Interi, trikini, bikini (e non solo): tutti i costumi da bagno per l’estate 2018

Modelli in stile anni Cinquanta con mini e maxi pois oppure due pezzi con ruches e volant super glam. Scegli il modello giusto che fa per te!

Dall’incontro fra lo stile vintage e quello contemporaneo nascono i nuovi costumi da bagno della bella stagione. Veri capi must have che strizzano l’occhio al passato e seguono le principali tendenze viste sulle passerelle dell'estate 2018. La parola d’ordine? Stupire.

Le varianti sono tante – dalle eleganti alle sportive dai modelli in tinta unita ai fantasiosi: non avrai problemi a trovarne uno che rifletta la tua personalità e che esalti la tua silhouette, per essere chic e a tuo agio anche in spiaggia. 

Credits: Maryan Mehlhorn
Costume intero a pois con scollo a V (MARYAN MEHLHORN)
Credits: Mango
Costume cut out a righe (MANGO)
Credits: Zara
Costume intero a fantasia tropicale (ZARA)
Credits: Mila Z Beach
Costume monospalla fantasia pop (MILA Z BEACH)
Credits: Mimì à la Mer
Costume monospalla con stampa pop (MIMI A LA MER)
Credits: United Colors of Benetton
Costume intero rosso con stampa frontale (UNITED COLORS OF BENETTON)
Credits: U&B Twinset
Costume con scollo a V (U&B TWINSET)
Credits: H&M
Costume intero a righe smerlato (H&M)
Credits: Parah
Costume intero a fantasia etnica (PARAH)
Credits: Stradivarius
Costume cut out a fantasia tropicale (STRADIVARIUS)
Credits: Oysho
Bikini a pois con slip alto (OYSHO)
Credits: Giosì
Bikini con fantasia etnica e scollo alla Bardot (GIOSì BEACHWEAR)
Credits: Calzedonia
Bikini con volant in velluto rosa (CALZEDONIA)
Credits: mytheresa.com
Bikini con rouches e volant (MYTHERESA.COM)
Credits: Yamamay
Bikini in stile olimpionico (YAMAMAY)
Credits: Tezenis
Costume linea sportiva con stampa tropicale (TEZENIS)
Foto

Costume intero retrò

Eccoli di nuovo, gli anni Cinquanta. Sono sempre di tendenza e tornano puntuali anche per l’estate 2018. D'altronde, non è una novità: fra la nostalgia del passato e lo sguardo al futuro con brama di creatività, la moda è ciclica, ritorna in auge con tocchi di modernità. Non pochi i brand di beachwear che hanno proposto costumi da bagno ispirati alle pin up. I modelli interi si distinguono per le linee che minimizzano i fianchi larghi e dunque per nulla sgambati, mentre la scollatura è a cuore e riporta le bretelle sottili. Non mancano quelli più hot dalla scollatura a V. I pattern sono classici, dai mini e maxi pois alle righe bianche e nere in stile marinière. Sceglili se hai un fisico curvy per rendere la tua silhouette ancora più sensuale. Ti sentirai subito una star proprio come Gina Lollobrigida ed Elizabeth Taylor, icone di stile ed eleganza.

A fascia

I costumi interi sono tornati alla ribalta dopo un periodo in cui i bikini hanno dominato la scena (e le spiagge). Se sei stanca di indossare il solito due pezzi con le coppe a triangolo e imbottite, lo stile bon ton è quello giusto per te. Il modello intero a fascia più trendy si distingue per le fantasie astratte. Quelle tropicali ti conducono nei luoghi baciati dal sole, caratterizzati da una vegetazione florida. Il modello cut out è senza dubbio particolare. Si aggiungono quelli monospalla a righe bianche e blu e dalle fantasie colorate e pop. La linea senza spalline è ideale solo se hai poco seno. L’idea è quella di indossarli non solo sulla spiaggia, ma anche per per un happy hour, come se fossero dei corsetti. Abbinali a gonne plissettate oppure a shorts in denim e completa il look con un paio di sandali flat oppure a delle espadrillas con la suola in corda e la tomaia in tela, leggere e colorate.

In stile Baywatch

Il rosso è un colore di punta per la bella stagione anche per i costumi da bagno. Quelli interi strizzano l’occhio agli anni Novanta e fanno pensare a una delle serie tv più amate di sempre, Baywatch. Il costume indossato da Pamela Anderson - e dalle altre affascinanti bagnine – rappresenta un’intera generazione. Sgambatissimo e super sexy, l’intero rosso dalla linea semplice è una garanzia quando sei indecisa sui pattern e vuoi puntare su un’unica tonalità. Ha lo scollo arrotondato e le spalline per evidenziare il décolleté, ma non è particolarmente indicato se hai poco seno. Le nuove versioni dell’iconico costume intero rosso si distinguono per le stampe sul davanti. Non serve avere un fisico scultoreo come quello di CJ della serie tv, va bene anche se sei curvy come la modella Ashley Graham.

Bikini a vita alta

È (di nuovo) tempo di revival. Anche (e ancora una volta) i due pezzi sposano gli anni Cinquanta. I bikini con lo slip a vita alta rappresentano il decennio dalle conquiste sociali che si riflettono nella moda. Il periodo nel quale il due pezzi trova un’importante conferma, grazie alle star come Marilyn Monroe. Una vera e propria rivoluzione messa in atto nel 1946 dal sarto francese, Louis Réard che ha inventato il bikini. Ma a chi sta bene quello dallo stile vintage a vita alta? Sceglilo se hai una silhouette dritta ed evitalo se hai la vita stretta. È perfetto se non sei troppo alta perché lo slip slancia le gambe. Per la bella stagione sono declinati in tante fantasie: da quelle floreali alla loro versione estiva, tropicale. Non mancano le stampe etniche.

Olimpionico

Abbandonata la piscina, il due pezzi in stile olimpionico è un must da indossare per il mare. Sono tanti gli stilisti che lo hanno rivalutato. Un esempio? Basta considerare il successo di Fenty Puma by Rihanna per capirlo. Le linee sono moderne: top accollati o con le spalline che si incrociano dietro la schiena, mentre lo slip è ampio. I tessuti tecnici si sposano con i colori esagerati come il fucsia, arancione e giallo limone. Se non vuoi rinunciare alla comodità, il bikini sportivo è quello giusto per te. Considera che i modelli con le spalline che si incrociano sono ideali se non hai un seno piccolo. In quel caso è meglio optare per uno con la fascia incrociata.

Con rouches e volant

I costumi da bagno con le rouches e i volant sono così belli che è impossibile resistere alla tentazione di acquistarne uno. I marchi di moda hanno inserito nelle loro collezioni i due pezzi con i volumi maxi, coloratissimi e dallo stile bohémien con pattern a fiori e paisley. Quelli in ciniglia e velluto seguono una delle principali tendenze dell’estate 2018. Il reggiseno a triangolo con volant e coppe leggermente imbottite è ideale se hai il seno piccolo perché dona movimento al décolleté. Lo slip alla brasiliana è perfetto se hai la fortuna di avere una linea invidiabile, ma va bene anche se hai un lato B generoso perché ti slancia. Con gli accessori giusti come una borsa di paglia e i gioielli in plexiglass ti sentirai subito bellissima.

Riproduzione riservata