cucina arredata in stile mediterraneo

Stile mediterraneo: il trend per una casa romantica e solare

Il bianco e blu che dominano l'arredo, la luce che invade le stanze: la magia dello stile mediterraneo, il trend per una casa romantica e solare.

Una casa romantica e solare, con i profumi e i colori del mare: lo stile mediterraneo unisce eleganza e freschezza, regalando un’atmosfera unica a ogni ambiente. Al centro di questo mood c’è la voglia di arredare in modo semplice, ma mai banale, puntando sulla Natura. Lo scopo? Ricreare la magia che si respira in una villa in Sicilia di fronte al mare o in una terrazza a Capri su una scogliera.

Com'è lo stile mediterraneo

Lo stile mediterraneo nasce per raccontare l’atmosfera della costa del Sud Italia, ma anche della Spagna o delle isole greche. Materiali che regalano una sensazione di calore, colori vivi e vibranti. La volontà è quella di ricreare un paesaggio meraviglioso, con la costa ricoperta di uliveti e agrumeti, il profumo della frutta e di salsedine. Lo stile nasce dalla volontà delle popolazioni che vivevano nel Mediterraneo di proteggere le abitazioni dal calore durante i mesi estivi. In passato infatti le costruzioni venivano isolate con calce bianca e pietra, arredate con mobili semplici e raffinati, sobri e leggeri.

Colori e materiali

Quali sono i colori dello stile mediterraneo? Tutto ruota intorno alle sfumature di due nuance che raccontano il mare: blu e bianco. L’impatto visivo è straordinario, con tonalità che infondo calma e tranquillità. Il celeste, il blu oltremare, il turchese si fondono con il bianco intenso delle pareti e dei tessuti in lino e cotone. Ogni ambiente è luminoso, pervaso da un senso di leggerezza. Al bianco e al blu si aggiungono il sabbia e il legno del parquet, ma anche la pietra, le ceramiche colorate nello stile della Costiera Amalfitana e il vimini per i complementi d’arredo.

Errori da evitare

Ad una prima occhiata lo stile mediterraneo sembra molto semplice da ricreare, ma non è così. Bisogna infatti rispettare alcune regole importanti ed evitare di commettere degli errori. Prima di tutto è importante evitare la tendenza al monocolore. Sabbia, bianco, blu e azzurro vanno bilanciati alla perfezione e mescolati fra loro, creando contrasti e accostamenti.

Grande attenzione anche ai mobili. Non vanno infatti presi in considerazione solo i colori, ma soprattutto le forme. Quelli in stile scandinavo, ad esempio, non si adattano in nessun modo, perché sono più moderni e lineari. Allo stesso tempo bisogna evitare mobili troppo lavorati. Massima attenzione inoltre ai materiali: quelli freddi, come il metallo e la plastica, sono da evitare perché richiamano un ambiente urbano. I materiali grezzi, come la pietra naturale invece, conferiscono un’atmosfera giusta. Il tocco in più? Gli intonaci non lavorati, sia all’interno che all’esterno della casa. Un piccolo trucco che può fare la differenza in una casa dallo stile mediterraneo.

Cucina

La cucina in stile mediterraneo ha un elemento che la contraddistingue: la ceramica dipinta a mano. I colori ricordano il mare e l’estate, ricreando in un attimo l’atmosfera perfetta. Scegli ripiani in legno e sportelli bianchi, accostati a piastrelle in maiolica oppure in ceramica con disegni particolari e decorazioni. Completa utilizzando gli accessori: bottiglie e ceramiche, tovaglie di lino, vasetti e vasi di fiori.

Zona living

Spazio, leggerezza e luce caratterizzano il living in stile mediterraneo. Punta su parquet in legno chiaro, abbinato a tende leggeri in nuance chiarissime che lasciano filtrare la luce naturale. Per le pareti punta sul bianco, ma se vuoi dare un tocco di originalità puoi optare per il beige o il giallo. Voglia di osare? I rivestimenti in ceramica, abbinati a mensole in legno, sono quello che fa per te! Per i mobili ricordati sempre di seguire uno stile minimal, con tonalità chiare. Divanetti e tavolini in vimini ti aiuteranno a creare l’atmosfera giusta, soprattutto se abbinati a vasi in vetro e bottiglie, specchi e sculture in terracotta. Il tocco in più per portarti nel Mediterraneo sono i coralli e le conchiglie artificiali.

Camera da letto

Il letto in stile mediterraneo è a baldacchino, con una struttura grande, che occupa gran parte della stanza, biancheria in lino o cotone. Le tende devono essere romantiche e vaporose, abbinate a cuscini con i colori del mare e della macchia mediterranea.

Esterni

Gli esterni sono fondamentali per creare uno stile mediterraneo sia nel caso di un balcone, di una terrazza o di un giardino. Usa anfore e recipienti in terracotta come fioriere, per dare colore a ogni angolo. Scegli le piante tipiche della costa del Mediterraneo, con ulivi, limoni e aranci circondati da rocce ornamentali. Per rilassarti punta su un’amaca o una sedia a dondolo in rattan. Lo stesso materiale puoi sceglierlo per divanetti, sedie e tavoli.

Riproduzione riservata