I film sull’estate più belli: i titoli da vedere per sentirsi già in vacanza

Per partire restando comodi, ecco le storie da vedere e rivedere

<p><br data-mce-bogus="1"></p> Credits: Corbis


Film sull'Estate

Le vacanze sono lo scenario di film diventati dei cult. In quel tempo sospeso che è l’estate, la nostra vita cambia forma: si abbandonano le formalità della vita lavorativa, si viaggia, si fanno nuovi incontri e la quiete porta alla luce pensieri e sentimenti tenuti prigionieri dall’inverno e dall’abitudine.

L’estate è un momento di passaggio e di crescita che spesso il cinema ha catturato, facendoci di volta in volta sentire degli eroi, dei temerari, dei timidi adolescenti o delle ragazze innamorate. Che vi piaccia o no a settembre non sarete più gli stessi.

Tantissimi film sono ambientati in Estate e tantissimi film, del resto, ci ricordano per motivi quasi inspiegabili i mesi estivi e le vacanze. Quando devi restare in città, o comunque a casa, e non puoi partire, puoi sempre viaggiare grazie ai film! Molte pellicole ci trasmettono il mood vacanziero, talvolte spensierato e talvolte più malinconico.

In alcuni casi parliamo di film bellissimi da vedere almeno una volta nella vita, autentici cult amati da intere generazioni. Ecco tanti spunti per il tuo cineforum estivo, film che ti puoi gustare da sola o in compagnia delle amiche!

Classifica 10 Film più belli sull'Estate

  • Lo squalo (1975)
  • Vacanze romane (1953)
  • Ferie d'agosto (1996)
  • Vizio di forma (2014)
  • Captain Fantastic (2016)
  • La finestra sul cortile (1954)
  • Spring Breakers (2012)
  • Volver (2006)
  • Scream (1996)
  • Prima dell'alba (1995)

Film Estate 2019

Quale momento migliore dell'estate per andare al cinema? Ci sono addirittura aria condizionata e gelati da gustare mentre ti vedi la pellicola prescelta! Quest'estate hai solo l'imbarazzo della scelta: si va dal ritorno degli X-Man con Dark Phoenix a Spider-Man: Far from Home, passando per Teen spirit con Elle Fanning e tanti gustosi horror per un brivido freddo lungo la schiena! Torna Men In Black e arriva il nuovo Jim Jarmusch, I morti non muoiono. Come vedi hai solo l'imbarazzo della scelta!

10 film più belli dell'Estate 2019

  • C'era una volta a...Hollywood
  • Spider-Man: Far from Home
  • Il Re Leone
  • Teen Spirit
  • It - Capitolo 2
  • Le regine del crimine
  • Al Capone
  • Mio fratello rincorre dinosauri
  • Isabelle
  • Genitori quasi perfetti
Credits: Ansa

1. Lo squalo

L'incubo di tutti: vedersi rovinare le vacanze! Poi se non si tratta di una innocua piogerella ma di uno squalo deciso a sgranocchiare i bagnanti è chiaro che la situazione diventa ancora più fastidiosa.

  • Trama: Sull'isola di Amity avvengono delle strane morti che sembrano indicare la presenza di uno squalo. Per non turbare la tranquillità dei turisti (e non perdere un mucchio di soldi) non viene però dato l'allarme. Ma il confronto con lo squalo non può essere rimandato molto a lungo.
  • Frase cult: "Qui mi conoscete tutti. Sapete come mi guadagno la vita. Ve lo prendero io quel pesce e non sara uno scherzo. E una brutta bestia. Questo e uno squalo e ti si mangia vivo. Ti addenta, ti da una strizzata e sei fatto."
Credits: Ansa

2. Vacanze romane

Cosa c'è di più romantico di una vacanza a Roma quando sei un'altezza reale straniera? Praticamente nulla e infatti Vacanze romane, oltre ad essere un perfetto film estivo, è anche uno dei film d'amore più belli da vedere almeno una volta nella vita

