Giacca di pelle: la sai indossare in base a fisico, stile e occasione? La guida def per l’autunno 2020

La biker jacket in pelle/ecopelle è il capospalla più versatile che ci sia. Ma bisogna saperlo indossare bene. E soprattutto abbinarlo al meglio. Qui ti spieghiamo tutto: come, dove, quando

Il capospalla che non ci tradisce mai è “lei”: la giacca di pelle. Si adatta a tutte noi e pure a tutte (o quasi) le occasioni, basta saperla portare.

Una leather jacket mixata con criterio regala tante soddisfazioni e diventa un passe-partout di cui non potrai più fare a meno.
Però ci sono alcuni parametri da considerare prima di scegliere quella giusta, ossia la propria silhouette, il guardaroba quindi lo stile e il dress code richiesto dalla situazione.

Ecco la “fashion Bible” che ti spiega step by step come trovare la tua dolce metà: la giacca di pelle che non ti abbandonerà mai!

La giacca di pelle cropped per alte e magre

Una giacca di pelle dal taglio crop non deve mai mancare nel guardaroba delle alte e magre perché ne valorizza la silhouette in maniera incredibile.

Una leather jacket cortissima sottolinea la lunghezza notevole delle gambe, amplificando la statura da top model e dando così ulteriore slancio.

Inoltre il taglio mini la rende un capospalla ultra versatile, adatto sia a look casual da giorno sia a mise eleganti per la sera.
Una giacca crop modello chiodo può sposarsi al bacio addirittura con un abito lungo da cerimonia, per non dire con un abito bianco da sposa!

giacca di pelle

La giacca di pelle avvitata per snellire

Se ciò che vuoi è una body shape suadente e sexy, allora il modello a cui dire “yes” è quello avvitato. Oltre al taglio stretch puoi aggiungere una cintura, per sottolineare ancora di più il punto vita.

Se da un lato il nero è il colore snellente per eccellenza, dall'altro con una biker jacket sagomata puoi sbizzarriti tra nuance meno inflazionate.

Lascia stare il black tipico del chiodo punk o della classica giacca da motociclista. Un rosso ciliegia così come il verde smeraldo andranno benissimo, ideali per occasioni diurne.

Per la sera, invece, il nero rimane il fil rouge (anzi: il fil noir) che intesse di eleganza tutto, giacca di pelle compresa.

giacca di pelle

La leather jacket nera che smagrisce

Il nero è il filo cromatico non solo dell’eleganza ma anche della silhouette ottimizzata. In altre parole, trattandosi della tinta ufficiale del tanto amato effetto snellente, non può che essere la nostra amica del cuore.

Una giacca di pelle nera dal finish lucidissimo, quasi tipo vinile, darà un bell’aiutino alla body shape di chi la indossa. Farà perdere un paio di taglie per il nero che “restringe” (otticamente parlando, restringe proprio l’iride di chi osserva quindi la miniaturizzazione è sia nell’occhio di chi guarda sia nei fianchi di ciò che vede. Double in pratica).

Ma non solo sua maestà il nero è il principe azzurro di questa favola dimagrante a lieto fine: pure alla texture riflettente della pelle lucida va il merito di affinare la fisicità. Il gioco di onde di luce riflessa, infatti, movimenterà la giacca e l’intera figura, dando un effetto “liquido” e impalpabile tale da smaterializzare il corpo. Rendendolo idealmente pure meno pesante, letteralmente!

La black leather jacket va bene con ogni outfit, da quello più rock a quello bon ton. Ed è una lasciapassare per ogni occasione, red carpet compreso.

giacca di pelle

Il blazer di pelle? È chic e slancia, quindi lo amiamo

Una versione di tendenza della giacca di pelle è il blazer. La giacca dal taglio “manlike”, monopetto o doppiopetto che sia, è un trend che tutte noi amiamo. I motivi sono principalmente due: slancia e conferisce un tocco di eleganza a qualsiasi mise.

Il design avvitato tipico di questa giacca “mannish” e lo scollo a V che forma una volta abbottonata creano le basi per quello snellimento illusorio che tanto aneliamo.
Se la scegli un po’ over e di lunghezza quasi al ginocchio, poi, avrai anche un capospalla che cela eventuali difettucci in zona fianchi e side B.

