Dormire nel lettone: sì o no?

Credits: Corbis
1 3

Appena nato sembra troppo piccolo per lasciarlo dormire tutto solo. Poi cominciano a spuntare i dentini e si tranquillizza solo se ha qualcuno vicino. E quando la mamma riprende a lavorare sono pianti continui, soprattutto la notte, e bisogna consolarlo. Così dormire in tre nel lettone diventa un'abitudine, che sembra l'unico modo per assicurarsi qualche ora di sonno...

/5

Se diventa un'abitudine, può avere effetti negativi. Ma se diventa un'eccezione riservata a momenti particolari, è una festa

Oggi si parla molto di co-sleeping e nanna nel lettone tutti insieme. Un argomento controverso che non sempre mette tutti d'accordo, nemmeno all'interno della stessa famiglia! Secondo gli esperti è proprio quando un componente della famiglia "soffre" questa decisione che il dormire nel lettone può essere dannoso. Tutti devono essere felici e sentirsi a proprio agio. Se invece il co-sleeping costringe il papà a dormire sul divano perché è più comodo o la mamma a svegliarsi con ogni sorta di dolori articolari bisogna correre ai ripari.

Ad ogni modo bisogna ricordare che prima dell'anno di vita è sconsigliabile far dormire il neonato nel lettone, per la prevenzione della SIDS. Il tuo bebè potrà dormire vicino a te ma rigorosamente nella sua culla e a pancia in su!

I consigli di Tata Francesca sul co-sleeping:

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te