  • Trama: La principessa Anna vive in una prigione dorata di cui è stanca. Approfitta quindi di un viaggio in Italia per perdersi per le vie di Roma come una vera turista. Incontra quindi Joe, giornalista americano che spera nello scoop, ma fra i due nasce qualcosa di profondo che imperdirà all'uomo di approfittare della situazione
  • Frase cult: "E a mezzanotte me ne tornerò, simile a Cenerentola, là da dove sono evasa, e sarà la fine di una bella favola"
Credits: Ansa

3. Ferie d'agosto

Agosto in Italia fa rima con ferie, neanche a dirlo. Lo sa bene Virzì che ha costruito questa divertente commedia che tira fuori il meglio (e il peggio) degli stereotipi degli italiani in vacanza. Potete utilizzare la pellicola anche cone spunto per trovare delle belle frasi sull'estate.

  • Trama: Un gruppo di amici si ritrova a trascorrere l'estate sull'isola di Ventotene. Fra amori, schermaglie e litigi, tutti si lasciano trasportare e nascono flirt e vengono fatte grandi rivelazione. In qualche modo tutti (o quasi) rientreranno a casa con qualcosa in più
  • Frase cult: "Vorrei... Vorrei... Vorrei... Troppi desideri è come non averne nessuno"
Credits: Ansa

4. Vizio di forma

Una California bollente è il set ideale per le avventure dello scalcagnato ma acuto Doc Sportello, impelagato in un'indagine che lo porterà quasi a perdersi

  • Trama: L'ultima persona che Doc Sportello si aspetta di vedere alla sua porta è Shasta, la sua ex. La donna vuole ingaggiarlo come detective privato, perché ha scoperto che la moglie dell'uomo di cui è l'amante, Mickey Wolfmann, vuole rinchiuderlo in un manicomio. Aiutarla costerà caro a Doc Sportello
  • Frase cult: "Quelli erano tempi pericolosi, astrologicamente parlando, per i tossici specie quelli in età adolescenziale, che erano nati quasi tutti sotto un aspetto di novanta gradi, l'angolazione più infausta che esiste, fra Nettuno, il pianeta dei tossici e Urano, il pianeta delle sorprese brusche"
Credits: Ansa

5. Captain Fantastic

Più che un film sull'estate Captain fantastic è un potente road movie e proprio per questa sua caratteristica è una piacevole visione se avete in programma un viaggio in macchina.

  • Trama: Ben ha cresciuto i suoi figli in maniera non convenzionale, allevandoli nei boschi e allendandoli duramente. Questa routine familiare viene spezzata dalla morte della compagna di Ben, nonché mamma dei ragazzi, per cui tutta la famiglia si mette in viaggio per raggiungere i nonni materni e partecipare al funerale
  • Frase cult:"Ho fatto un errore bellissimo ma un errore. E io lo sapevo…"
Credits: Ansa

6. La finestra sul cortile

Un giallo classico in una rovente New York. Un fotografo e una elegantissima socialite newyorchese si trovano coinvolti in un mistero molto, ma molto pericoloso

  • Trama: Non tutte le estati vanno secondo i programmi: Jeff è obbligato a  starsene su una sedia a rotelle per colpa di una gamba ingessata. Eppure osservare le persone davanti alla finestra si rivela un passatempo tutt’altro che noioso. Soprattutto grazie alla maestria di Hitchcock che riesce a tenerci incollati alla storia dalla prima all'ultima scena.
  • Frase cult: “Siamo una bella razza di guardoni.”
Credits: Ansa

7. Spring Breakers

Non sono vancanze estive, ma di primavera, ma l'importante è che già profumano di estate e sono assolutamente folli e pazze

