Dove andare nel 2019: le 12 destinazioni top per le vacanze di quest’anno

Credits: Volagratis.com

Stai già pensado alle prossime vacanze? Dalle più gettonate alle meno turistiche, ecco le destinazioni top da scoprire nel 2019, in Europa e non solo

"Ciò che non hai mai visto lo trovi solo dove non sei mai stato"
Proverbio africano

Viaggiare è la più alta forma di conoscenza: ci permette di imparare, capire e assimilare culture e tradizioni molto diverse dalle nostre e, allo stesso tempo, riconoscerci più simili di quanto pensavamo. Per questa e molte altre ragioni, ogni anno la voglia di partire e di organizzare un nuovo viaggio si fa sempre più forte.

Che si parta alla ricerca di un po' di relax lontano dalla routine quotidiana, di un'avventura nella natura incontaminata ai confini del mondo o di un viaggio sulle tracce di antiche civiltà, poco importa: quel che conta è partire, assecondando i propri desideri.

Volagratis ha stilato la classifica dei Travel Trends 2019 per ispirare i viaggiatori e aiutarli a scegliere la prossima partenza, anche sperimentando destinazioni insolite, che hanno già attirato centinaia di curiosi e intrepidi da ogni dove.

Dalle culle delle antiche civiltà mediterranee come Tunisia, Egitto e Giordania fino a Maldive e Caraibi, che rimangono un viaggio da sogno per molti, fino a mete fuori dagli itinerari più battuti, come Mozambico e Turkmenistan: tenete sotto mano il calendario di ponti e festività del 2019 e preparatevi a partire per le destinazioni top dell'anno.

  • Credits: Volagratis
    1 TUNISIA
    (+400% rispetto al 2017)

    In cima alla Top Travel c’è la Tunisia, una destinazione dalle mille opportunità. 
    Paesaggi da mille e una notte, panorami mozzafiato che dal mare corrono verso le montagne dell’Atlante, scorci di villaggi bianchi e infissi blu. I millenni e le civiltà antiche hanno lasciato tracce nelle fisionomie di uomini e donne dai volti intensi, i cui avi sono berberi, fenici, bizantini, arabi… in una parola, l’essenza del Mediterraneo

    Nelle botteghe delle città si respira l'aria di antico e di hand-made, mentre poco lontano da quelle stesse viette vengono aperti store e caffetterie moderne. Nelle strade si vedono tante ragazze vestite all’occidentale passeggiare a braccetto con coetanee che indossano il velo islamico. Tunisia significa novità, meraviglia, stupore e mari splendenti... Un harem paesaggistico per chi ama l'esotico e una scoperta quotidiana per chi ama le avventure! 

    Da non perdere: El Haouaria

    El Haouaria, una deliziosa località di mare che costituisce un luogo perfetto per il rifugio e ristoro di una moltitudine di uccelli migratori. In particolar modo, per i falchi. I falconieri tunisini sono i custodi di un linguaggio che è valso loro l'inserimento nella lista del patrimonio culturale dell'Unesco. A El Haouaria si svolge infatti, dagli anni '60, un importante Festival dedicato alla falconeria.

  • Credits: Volagratis.com
    2 MALDIVE
    (+180% rispetto al 2017)

    Non ci sono dubbi: un paradiso terrestre sotto ogni aspetto! Continua a crescere anno dopo anno l'interesse per questa meta fatta di spiagge bianche e acque cristalline, ricche di fauna e flora marina. Le barriere di corallo attraggono tutti gli amanti di snorkeling e immersioni, ma anche per chi preferisce rilassarsi sotto il sole bevendo un fresco cocktail le Maldive sono un luogo perfetto!

    Tra le isole più apprezzate troverete sicuramente Atollo di Ari, famoso per la possibilità di immergersi e avvistare lo squalo balena, o anche l'isola di Kuramathi, ricoperta di piante rigogliose e romantiche lagune interne. Una meta ideale per la luna di miele!

    Da non perdere: Isola di Vadhoo

    Qui, sulla battigia di una famosissima spiaggia dell'isola, le acque del mare di notte si tingono di un blu scintillante per via della bioluminescenza del fitoplancton, creando un effetto davvero magico sulla superficie. Questo spettacolo naturale affascina milioni di turisti ogni anno ed è sicuramente uno dei motivi che spinge centinaia di curiosi, studiosi e appassionati, verso questo piccolo angolo di paradiso nel bel mezzo dell'Oceano Indiano

    Un concetrato di relax, pace e armonia dove tutto appare esattamente come sembra: incantevole!

