Diventare genitori autorevoli

Diventare genitori autorevoli Credits: Corbis
02/05
Foto

ACQUISTA AUTOREVOLEZZA

Urlare è espressione di una rabbia così potente da travolgere tutto: in questi momenti la tensione esplode, si perde il controllo e spiegarsi con calma diventa un miraggio. Che cosa esprime un corpo pieno di rabbia? Lo psicologo e psicoterapeuta Davide Algeri spiega che urlando il genitore mostra tutta la sua fragilità emotiva. Chi strilla di più ha ragione, ecco l'idea che viene trasmessa. Il rischio è che un comportamento isolato diventi un'abitudine costante e venga seguita dai bambini stessi, che tenderanno a imporre il loro punto di vista urlando. L'80% della comunicazione è non verbale e i bambini più degli adulti  sono guidati da antenne molto sensibili: quando vengono sgridati da un  adulto poco sicuro di sé, se ne accorgono immediatamente. Recupera il contatto con il tuo corpo e la tua mente. Usa uno sguardo diretto insieme a un tono di voce basso, profondo. Parla lentamente: quando la nostra sicurezza abita nel profondo di noi stessi, un semplice sguardo riesce a veicolare autorità e incutere rispetto arrivando all'altro carico di senso.

Riproduzione riservata