  • Trama: Brit, Candy e Cotty sono pronte a partire per una vacanza in Florida, ma dove trovare i soldi? Le tre ragazze decidono di fare una rapina con armi finte per potersi pagare il viaggio. Con loro c'è anche Faith, la coscienziosa del gruppo. Fra festini ed eccessi di vario genere le ragazze finiscono in una escalation di violenza in cui, alcune di loro, saranno non solo trascinate, ma diventeranno addirittura più cattive dei signori della droga locale
  • Frase cult:"Mi sono rotta di vedere tutti i giorni le stesse identiche cose. Sono tutti depressi perche vedono sempre le stesse cose, si svegliano nello stesso letto di sempre, nelle stesse case, vedono gli stessi deprimenti lampioni, una sola stazione di servizio, il prato non è neanche verde, è marrone! Tutto è sempre uguale e tutti sono tristi, io non voglio finire come loro me ne voglio andare da qui!"
Credits: 20060519-CANNES-SPE-CANNES: ALMODOVAR, IL MIO OMAGGIO A DONNE, VITA E MORTE.PENELOPE COME SOFIA, SOLO IL CULO E' FINTO - Una foto di scena con Penelope Cruz di 'Volver', l'ultimo film di Pedro Almodovar presentato oggi al Festival di Cannes.ANSA/DEB

8. Volver

Un film ambientato nella calda Spagna di Almodovar, un film al femminile sulle donne e sui ricordi, tenero e malinconico come ogni estate dovrebbe essere

  • Trama: Raimunda e Sole sono due sorelle rimaste orfane dei genitori, morti anni prima in un incendio. Raimunda ha una figlia, Paula, che uccide il patrigno che cerca di abusare di lei. Le due nascondono il cadavere e quando si recano a casa di Sole scoprono che il fantasma della madre di Raimunda si aggira per la casa
  • Frase cult:"Non dire così che mi metto a piangere e i fantasmi non piangono"
Credits: Ansa

9. Scream

O un qualsiasi altro film horror, perché chi è che non ha bisogno di qualche brivido e di una goccia di sudore freddo quando il caldo è bollente?

  • Trama: Un assassino si aggira per Woodsboro, con una cappa nera e una maschera bianca semina terrore e morte. Il suo bersaglio sembra essere la giovane Sidney e servirà una bella scia di cadaveri e tanti, tantissimi salti sulla sedia prima che si capisca chi è davvero il misterioso omicida.
  • Frase cult: "No, Sid! Non dare la colpa al cinema. I film non fanno nascere nuovi pazzi, li fanno solo diventare più creativi"
Credits: 20041118 - ROMA - SPE - WEEK END: CINEMA. Julie Delpy e Ethan Hathan in una foto di scena del film " Before Sunset " distribuito dalla Warner Bros. Il film uscirà nel week end . ANSA-CD

10. Prima dell'alba/Prima del tramonto

Uno dei film più romantici da vedere assolutamente se ti piacciono le storie che fanno battere il cuore. Consigliatissima la visione della trilogia che comprende anche tramonto e mezzanotte

  • Trama: Vi siete mai chiesti chi siano le persone sedute accanto a voi sul treno? In questo film del 1995 l’americano Jesse (Ethan Hawke) convince la bella Celine (Julie Delpy) a scendere dal treno e a vivere insieme una notte viennese. Voi l'avreste fatto?
  • Frase cult: “Questo potrebbe essere un gigantesco favore, fatto sia a te sia al tuo futuro marito, per scoprire che in realtà non ti perdi niente, che sono un perdente esattamente quanto lui, privo di stimoli, una palla al piede e che hai fatto la scelta giusta”.
Credits: Ansa

Film sull'estate per ragazzi

  • I Goonies
  • Stand by me, ricordo di un'estate
  • Un mercoledì da leoni
  • Quattro amiche e un paio di jeans
  • Dirty Dancing
  • Ragazze a Beverly Hills
  • Mamma mia!
  • The Beach
  • Laguna Blu
  • Amiche per sempre
  • The Bling Ring

Tra i film per adolescenti più amati ci sono indubbiamente quelli per ragazzi. Non necessariamente parlano d'estate, ma come per altre pellicole di cui ti abbiamo parlato trasmettono un mood. Uno di questi film è senza dubbio E.T., non tanto perché la vicenda sia ambientata nei mesi estivi, perché in effetti non lo è, quanto perché è la classica pellicola da rivedere per la centesima volta sul divano!

