Gli errori di grammatica (più frequenti) quando si scrive

Credits:
1 8

Da, da' e dà

La prima persona del verbo dare non vuole l'accento, mentre la terza persona è accentata. Quindi: io do, egli dà.

La preposizione semplice "da", invece, non ha l'accento. Ad esempio:  "Mi allontano da casa tua".

Quando invece vuoi usare l'imperativo devi aggiungere un apostrofo come nel caso di "da' una mano al tuo amico".

Un refuso può capitare a tutti: può essere colpa della fretta, della disattenzione o di alcune lacune che vanno però colmate

L'italiano è una lingua bella e ricchissima e, come tutte le lingue, ha una grammatica precisa e molto articolata.

A tutti capita di commettere errori (anche qui da noi!) sia quando si parla che quando si scrive e la scrittura contratta, cui ci hanno abituati social network e sistemi di chat, molto spesso non aiuta a parlare un italiano corretto.

Accenti, apostrofi e i famigerati congiuntivi: che siano figli della fretta, della disattenzione o di vere e proprie lacune, è bene riconoscere i nostri errori e imparare a correggerli!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te