Adidas Milan Junior Camp.

Adidas Milan Junior Camp: i campi estivi del Milan

  • 25 05 2012

Dalla Fondazione Milan un’iniziativa speciale: un camp estivo per giovani calciatori per …dare un calcio al diabete

Adidas Milan Junior Camp

La  Fondazione Milan propone un camp molto speciale:  offre a giovani ragazzi e ragazze con diabete, dagli 8 ai 15 anni,  l'opportunità di diventare “Campioni di controllo”, realizzando il sogno  di allenarsi nei Milan Junior Camp insieme agli altri ragazzi. Questa  iniziativa è resa possibile grazie alla campagna “Buon compenso del  diabete”, in partnership con la Fondazione Milan e in collaborazione con  S.I.E.D.P. (Società Italiana di Endocrinologia e Diabetologia  Pediatrica). Il Camp “da’ l’opportunità a tanti giovani con diabete, di  vivere una bellissima esperienza formativa, all’insegna dello sport,  della salute ma anche dell’integrazione e della coesione sociale, senza  barriere e pregiudizi.” - spiega Pietro Buono, pediatra e coordinatore  SIEDP per Milan Junior Camp – “I ragazzi potranno  infatti integrarsi con compagni di squadra senza diabete, allenandosi  insieme, senza sentirsi “diversi”, anzi dimostrando a se stessi e agli  altri che la patologia, se ben monitorata, non è un ostacolo né nello  sport né nella vita.”

Adidas Milan Junior Camp

Nell’estate del 1999 il Milan avviò 6 camp sul territorio nazionale; la  scorsa stagione si è chiusa con dati record: 16297 partecipanti seguiti  da 280 allenatori AC Milan, divisi tra 159 località di 42 nazioni per un  totale di 293 settimane di attività. Hanno indossato la casacca  rossonera, solo per citarne alcuni, i bambini di Ulan Bator, Sidney, Rio  De Janeiro, New York, Yokohama, Monaco di Baviera, Milazzo a  dimostrazione di una presenza davvero capillare nel mondo.

Adidas Milan Junior Camp

La macchina organizzativa del Milan non si e' mai fermata continuando a  studiare e proporre contenuti sempre più differenziati per andare  incontro alle esigenze e ai desideri dei giovani e delle loro famiglie.  Oggi i genitori che vogliono iscrivere i propri figli ai Milan Junior  Camp, trovano un’offerta varia e segmentata in grado di accontentare  ogni esigenza. Il Milan propone infatti diverse tipologie di Camp:  quello tradizionale che prevede anche il pernottamento dei ragazzi  presso le strutture selezionate e quello “city” con pranzo e allenamenti  ma senza pernottamento. Ci sono poi i Camp Elite dedicati solo ai  portieri sotto la supervisione di Valerio Fiori e quelli nei quali oltre  al gioco del pallone si studia anche l’inglese (Usa e Irlanda) o lo  spagnolo (Spagna).

Adidas Milan Junior Camp

La giornata tipo prevede due allenamenti al giorno con  torneo durante la seduta pomeridiana, il pranzo oltre a momenti di svago  e relax da trascorrere in compagnia dei nuovi amici. Attività sportiva,  salute, benessere e amicizia: quello che ogni mamma cerca per i figli  dopo un anno di scuola!

Adidas Milan Junior Camp

Il successo del progetto deriva dalla sua formula unica, che combina  divertimento, sport, salute e offre la possibilità ad ognuno dei  partecipanti di allenarsi secondo i metodi ufficiali Milan. I ragazzi  che prendono parte ai Milan Junior Camp si esercitano infatti secondo i  metodi più innovativi di allenamento, di preparazione fisica, di lezioni  tecniche e tattiche. Gli allenatori mettono a disposizione tutta la  loro esperienza. Il Milan ha investito molto nella loro formazione  attraverso il progetto Milan Academy, la scuola di formazione e  aggiornamento degli allenatori che operano nelle diverse attività  sviluppate dall'AC Milan: Settore Giovanile, Scuole Calcio e Milan  Junior Camp appunto.

Adidas Milan Junior Camp

Nel 2011 grazie alla campagna Buon Compenso del Diabete, la  Fondazione Milan ha offerto l’opportunità a 70 bambini con diabete e  appassionati di calcio di partecipare gratuitamente ai Camp, consentendo  loro di vivere una bellissima esperienza insieme ad altri coetanei.  L’iniziativa ha riscosso un grandissimo successo e viene replicata  quest’anno. Per garantire la massima serenità e sicurezza, gli  allenatori hanno ricevuto una specifica formazione, a cura dei medici  diabetologi, tra questi i membri della SIEDP (Società Italiana di  Endocrinologia e Diabetologia Pediatrica)  per conoscere più da vicino  il diabete e le esigenze dei ragazzi con diabete nel corso  dell’allenamento.

Per informazioni:  www.acmilan.com

-  e-mail: adesioni@buoncompensodeldiabete.org
-  numero verde tel. 800 123 927
Per saperne di più sull’iniziativa è anche  disponibile www.buoncompensodeldiabete.org oppure pagina  facebook www.facebook.com/#!/BCD.BuonCompensoDelDiabete

Riproduzione riservata