Scalo Milano ospita la mostra ‘My Dream Home’ dedicata ai bambini di Haiti

Dal 17 maggio 6 container colorati ospiteranno oltre 70 scatti emozionali che raccontano le case dei sogni dei bambini di Haiti

La passione per il reportage umanitario e sociale in 70 scatti emozionali che parlano di sogni, quelli dei bambini di Haiti. È 'My Dream Home', la mostra nata dalla collaborazione dei fotografi Elisabetta Illy e Stefano Guindani con la Fondazione Francesca Rava N.P.H. Italia Onlus e ospitata da Scalo Milano, l'outlet cittadino a quindici minuti dal centro di Milano.

Fino al 10 giugno, nella Piazza delle Fontane sei container sovrapposti che creano una scultura verticale dal forte impatto visivo ospiteranno un'esposizione fotografica che porta in scena la realtà dei bambini haitiani con lo scopo di sensibilizzare il pubblico sulla drammatica situazione in cui versa la popolazione dell'isola dove, nella sola Cité Soleil, le baracche in lamiera ospitano oltre 300.000 persone costrette a vivere nelle peggiori condizioni igieniche.



La mostra permetterà di vivere in prima persona un percorso emozionante tra il mondo reale e quello ideale, trasportando i visitatori nei luoghi fotografati da Stefano Guindani ed Elisabetta Illy. I tre container alla base ospitano la mostra fotografica, i disegni dei bambini, e il progetto di un’unita abitativa ecosostenibile, economica e versatile studiata per le esigenze di una famiglia di Haiti.

Le immagini esposte sono a disposizione del pubblico e il ricavato sarà interamente devoluto alla Fondazione Francesca Rava NPH Italia Onlus per la costruzione di case ad Haiti nell'ambito del progetto Fors Lakay. La Fondazione aiuta l'infanzia in condizioni di disagio in Italia e nel mondo e opera in Haiti da 30 anni con progetti di istruzione, accoglienza per i bambini in condizioni di difficoltà, assistenza sanitaria, di ricostruzione e autosostenibilità.

Tag:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te