  • Credits: Volagratis.com
    3 BARBADOS, CARAIBI
    (+167% rispetto al 2017)

    Famosa per aver dato i natali a Rihanna, quest'isola è stata -ed è ancora- una delle mete preferite dei turisti di tutto il mondo. La sua particolarità è quella di avere una geografia molto varia: l'interno è colorato da verdi e rigogliose colline, ricche di fauna variopinta, ma il vero motivo per cui è così amata sono le spiagge caraibiche.

    Da non perdere: Harrison’s Cave

    Detta anche 'Sala di Cristallo', la Harrison's Cave è un'affascinante grotta nel distretto di St. Thomas, al centro dell'isola. Qui, i numerosi tour guidati portano all'interno di cunicoli fatti di stalattiti e stalagmiti, ma anche ruscelli, laghi e cascate interne. Un'esperienza magica, coinvolgente e unica per tutta la famiglia. Attenzione: dentro le grotte è meglio portarsi una felpa. Come lo raccontate poi ai vostri amici che siete andati ai Caraibi e avete avuto freddo? 

  • Credits: Volagratis.com
    4 ALGARVE, PORTOGALLO
    (+155% rispetto al 2017)

    È la regione più a sud del Portogallo continentale: è stata l'ultima regione sottratta ai Mori e, come tutta la penisola iberica, ne porta ancora i colori, i sapori e le tradizioni. È la terra di bianche spiagge sabbiose (le più belle di tutto il Portogallo!) che fanno da perimetro ad un paesaggio naturale dipinto di meravigliose tonalità mediterranee.

    Inoltre, si ha davvero l'imbarazzo della scelta per quanto riguarda i tour gastronomici. Il cibo locale si contraddistingue per la sua ricercatezza: elaborati piatti gourmet e materie prime di ottima qualità, dai dolci all'ottimo pescato del giorno. Se ancora non avete provato le 'petiscos', cioè dei ricchi e gustosi antipasti simili alle tapas spagnole, dovete rimediare. Aggiungeteci anche una degustazione di Vinhos Verde e il Vinhos Verde Alvarihno, alcuni fra i vini più amati di tutto il Paese, e l'esperienza dei sensi sarà completa ed appagante!

    Da non perdere: la spiaggia di Algar de Benagil

    È senza dubbio una delle più belle grotte marine del mondo. Una cupola rocciosa e verdeggiante fa da tetto a due piccole "finestre" che si affacciano sull'oceano e permettono alle barche di entrare, mentre un grande foro circolare posto sulla sommità rispecchia la luce del cielo nelle acque cristalline. Insomma, un panorama mozzafiato difficile da raggiungere ma lo sforzo varrà la pena! 

    Il modo più sicuro per raggiungere Algar de Benagil è insieme ai tour guidati che partono ogni giorno, meteo permettendo, dalle spiagge vicine: Portimão, Albufeira o Armação de Pêra. La distanza tra queste spiagge e la grotta corrisponde circa a 150 mt - come tre vasche olimpioniche, per intenderci.

  • Credits: Volagratis.com
    5 MOZAMBICO
    (+150% rispetto al 2017)

    L'Africa più autentica. Zone selvagge e incontaminate, circondate da una natura lussureggiante e contemplativa. Le città e l'architettura, così come anche la lingua e le tradizioni, risentono notevolmente della storia coloniale - il Mozambico è rimasta infatti una colonia portoghese fino al 1975.

    Degna di nota è la svolta eco-turistica che il Paese sta portando avanti con perseveranza: negli ultimi anni infatti sono nate nuove e diverse aree protette o riserve naturali dove, previo controllo delle autorità locali, è possibile accedere. Il Mozambico sta cercando di creare una mentalità improntata sul turismo sostenibile, nonchè sul controllo della fauna e la protezione della biodiversità naturale, che lì conta più di 400 specie!

    Da non perdere: Maputo, la capitale

    Qui, modernità e storia convivono e si intrecciano in ogni panorama: alti e imponenti grattacieli spiccano sullo skyline della città, mentre più in basso, i palazzi di tradizione coloniale costeggiano viali e piazze ornate di statue, simboli e storia.

  • Credits: Volagratis.com
    6 TURCHIA
    (+100% rispetto al 2017)

    La Turchia è un crocevia di culture, geograficamente a metà tra Europa ed Oriente, dove convivono etnie e tradizioni: un Paese complesso, tutto da scoprire. Itinerari culturali, paesaggistici e di mare lasciano ampie possibilità di divertimento, di scoperta e di relax: dalle sponde del Mar Nero fino alla capitale Ankara, passando per la splendida Istanbul.

