Durante l’inverno, la parte del loro corpo dei nostri animali che ne risente di più del freddo, sono le zampe in quanto hanno un contatto diretto a terra. Fortunatamente, però, esistono diversi rimedi per proteggere le zampe del cane da neve e gelo. Vediamo come.

Occorrente

  • vaselina
  • salviettine umidificate
  • scarpine

Scarpine per cani

Lungo le strade ghiacciate è facile trovare del sale grosso sparso in abbondanza. La presenza di tale sostanza, del tutto innocua per gli uomini, può rappresentare una minaccia per il cane. I singoli cristalli, infatti, possono irritare le sue zampe e, addirittura, arrivare a ferirle, in particolar modo in corrispondenza dei cuscinetti adiposi che consentono al cane di appoggiarsi al suolo. Per ridurre al minimo tali rischi, è bene pulire con accuratezza le zampe subito dopo ogni passeggiata all’aperto. Che dire poi delle sostante chimiche antighiaccio? Potenzialmente rappresentano un serio rischio per Fido e possono produrre irritazioni, ulcere e reazioni allergiche di seria entità. In commercio, nei negozi di animali, tra gli accessori si trovano sicuramente le scarpine per i cani in tessuto impermeabile, generalmente con lo strappo.

Vaselina

Un metodo efficace, anche se un po’ più impegnativo, che proteggerà le zampe del cane consiste nell’uso della vaselina in gel. È importante portarsi in tasca il tubetto di vaselina quando si esce con il cucciolo per la passeggiata; appena, si devono cospargere cuscinetti e polpastrelli con la vaselina. In questo modo, le zampe saranno protette e il cane si sentirà più a suo agio senza dover indossare necessariamente le scarpine.

Rimedi post passeggiata

Al contrario di quanto si possa pensare, il mantello dei cani a pelo lungo va sfoltito in inverno per evitare che vi rimangano impigliati cristalli di ghiaccio. In inverno, è bene invece evitare di fare il bagno troppo di frequente al cane. Il lavaggio, infatti, lava via anche gli oli protettivi presenti in superficie ed espone il cane ad un rischio maggiore di secchezza e desquamazioni. Meglio comunque ricorrere a detergenti delicati, che non alterano l’equilibrio chimico della pelle del cane. Se fuori fa troppo freddo per noi umani, fa troppo freddo anche per il cane. Mai lasciarlo da solo in auto e concentrare le uscite nelle ore meno fredde della giornata. Se si utilizzano questi consigli, si starà pur tranquilli che le zampe del cane saranno al sicuro.