Bonus care: è quello che serve a una mamma lavoratrice?

Credits: Corbis
1 8

BONUS CARE PER LE DONNE LAVORATRICI
Permettere alle donne che lavorano di detrarre l'80% della spesa annua effettuata per una professionista che cura la casa, i bambini o gli anziani: ecco l'idea presentata insieme al network di associazioni PariMerito. L'imprenditrice Paola Diana punta l'attenzione sulle donne che lavorano e il loro ruolo per la crescita del Pil: ha 39 anni, è mamma di due figli e al momento la proposta di legge da lei curata, nata nel network di cui è vice presidente, si trova all'esame della segreteria legislativa del ministro Maria Elena Boschi. L'economia italiana per crescere ha bisogno delle donne.

Ma di cosa hanno bisogno le mamme che lavorano per essere donne felici?

/5

Una proposta di legge per detrarre l'80% delle spese per baby sitter o colf. Un aiuto prezioso... che però non restituisce alle mamme che lavorano il diritto di crescere i propri figli

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te