    L’affascinante città turca è il centro più popolato d’Europa, con circa 15 milioni di abitanti. Coinvolge ogni anno milioni di turisti attratti dalle bellezze dei suoi monumenti storici, dalle Moschee, dai bazar e dal cibo da strada. Una città misteriosa e bellissima, in bilico tra la sua parte asiatica e il suo cuore europeo. Lasciatevi incantare dai profumi del mercato, dalla gentilezza del popolo e dall'aria del vento del Sud.

    Da non perdere: Cappadocia

    Dicono che vivere la Cappadocia in mongolfiera all’alba, sia un’esperienza che, da sola, ripaga di tutto il viaggio: una tappa imperdibile per chi vuole vivere un viaggio d'emozioni.

    Qualche centinaio di metri più in basso, formazioni tufacee uniche nel loro genere sono state modellate da agenti atmosferici nel corso di milioni di anni, fino ad avere l'aspetto di abitazioni incantate - chiamate appunto 'camini delle fate'. Sono friabili al punto che hanno permesso all’uomo di ricavare abitazioni al loro interno dando vita ad insediamenti rupestri. 

    A Göreme si ha davvero la sensazione di essere atterrati su un altro pianeta, e ciò che emoziona di più è decisamente la possibilità di poterlo vivere: queste formazioni rocciose, infatti, ancora oggi ospitano residenze, ristoranti, negozi e boutique!

  • Credits: Volagratis.com
    7 POLONIA
    (+96% rispetto al 2017)

    La Polonia è un paese ricco di storia e cultura. Qui sono passati, in vena di conquista, svedesi, ottomani, russi e tedeschi. I numerosi scontri bellici hanno reso il popolo polacco duro e tenace, ma ne hanno conservato anche tratto accogliente e bendisposto. Un tour in Polonia significa vivere i resti di un’Europa elegante e colta, figlia delle maestrie intellettuali dei salotti tedeschi. D'altro canto, la Polonia rimane un paese semplice, contadino, dove prevale quel senso di appartenenza ad una comunità rurale e ligia al senso del dovere e alle tradizioni.

    Entrando in grandi città come Varsavia, l'aria internazionale e multiculturale è innegabile: qui si alternano eleganti quartieri in stile neo-classico e grattacieli modernissimi, sale da tè ottocentesche e discoteche latino-americane. Varsavia stimola e tocca le corde dell'emotività più profonda: lasciatevi guidare dalle tradizioni di un luogo che ha molto da raccontare e da farvi vivere!

    Da non perdere: miniere di sale di Wieliczka

    Al loro interno, una stazione termale con un centro benessere sotterraneo, dove praticare trattamenti per le vie respiratorie e godersi una pausa di relax.

  • Credits: Volagratis.com
    8 EGITTO
    (+90% rispetto al 2017)

    La terra della cultura millenaria, dei templi antichi e degli infiniti sapori speziati. La meta perfetta per chiunque voglia godersi un bagno fra acque coralline e spiagge sabbiose senza dover rinunciare ad alcune fra le escursioni culturali più affascinanti del pianeta. Un vero e proprio viaggio nel tempo, fra miti, storia e misteri! E chi ha già mosso i propri passi nella terra di Cleopatra conosce sicuramente la coinvolgente ospitalità del popolo e i bellissimi panorami che questo luogo può regalare.

    Da non perdere: Assuan e Abu Simbel

    Chi viaggia in questo Paese non può rinunciare al piacere della scoperta. Meta ambitissima è Abu Simbel, uno dei siti archeologici più misteriosi e antichi del mondo. Il tempio maggiore del sito risale al XIII Secolo a.C. La parte più amata (e fotografata!) è la facciata principale, alta ben 33 metri e larga altrettanto. L'ingresso è sorvegliato da quattro enormi statue di Ramses, sedute e vigili. Un vero viaggio nella storia e nei culti dell'Antico Egitto, impossibile non rimanerne affascinati.

  • Credits: Volagratis.com
    9 TURKMENISTAN
    (+67% rispetto al 2017)

    In Turkmenistan non mancano paesaggi mozzafiato, cultura e storia. Il 70% della superficie del Paese è coperta dal deserto del Karakum: uno scenario magico, dove sabbia e pochi arbusti si perdono verso l'orizzonte e qui i più bei tramonti pennellano il cielo di mille colori.

    Da non perdere: la porta dell'inferno

    Proprio in questo deserto si trova la porta dell'Inferno, un createre che brucia ininterrottamente dal 1971!

    Un'altra cosa che lascia davvero impressionati i turisti sono le architetture, in particolar modo quelle che di moschee e mausolei, una varietà davvero unica al mondo. Insomma, una terra tutta da scoprire, tra le mete più affascinanti e ancora inesplorate del mondo!

