10 donne dei libri che ci hanno fatto sognare

Credits: Olycom
1 10

Difficile non essersi mai commosse leggendo la storia di Anna Karenina, protagonista dell'omonimo romanzo di Lev Tolstoj (datato 1877). Lei che, ad un certo punto della sua vita, ha sfidato le regole dell'epoca e messo in discussione il suo matrimonio per amore di un uomo conosciuto per caso. Una donna passionale, che è andata purtroppo incontro a un destino tragico.

/5

Anna Karenina, Jane Eyre, Holly Golightly: la storia della letteratura è costellata da personaggi femminili, uno più bello dell'altro. Eccone alcuni

Leggendo un libro ti sarà capitato più volte di imbatterti in qualche personaggio femminile che, pagina dopo pagina, è riuscito a conquistarti. Donne forti e sensuali, ma anche fragili e timide, passionali, dirompenti, tutte ugualmente affascinanti e in cui spesso è facile ritrovarsi (almeno un po').

Alcune di loro hanno conosciuto il lieto fine, mentre altre sono state sopraffatte dal loro tragico destino, ma non mancano quelle per le quali è stato scelto un finale aperto, pronto a liberare la fantasia del lettore.

La storia della letteratura ci ha regalato tanti piccoli diamanti e quindi è difficile stilare una classifica delle donne più amate, però vogliamo ricordartene qualcuna: da Anna Karenina di Lev Tolstoj a Rossella O'Hara di Margaret Mitchell, da Jane Eyre di Charlotte Bronte a Holly Golightly di Colazione da Tiffany, fino alla tanto discussa Anastasia Steele di E.L. James.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te