Allergie alimentari nei bambini: come riconoscerle

Credits: Corbis
1 4

Grazie alle informazioni fornite da Allergy Verona cerchiamo di capire di più riguardo alle allergie alimentari nei bambini.
L'incidenza cambia in base alle fasce d'età: nei bambini è del 4-6%, dell'1-2% nell'adolescenza e meno dell'1% negli adulti. Ma in parole povere cos'è un'allergia alimentare? Si tratta di una risposta esagerata e apparentemente incontrollabile da parte dell'organismo verso un alimento o un'altra sostanza che nella normalità è inoffensiva ma che, a un soggetto allergico, causa disturbi di vario genere ed entità e interessa diverse aree dell'organismo. La rezione allergica è quindi una risposta di difesa dell'organismo nei confronti di particolari alimenti e il bambino si sensibilizza.
Gli alimenti allergizzanti e quindi incriminati, sono latte, uova, formaggio, pesce, alcuni tipi di frutta e verdura e il cacao.
Vediamo quali sono i disturbi che possono essere il campanello d'alarme di un'allergia alimentare...

/5

Le reazioni allergiche sono sempre più diffuse tra i bambini ma è possibile identificarle subito per mettere in atto le giuste terapie

Quando si diagnostica un'allergia alimentare è importante saper leggere correttamente le etichette degli alimenti...

La celiachia è un'intolleranza alimentare non curabile. Scopri quali sono i sintomi nel tuo bambino da tenere sotto controllo...

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te