cover lavatrici

Raggruppate in tre fasce di prezzo, abbiamo scelto le migliori lavabiancheria di ciascuna categoria. Scegli quella che fa per te, cambierà in meglio il tuo bucato

Lavatrici

Risparmio e rispetto dell’ambiente sono le parole d’ordine delle nuove lavabiancheria. Senza togliere niente alle prestazioni. Anzi, potenziate con programmi speciali che consentono di lavare proprio tutto a macchina.

Entro € 500 Anche le più economiche mettono in atto le strategie di risparmio (di energia e tempo), lavando a basse temperature anche il bianco con movimenti del cesto studiati per far uscire lo sporco.

Entro 1.000 Capacità fino a 11 kg e cura perfetta di fibre e colori, con programmi per ognuna delle tinte, o per lavarle insieme al bianco, così fai meno bucati e risparmi. La più nuova (di Whirlpool) ti dice quanto consumi e abbassa del 10% la già virtuosa classe A+++.

Oltre 1.000 Lunga durata (i test di Miele arrivano a 20 anni), consumi minimi e programmi speciali: per lavare anche capi difficili, e persino impermeabilizzare, e addio tintoria. Il maggior costo lo ammortizzi presto nell’uso.

SCOPRI LE PRESTAZIONI AL TOP

CAPACITÀ Ieri 5 chili, oggi fino a 11. Nelle stesse misure standard, perché lo spazio in più è stato trovato all’interno: dimezzi il numero dei bucati, risparmi tempo ed energia e nel cesto ampio i capi si lavano al meglio.

BASSA TEMPERATURA Superato il mito dei 90°, oggi anche il bianco esce candido a 40°. Ma, sorpresa, anche a 20 e a 30°. Merito di spruzzi sui capi, bolle d’aria, cesti dai movimenti che staccano lo sporco. E di detersivi efficienti.

CLASSE ENERGETICA A+, A++, A+++, con un nuovo traguardo: riduzione di un ulteriore 10% e segnalazione del consumo mentre scegli il programma (Whirlpool). Alleggerisci la bolletta e tuteli l’ambiente. Specialmente se scegli macchine che immettono acqua già calda, dai panneli solari o da altre fonti non inquinanti.

BIANCO E COLORE Se usi acqua a bassa temperatura puoi lavarli insieme, senza scambio di macchie. E alcune macchine hanno cicli dedicati proprio alle varie tinte, che non scoloriscono, compreso il bianco che esce brillante.

Lavatrice Ignis LE1006

Eco-intelligente

A soli 40°, LEI 1006 grazie ai sensori sceglie la modalità di lavaggio adatta al carico, da 1 a 8 kg, riducendo i consumi (classe A+) e rispettando i colori (Ignis euro 359).

INDESIT IWD81282

Doppio risparmio

Due programmi speciali, Eco Time ed Energy Saver: lavando a 20° e con movimenti smart del cesto, IWD81282BSC Eco (A++) riduce consumi e durata (Indesit euro 429).

Sangiorgio SGFA

Acqua calda solare

Usando anche acqua scaldata da pannelli solari o da gas, risparmia energia e tempo. SGFA 91479: 16 programmi, 1400 giri, carico 7 kg (Sangiorgio euro 499).

CANDY 02753 EVO

Getto diretto di acqua e detersivo sui capi: EVO 1283DW a 20° lava come a 40°, classe A++, 8 kg (Candy euro 579).

HOTPOINT aqualtis

Bucato in HD Aqualtis AQ113D697- EU/A coccola i capi e i colori e arriva a 11 kg di carico in A+++ (Hotpoint euro 899).

Samsung WF1802WFVS

Otto chili in 45 cm di profondità. WF 1802 WFVS, A++, lava a freddo con ottimi risultati, miscelando aria ad acqua e detersivo (Samsung euro 699).

WHIRLPOOL AWOE

Ti informa su consumi e dose di detersivo alla scelta del programma. AWO1040, da10 kg, riduce del 10% i consumi di A+++ (Whirlpool euro 859).

Bosch

Obiettivo perfezione Consumi da A+++ per WAY28740IT: da 8 kg, tasti touch, controllo torbidità acqua, antimacchia,1400 giri (Bosch euro 1.022).

Smeg LBB14

Nostalgica, con controporta, evoca gli anni ’50. LBB14, da 7 kg, A+, ha programmi speciali e rapidi da 45 e 15 minuti. Anche in azzurro (Smeg euro 1.251).

Miele W5733

20 anni! È l’affidabilità di questa lavatrice secondo i test del produttore. W5733, A+++, 7 kg, aggiornabile con nuovi programmi, ha cesto delicato e cicli speciali (Miele euro 1.400).

Riproduzione riservata