo libro di oltre mille pagine è uno dei grandi romanzi americani che non possono mancare alla tua libreria. Questo libro ha vinto il Pulizer nel 1986.

Lonesome Dove è un piccolo paesino del Texas dove il capitano Woodrow Call, Augustus McCrae, Deets e Pea Eye hanno messo su un piccolo stabilimento dove vendono cavalli e bovini recuperati dai confini del Messico. Sono dei vecchi cowboy che hanno deciso di mettere le radici dopo una vita tra i Texas ranger, tra battaglie con i banditi e spargimenti di sangue con gli indiani comanche.

Lonesome Dove è un’avvenuta che ti emozionerà fino alla fine. E non solo: sarà anche in grado di insegnarti il significato più profondo della parola amore.

Il libro fa parte della grande saga della frontiera del crepuscolo del leggendario West ed è il primo di una collana. Lo segue, sempre di Einaudi, Le strade di Laredo. McMurtry è un autore straordinario che purtroppo è venuto a mancare il 25 marzo 2021. È anche l’autore del capolavoro Voglia di tenerezza.

Riproduzione riservata