Credits: Ansa

Film sull'Estate anni '80

  • Weekend con il morto
  • Sapore di sale
  • Un sacco bello
  • Karate Kid
  • Labyrinth
  • Splash! Una sirena a Manhattan
  • Ritorno al futuro
  • Tutto quella notte
  • Footloose
  • Cercasi Susan disperatamente

Gli anni '80 sono l'essenza stessa della spensieratezza e dell'effimero, sarà per questo che proprio in quegli anni sono stati girati tanti film disimpegnati e divertentissimi? Qui ne abbiamo raccolti solo 10, tutti cult protagonisti del decennio che ci ha fatto sognare e che, ancora oggi, è oggetto di grande nostalgia


<p>“L’arte vera ha a che fare con il senso di colpa, il desiderio, e sesso spacciato per amore, amore spacciato per sesso”.</p><p>Questo film ti regalerà musica, nostalgia per la giovinezza e gratitudine per quello che sei diventato. William, a soli 15 anni, ottiene l’incarico dal Rolling Stone di intervistare la band degli Stillwater. Così parte con loro  in tour, crescendo e confrontandosi con il mondo del rock e degli adulti, di cui spesso è molto più maturo.</p>

“L’arte vera ha a che fare con il senso di colpa, il desiderio, e sesso spacciato per amore, amore spacciato per sesso”.

Questo film ti regalerà musica, nostalgia per la giovinezza e gratitudine per quello che sei diventato. William, a soli 15 anni, ottiene l’incarico dal Rolling Stone di intervistare la band degli Stillwater. Così parte con loro  in tour, crescendo e confrontandosi con il mondo del rock e degli adulti, di cui spesso è molto più maturo.

<p>“Signora Robinson, lei sta tentando di sedurmi.”</p><p>Se la laurea è un passaggio dalla vita da studente a quella lavorativa, è l’amore a farci diventare adulti. In questo film l’estate di Dustin Hoffman - Benjamin Braddock segna una totale perdita dell’innocenza e un rifiuto delle regole imposte dalle generazioni precedenti. Uscito il 1968 il film di Mike Nichols vinse l’Oscar per la regia e riscosse grande successo.</p>

“Signora Robinson, lei sta tentando di sedurmi.”

Se la laurea è un passaggio dalla vita da studente a quella lavorativa, è l’amore a farci diventare adulti. In questo film l’estate di Dustin Hoffman - Benjamin Braddock segna una totale perdita dell’innocenza e un rifiuto delle regole imposte dalle generazioni precedenti. Uscito il 1968 il film di Mike Nichols vinse l’Oscar per la regia e riscosse grande successo.

<p>“Nessuno mette Baby in un angolo” è il mantra che ha fatto la fortuna degli animatori dei villaggi, che possono mietere conquiste raccontando di avere il senso del ritmo e il cuore tenero di Johnny, il ballerino interpretato da Patrick Swayze in <i>Dirty Dancing</i>.</p>

“Nessuno mette Baby in un angolo” è il mantra che ha fatto la fortuna degli animatori dei villaggi, che possono mietere conquiste raccontando di avere il senso del ritmo e il cuore tenero di Johnny, il ballerino interpretato da Patrick Swayze in Dirty Dancing.

<p>“Gli ex presidenti rapinano banche per finanziarsi un'estate senza fine.”</p><p>A breve ne uscirà il seguito ed è un’ottima occasione per rivedere le indagini dell'agente Johnny Utah (Keanu Reeves), alle prese con una banda di rapinatori mascherati, in lotta con il sistema e sempre a caccia di adrenalina. Uscito nel 1991 "Point Break" ha fatto epoca, unendo i toni della detective story ai brividi del surf e degli sport estremi.</p>

“Gli ex presidenti rapinano banche per finanziarsi un'estate senza fine.”

