covere pre   Copia

Vacanze a misura di bambino: come viaggiare felici con i vostri bambini

Vacanze con i bambini: scegli la meta adatta a te e a loro

Le vacanze a misura di bambino sono un problema per tutti i genitori, soprattutto per quelli più av

Le vacanze a misura di bambino sono un problema per tutti i genitori, soprattutto per quelli più avventurosi, che amano viaggiare e scoprire posti sempre nuovi. Quando nasce un bambino si pensa: ma dove andremo con lui in vacanza? Sarà pericoloso viaggiare? Meglio aspettare che cresca un po’? Saremo destinato alle vacanze sotto l’ombrellone per tutta la vita? Scopriamo insieme quali sono le destinazioni migliori per i piccoli vacanzieri.

Finché i bambini sono molto piccoli, e comunque entro il primo anno di vita del bambino, i pediatri

Finché i bambini sono molto piccoli, e comunque entro il primo anno di vita del bambino, i pediatri in genere sconsigliano ai bambini della città, di andare in montagna: questo per i problemi connessi all’altitudine. Quando i bambini sono più grandi, e comunque dopo il primo anno di vita, la montagna è invece il luogo ideale per una vacanza a misura di bambino, un vero e proprio toccasana: ai bambini fa molto bene stare a contatto con la natura, si rilassano in un ambiente che favorisce il riposo ed il sonno notturno.

Il mare non è sempre consigliato: a dispetto di quanto comunemente si creda, gli esperti  scon

Il mare non è sempre consigliato: a dispetto di quanto comunemente si creda, gli esperti  sconsigliano lunghe vacanze al mare ai bambini di età inferiore ai sei mesi. Fino ai sei mesi infatti la pelle dei bambini è ancora molto delicata e il bagno nell’acqua di mare non è molto indicato, così come l’esposizione al sole andrebbe evitata. Se proprio li volete portare al mare, è bene proteggere i bambini piccolissimi dal sole e dal caldo, evirando l’esposizione al sole nelle ore compre tra le 11 e le 16, coprendoli con cappellini e magliette, mettendo la crema solare, tenendoli in luoghi ventilati ed areati

Per i genitori che durante le vacanze amano viaggiare, alla scoperta di città e paesi europei, non

Per i genitori che durante le vacanze amano viaggiare, alla scoperta di città e paesi europei, non ci sono limiti. Questi viaggi possono essere fatti anche con bambini molto piccoli, certo però, bisogna avere qualche accortezza. Prevedete sempre, nel corso della giornata, delle soste a misura di bambino: per giocare, per divagarsi, per riposare. Ricordatevi soprattutto che viaggiare con i bambini è bellissimo ma, specie se sono piccoli, può essere stancante anche per i genitori: pianificate bene il vostro viaggio in modo da non avere brutte sorprese e cercate di non strafare.

VACANZE A MISURA DI BAMBINO

I viaggi in paesi lontani non sono vietati a priori. Prima di decidere la vostra meta, però, riflettete se quella che desiderate è proprio una vacanza a misura di bambino: su quanto tempo i vostri bambini (e voi) sarete in grado di restare su un aereo o su una nave senza dare i numeri e chiedere di scendere (non sarebbe possibile). Considerate poi che, i viaggi in aereo, se molto lunghi non sono indicati per i bambini piccolissimi ma possono essere tranquillamente evitati e rimandati ad un momento successivo.

VACANZE A MISURA DI BAMBINO

I paesi “esotici” non sono raccomandati con bambini molto piccoli. Vale sempre la regola generale: paese in cui vai, usanze che trovi. Alcuni paesi possono non essere adatti ai bambini, per ragioni igieniche o di sicurezza: consultatevi sempre, prima di partire, con il vostro pediatra di fiducia e consultate gli aggiornamenti del Ministero degli Esteri. In questo modo eviterete sgradevoli sorprese in grado di rovinarvi la vacanza.

Riproduzione riservata