  • Credits: Volagratis.com
    10

    PERÙ
    (+41% rispetto al 2017)

    Un Paese dai mille paesaggi - e scusate il gioco di parole. Le diverse e immense aree geografiche peruviane sono ciò che lo rende uno dei paesi più affascinanti del Sud America e anche meta accattivante per chi cerca un viaggio indimenticabile.

    Lasciatevi incantare dalle tradizioni andine, dai vestiti colorati e dall'ospitalità di un popolo le cui radici affondano fra le enormi montagne, foreste e laghi che dipingono il Perù come un immenso quadro impressionista.

    Da non perdere: Vinicunca

    La straordinaria montagna arcobaleno, dalla bellezza selvaggia: qui sembra che il tempo si sia fermato. Vinicunca, che tradotto significa “la montagna dai sette colori“, è una meraviglia tutta da scoprire. Per secoli è rimasta celata sotto uno strato di ghiaccio che nascondeva la sua incredibile bellezza. Il merito di questa combinazione di colori è la sua composizione rocciosa: ferro, dolomite, zolfo, rame ed ematite presenti nel suolo fanno della visita a queste montagne un'esperienza unica.

    Da non perdere: Machu Picchu

    È impossibile non citare anche Machu Picchu, il sito archeologico più visitato del Perù, patrimonio UNESCO dal 1983. Si trova a poco più di 100km da Cuzco, la capitale storica della cultura Incas. Secondo le ricostruzioni storiche venne eretta attorno al 1450 ma, con la scoperta dell'America e la atroce invasione spagnola, questa città venne svuotata della sua consistenza e rimase poi inseplorata per secoli, nascosta e protetta nella foresta amazzonica. Dovrà arrivare il 1911 prima che Mr. Birgham e la sua squadra di esperti la riporrtino alla luce.

    Oggi questo complesso archeologico viene considerato uno dei più importanti reperti storici dell'umanità e la sua bellezza continua ad incantare chiunque vi arrivi. Toccherà salire parecchio... Ma ne varrà decisamente la pena! 

  • Credits: Volagratis.com
    11 GIORDANIA
    (+20% rispetto al 2017)

    Questo meraviglioso Paese ha costruito le sue radici sulle sponde del fiume Giordano. Si contraddistingue e viene riconosciuta a livello mondiale per i monumenti antichi (prima fra tutte, l'antica città di Petra) e le riserve naturali come il Wadi, il deserto più esteso del Paese, diverso però da qualunque altra area desertica, grazie ad uno straordinario effetto ottico a caleidoscopio. La terra infatti passa dal bianco all'arancione, dal rosa al rosso, in un arcobaleno di luci e colori di cui è difficile non innamorarsi.

    Da non perdere: Al-Karak

    Insieme al complesso di Petra, c'è un'altra città viene considerata una tappa imperdibile per chi si reca in Giordania. Stiamo parlando di Al-Karak, sopra la quale si erge il castello più importante di tutto il Paese. Una stupefacente costruzione che racchiude in sé lo stile bizantino, europeo e arabo. All'interno di un ambiente arido e desertico questa diversità di storie e stili appare come un miraggio ed è impossibile non rimanerne affascinati e incuriositi.

  • Credits: Volagratis.com
    12 CAUCASO - Georgia
    (+30% rispetto al 2017)

    Una meta un po' fuori dagli itinerari classici ma ricca di sorprese.
    Il Caucaso si trova a cavallo fra Europa e Asia e i suoi passaggi vanno dal Mar Nero al Mar Caspio fino all'Altopiano Iranico, arrivando fino ai confini russi. Qui, fra le alte montagne innevate e le acque calme dei mari chiusi, tramonti e albe vi faranno spalancare gli occhi dallo stupore. Tra i diversi stati caucasici ci sono L'Armenia, l'Azerbaigian, la Russia e...la Georgia.

    Un Paese di cu si sa troppo poco ma che ha tanto da regalare. A iniziare dalla capitale, T'bilisi.

    L'unione perfetta della tradizione e del moderno. Una città costruita nella roccia, fatta di specchi d'acqua ed enormi grattacieli, in un contesto dove trovano spazio anche deliziose casette con il tetto rosso a punta e palazzi di straordinaria tradizione gotica. Tra le cose da vedere spiccano il Monastero di Jvari, la Cattedrale di Svetitskhoveli e quella della Santissima Trinità. Per chi ama storia, cultura e architettura è una meta perfetta!

    Fuori dalla città i panorami sono sublimi e possono regalare emozioni molto forti. Circondati da un paesaggio che va dal Gran Caucaso fino al Mar Nero fanno la loro apparizione castelli medievali e interi borghi antichi dove gustare le pietanze più apprezzate e saporite del Paese... Pronte a partire?

Riproduzione riservata