copricostume

Come scegliere il copricostume e come indossarlo

Una volta scelto il bikini o l'intero, viene voglia aggiornare anche la nostra collezione di copricostume. Quale scegliere? Ecco tre aspetti essenziali da tener in considerazione prima di fare shopping

Nella scelta di un copricostume nuovo, prima di tutto bisogna tener presente il tipo di tessuto, poi le tendenze di stagione e infine capire qual è lo stile che più si adatta alla nostra personalità e al nostro fisico. Ecco una breve guida per scegliere il copricostume maggiormente adatto per voi.

Quale tessuto scegliere

Se avete intenzione di acquistare un copricostume all’atto della scelta il consiglio è di valutare attentamente il tipo di tessuto. Nello specifico cercate quello traspirante e che richiede una facile manutenzione per cui vi conviene optare per il cotone, il rayon, la viscosa o caftani leggeri. Detto ciò, va altresì aggiunto che se scegliete uno qualsiasi di questi tessuti non dovete in alcun modo aver paura del volume; infatti, i copricostume in linea di massima sono tutti abbastanza larghi quindi non correte il rischio di mettere troppo in evidenza le vostre forme corporee.

Considerare la lunghezza del copricostume

Il copricostume sia sul mercato tradizionale che nei bazar dei luoghi di villeggiatura o ancora sugli store online è disponibile in varie lunghezze, quindi considerare quello più adatto a voi non è per nulla difficile. Se tuttavia ritenete che le gambe siano la vostra parte migliori, allora il consiglio è di optare per un modello corto per sfoggiarle. Se invece state cercando qualcosa di sobrio, provate un copricostume che arrivi fino all’altezza delle ginocchia. Inoltre valutate il vostro stile personale anche in merito alla texture; infatti, colore e trame potete sceglierle sia di tipo classico come ad esempio il nero oppure se amate le tonalità vivaci quello con stampe esotiche potrebbe risultare essere ideale proprio per riflettere la vostra personalità.

Abbinare il copricostume agli infradito

Una volta che avete deciso su quale tipo di copricostume puntare, pensate agli accessori da abbinare. Per apparire vestite in modo raffinato ed adeguato al contesto in cui vi trovate, è importante sottolineare che indipendentemente dalla lunghezza, tipologia di tessuto, trame e colori un copricostume si sposa bene con un cappello di paglia abbastanza ampio e un paio di infradito o ciabatte tipo Birkenstock. Inutile dire in entrambi i casi ne esistono tantissimi modelli che ogni anno si rinnovano.

Riproduzione riservata