A breve ne uscirà il seguito ed è un’ottima occasione per rivedere le indagini dell'agente Johnny Utah (Keanu Reeves), alle prese con una banda di rapinatori mascherati, in lotta con il sistema e sempre a caccia di adrenalina. Uscito nel 1991 "Point Break" ha fatto epoca, unendo i toni della detective story ai brividi del surf e degli sport estremi.

<p><br data-mce-bogus="1"></p>


<p><br data-mce-bogus="1"></p>


<p>“La grande mareggiata da sud, estate 1962. Dei tempi passati ricordo un vento che soffiava attraverso i canyons, era un vento caldo chiamato Santana che portava con sé il profumo di terre tropicali. Aumentava di intensità prima del tramonto e sferzava il promontorio.”</p><p>Anche se non avete mai provato a rimanere in equilibrio su una tavola da surf, questo film del 1978 è da vedere per immergersi nell’atmosfera californiana e in un’epoca che non c’è più. Estate dopo estate i tre amici crescono, cambiano ma restano uniti dalla passione per le onde e dalla loro amicizia.</p>

“La grande mareggiata da sud, estate 1962. Dei tempi passati ricordo un vento che soffiava attraverso i canyons, era un vento caldo chiamato Santana che portava con sé il profumo di terre tropicali. Aumentava di intensità prima del tramonto e sferzava il promontorio.”

Anche se non avete mai provato a rimanere in equilibrio su una tavola da surf, questo film del 1978 è da vedere per immergersi nell’atmosfera californiana e in un’epoca che non c’è più. Estate dopo estate i tre amici crescono, cambiano ma restano uniti dalla passione per le onde e dalla loro amicizia.

<p>“Io ti amo ma tu non sai di cosa stai parlando”.</p><p>Solo perché si è giovani non significa che l’amore non sia una cosa seria.  Wes Anderson ci racconta la fuga d’amore del dodicenne Sam con la sua adorata Suzy che lo segue portandosi dietro l’indispensabile: il suo gatto, i suoi sei libri preferiti e un giradischi. Per loro l’amore è fatto di luoghi segreti, musica sulla spiaggia e tempo trascorso insieme.</p>

“Io ti amo ma tu non sai di cosa stai parlando”.

Solo perché si è giovani non significa che l’amore non sia una cosa seria.  Wes Anderson ci racconta la fuga d’amore del dodicenne Sam con la sua adorata Suzy che lo segue portandosi dietro l’indispensabile: il suo gatto, i suoi sei libri preferiti e un giradischi. Per loro l’amore è fatto di luoghi segreti, musica sulla spiaggia e tempo trascorso insieme.

<p>“Non t’avevo promesso i fuochi d’artificio?”</p><p>Non sarebbe estate (al cinema) senza un’epidemia mortale, una minaccia aliena o il rischio di esplosione del nostro pianeta. In questo film la terra è alle prese con un’invasione extraterrestre, affrontata da un coraggiosissimo Will Smith nel fiore della sua carriera.</p>

“Non t’avevo promesso i fuochi d’artificio?”

Non sarebbe estate (al cinema) senza un’epidemia mortale, una minaccia aliena o il rischio di esplosione del nostro pianeta. In questo film la terra è alle prese con un’invasione extraterrestre, affrontata da un coraggiosissimo Will Smith nel fiore della sua carriera.

<p>L’estate in città porta alla luce l’insofferenza e le tensioni che l’inverno aveva raffreddato. In questo film del 1989 ma ancora molto attuale, Spike Lee racconta come l’odio e l’esasperazione possano tirare fuori il peggio di noi.</p>

L’estate in città porta alla luce l’insofferenza e le tensioni che l’inverno aveva raffreddato. In questo film del 1989 ma ancora molto attuale, Spike Lee racconta come l’odio e l’esasperazione possano tirare fuori il peggio di noi.

Riproduzione riservata