Ma passiamo ora alla sua versatilità, il terzo motivo (anch’esso validissimo) per cui il leather blazer spopola. Va bene con tutto e in qualsiasi situazione perché si adatta perfettamente agli outfit chic o casual e ai dress code diurni o serali, eleganti o relaxed. È un capo estremamente camaleontico: dove lo metti, lui sta (benissimo).

giacca di pelle

Il modello “chiodo” per una grinta rock ’n’ chic

Tra i modelli classici della giacca di pelle, sul podio ci finisce il cosiddetto “chiodo”, la leather jacket con borchie così chiamata proprio per via delle borchie (che spuntano come chiodi).

Il nome commerciale con cui fu lanciato nel 1928 era Perfecto e negli anni Settanta divenne la divisa ufficiale dei punk londinesi e statunitensi.

Oggi il chiodo ha perso quella connotazione da ribelle super alternativo ma riesce a conferire ancora quella nota di rebel style che si abbina con tutto.

Con un paio di pantaloni morbidi satinati, un top nero e scarpe con il tacco, il chiodo diventa la ciliegina sull’outfit. Per non dire l’oliva nel Martini!

giacca di pelle

La giacca di pelle mescolata a stili diversi

La qualità numero uno della leather jacket è la versatilità, giusto? Giusto! Infatti si rivela il tassello perfetto di infinite combinazioni fashion.

Con una mise jeans+felpa? Top! Con un abitino a sirena in fantasia polka-dot? Wow!

Addirittura in occasioni in cui l’haute couture è invitata “a nozze”, la leather jacket può unirsi al corteo. A testa alta perché si fonde perfettamente con il glamour più raffinato che ci sia.

Il segreto per abbinarla al meglio è quello di giocare con i mix & match, mescolandola a stili lontani. Con un look romantic-chic darà quel tocco grunge che non guasta mai. Con un completo manlike sarà la nota un po’ irriverente e giovane che sdrammatizza il tutto.

giacca di pelle

Puntare sui colori neutri, la mossa giusta

Anche se il nero è la nuance più gettonata, un consiglio per scegliere la giacca di pelle definitiva è quello di optare per la palette dei neutri.

Bianco sporco, beige, senape, verde pastello… Tutte le tinte soft e sfumate vanno bene, rivelandosi un contorno perfetto per qualsiasi altra tonalità.

I colori neutri si abbinano meglio anche ai più svariati stili: una giacca di pelle color sabbia si "shakera" alla perfezione con il look sporty così come con quello elegante.

giacca di pelle

Per aiutarti a scegliere la giacca di pelle più adatta al tuo stile e alla tua silhouette, abbiamo selezionato per te 15 leather jacket da batticuore. Sei pronta a conoscere il capospalla che ti farà innamorare? Eccolo, è tra questi!

Giacca di pelle modello blazer (ARMA)
Credits: Farfetch
Giacca di pelle modello biker over (BALENCIAGA)
Credits: Mytheresa
Giacca di pelle con cintura (BEATRICE B.)
Credits: Beatrice B.
Giacca di pelle cropped in nappa matelassé (BOTTEGA VENETA)
Credits: Mytheresa
Giacca di pelle modello blazer (GUCCI)
Credits: Net-a-Porter
Giacca di pelle scamosciata con frange (H&M)
Credits: H&M
Giacca di pelle modello chiodo (JW ANDERSON)
Credits: Mytheresa
Giacca di pelle modello biker (LA MARTINA)
Credits: La Martina
Giacca di pelle scamosciata cropped (LA POINTE)
Credits: Farfetch
Giacca di pelle modello chiodo (LOEWE)
Credits: Mytheresa
Giacca di pelle doppiopetto con finish lucido (MANGO)
Credits: Mango
Giacca di pelle con cintura (PINKO)
Credits: Farfetch
Giacca di pelle bicolore (ROWEN ROSE)
Credits: Net-a-Porter
Giacca di pelle modello giacca manlike con cintura (SFIZIO)
Credits: Sfizio
Giacca di pelle traforata (& OTHER STORIES)
Credits: & Other Stories

Se hai trovato utili i nostri consigli su come indossare la giacca di pelle per l'autunno 2020, potrebbe interessarti anche Trench mon amour: come sceglierlo (chic) in base al fisico e allo stile.

Riproduzione riservata