1/5 – Introduzione

In alternativa ai dentifrici industriali che spesso contengono coloranti e conservanti è possibile realizzare in casa, con pochi ingredienti di cui alcuni acquistabili in erboristeria, un composto in polvere o in gel quale perfetto dentifricio ecologico e naturale.
Se volete provarne qualcuno, seguite le semplici guide qui di seguito per un ottimo dentifricio fatto in casa.

2/5 – Dentifricio a base di argilla bianca: la ricetta

Per realizzare questo dentifricio in casa gli ingredienti necessari sono:

– 1 cucchiaio di bicarbonato;
– 3 cucchiai di argilla bianca;
– 5 gocce di olio essenziale di menta oppure di limone.

L’argilla bianca e l’olio essenziale potete trovarli in erboristeria. Munitevi di un barattolo in vetro in cui potete unire insieme gli ingredienti e mescolare bene per ottenere un composto omogeneo. Quindi, usatene poco per volta bagnando prima lo spazzolino e poi immergendolo nella polvere. Strofinate con cura i denti e risciacquate.

3/5 – Dentifricio a base di olio di cocco: la ricetta

L’olio di cocco ha delle interessanti proprietà antibatteriche, ciò lo rende un ingrediente utile per realizzare un dentifricio fatto in casa.
Per realizzarlo occorrono:

– 1 cucchiaino di sale;
– 4 cucchiai di bicarbonato di sodio;
– 8 cucchiai di olio di cocco;
– 20-30 gocce di olio essenziale.

Il procedimento è molto semplice: basta sciogliere il sale in acqua calda e aggiungere gli altri ingredienti. Amalgamate bene il tutto.

4/5 – Un ottimo sbiancate: dentifricio a base di bicarbonato

Tra i dentifrici in polvere che è possibile preparare in casa, quello a base di sale e bicarbonato è il più semplice da preparare poiché richiede pochissimi ingredienti che abbiamo sempre in casa ed è ideale per sbiancare i denti, rimuovere la placca e disinfettare le gengive.
Per prepararlo bastano:

– Un cucchiaio di sale fino;
– Due cucchiai di bicarbonato di sodio;
– Un barattolo di vetro.

Mescolare il sale e il bicarbonato di sodio nelle quantità indicate e il dentifricio è pronto! Potete conservare la miscela in un barattolo di vetro e servirvene poco alla volta all’occorrenza. Quindi, bagnate lo spazzolino e mettevi sopra un po’ del dentifricio fai da te. Spazzolando i denti e a contatto con l’acqua si formerà una schiuma.

5/5 – Ulteriori consigli utili

La cura dei denti e della bocca è molto importante e delicata. Prima di dedicarvi alla preparazione di uno dei dentifrici proposti da fare in casa chiedete l’opinione del vostro dentista di fiducia che potrà consigliarvi su quale possa essere il rimedio più adatto alle vostre esigenze o indicarvi ulteriori ingredienti e quantità che miglioreranno i benefici del dentifricio per la vostra igiene orale.