Speciale

Il suo primo giorno di scuola e le ansie delle mamme

Primo giorno di scuola, le ansie delle mamme Credits: Corbis
01/05
Foto

Con l'inizio dell'asilo, delle elementari e persino delle medie, scatta l'ansia materna. Un mix esplosivo di preoccupazione e paura del distacco, da tenere sotto controllo esercitando razionalità e calma

Non si è mai pronti del tutto al primo giorno di scuola. E non ci riferiamo ai bambini, bensì alle mamme. Che si tratti di asilo o di scuola media, il risultato non cambia: la mamma entra in un tipico stato di ansia scolastica, più o meno accentuato.

Ma di cosa esattamente si ha timore? Le preoccupazioni cambiano a seconda del ciclo di studi e dell'età dei figli, anche se l'ansia spesso è "generica" e non si fonda neppure su paure oggettive.

Queste sensazioni (spiacevoli e intense) rientrano nella categoria "istinto materno" ma vanno controllate e gestite al meglio (vedi alla voce razionalità) per non trasmettere ai bambini un carico eccessivo di gravità e angoscia.

Ma come fare? Analizzandosi, mettendo nero su bianco la paura, constatando che per ogni timore esiste la soluzione che lo annulla o lo smorza. L'importante è procedere un passo alla volta, l'ansia materna infatti ha la caratteristica di travolgerci come un'onda anomala rendendo la percezione della realtà decisamente distorta.



Riproduzione riservata