Donna al parco con il cane

10 modi in cui il tuo cane ti chiede di passare più tempo con lui, ora e subito

Avere un cane significa trovare un compagno di vita ma anche lui ha bisogno di attenzioni: ecco come il tuo cane ti chiede di passare più tempo con lui.

Gli amici a 4 zampe fanno parte della nostra vita e sono noti per la capacità di donare amore incondizionato ma hanno anche bisogno di essere seguiti, molte persone trascurano alcuni segnali ma ecco 10 modi in cui il tuo cane ti chiede di passare più tempo con lui. Se il tuo cane ti chiede attenzioni non dovresti ignorarlo, il bisogno che tu hai di lui è lo stesso che lui ha di te, per questo motivo è importante prestargli attenzione.

Gli educatori hanno spiegato più volte che, una volta soddisfatti i bisogni primari come il cibo e il sonno, i cani sono animali sociali che ricercano quindi molte attenzioni. Il motivo della ricerca di attenzioni è strettamente legato al suo essere un animale sociale che quindi ha bisogno di momenti di socialità nella propria vita, a differenza dei gatti che riescono ad essere spesso più indipendenti.

Il cane ti lecca

Oltre ad essere una richiesta d’attenzione è uno dei modi in cui il cane comunica; il cane che lecca vuole dimostrare il proprio affetto ma anche creare un legame fatto di fiducia. I motivi per cui può leccarti sono diversi ma tutti positivi: vuole passare più tempo con te, vuole attirare la tua attenzione oppure vuole dirti che ti vuole bene.

Dà la zampa

Il comando di dare la zampa è uno dei primi che si insegnano ai propri cani fin da cuccioli; il tuo cane ha capito che viene premiato e ottiene la tua attenzione quando lo esegue perciò quando vuole passare più tempo con te esegue il comando per essere certo di avere la tua attenzione e di conseguenza ottenere alcuni momenti speciali con te. Per il tuo cane sei diventata un punto di riferimento, per questo ti cerca e ha bisogno di trascorrere del tempo con te.

Porta dei giochi

Un altro modo in cui il tuo cane ti chiede di passare più tempo con lui è quello di portarti dei giochi. Che sia la sua pallina preferita o un altro gioco con cui solitamente lo intrattieni non importa: ti porta l’oggetto con cui sa che potrà avere dei momenti speciali insieme. Non ignorarlo, il momento del gioco non è apprezzato solo dai cani cuccioli ma anche dagli adulti che continuano a ricercare stimoli nella quotidianità anche una volta cresciuti.

Insegue la sua coda

Quando il cane insegue la sua coda significa solo una cosa: si sta annoiando. Se sei presente cerca di distrarlo e dargli momenti di qualità; il cane in questo modo cerca di auto-intrattenersi quando non sa esattamente cosa fare. Sta a te quindi offrirgli alternative che siano coccole o momenti di gioco.

 Morde

Gli educatori invitano a non assecondare questo comportamento ma chiaramente è uno dei modi in cui il tuo cane ti chiede di passare più tempo con lui. Soprattutto in fase di crescita, il morso è un modo di comunicare che il cane utilizza per attirare la tua attenzione. Lo fa spesso se sei al cellulare, se stai sui social e insomma se non gli dai sufficienti attenzioni.

È una bomba di energia

Tra gli altri modi in cui il tuo cane ti chiede di passare più tempo con lui c’è quello di sfogare l’energia in giro per casa. Molti proprietari di cani descrivono corse inarrestabili per l’appartamento senza comprenderne la motivazione: chiaramente il loro amico a 4 zampe sta comunicando e sta chiedendo di trascorrere momenti di svago, possibilmente all’aria aperta e in buona compagnia. Non tutti ma moltissimi cani sono dei veri vulcani di energia e hanno bisogno ben più di qualche passeggiata quotidiana per sfogare la propria vitalità.

Abbaia

L’abbaio non è un elemento di disturbo del vicinato ma è il modo in cui il cane comunica: non sgridarlo, cerca di capire il motivo. Molte volte il cane abbaia per attirare l’attenzione sapendo che così la otterrà. Si tratta di un modo per chiederti di concentrarti su di lui, possibilmente trascorrendo più momenti insieme.

Piagnucola

Un modo tenerissimo che i cani hanno per attirare l’attenzione è quello di piagnucolare; non saprai resistere a quel pianto straziante! I cani, come abbiamo già accennato, sono animali sociali e nonostante gli educatori consiglino di non assecondare il pianto lasciando che smettano per poi dargli attenzione solo una volta calmati è bene prestare attenzione a quel segnale: sicuramente il tuo cane desidera trascorrere qualche momento con te.

Vive male quando esci di casa

Se il cane non è soddisfatto del tempo trascorso insieme vivrà male quando esci di casa; sappiamo che non è possibile portarli con noi in ogni luogo ma se il tuo cucciolo inizia a manifestare la sindrome dell’abbandono o altre problematiche legate alla tua uscita da casa è consigliabile un percorso con l’educatore. Probabilmente desidera trascorrere più tempo con te e dovresti sicuramente assecondare questa sua necessità.

Va a prendere da solo il guinzaglio o la pettorina

Rendere felice il tuo cane è sicuramente una priorità: se il cane ama trascorrere tempo all’aria aperta con te tra i modi di richiedere la tua attenzione c’è quello di andare a prendere il guinzaglio o la pettorina portandoteli; in alternativa i cani di piccola taglia potranno posizionarsi proprio in prossimità di quegli oggetti per farti capire quanto siano interessanti per loro.

Riproduzione riservata