Moda e superstizioni

Moda e superstizioni: tu ci credi?

Anche l'abbigliamento e gli accessori hanno un legame diretto con la buona o cattiva sorte: ecco le credenze popolari che non si possono ignorare!

Si dice che indossare qualcosa di rosso a Capodanno – non necessariamente l’intimo – porti fortuna, questo si sa. Così come è noto che, nel giorno del matrimonio, la sposa dovrebbe mettere qualcosa di vecchio, qualcosa di nuovo, di blu, di usato e di regalato. Ma ci sono altre credenze popolari legate al mondo dell’abbigliamento e degli accessori che qui vogliamo tirare in ballo. Moda e superstizioni: un binomio che incuriosisce, affascina e incute pure un po’ di soggezione. Allora facciamo insieme questo piccolo viaggio fra le scaramanzie, poi deciderai se schierarti con la fazione del “Non è vero ma ci credo” oppure infischiartene allegramente!

Indossare abiti al rovescio

Capita soprattutto al mattino, quando ci si deve preparare per uscire e le lancette dell’orologio corrono inesorabilmente: per colpa della fretta, ecco che si indossa una maglia o un altro indumento al rovescio. Ebbene, questa distrazione è un presagio positivo; annuncia l’arrivo di una bella notizia o un incontro molto gradito. Naturalmente, appena si realizza quanto accaduto, l’istinto è quello di rimediare. Sappi, però, che in Francia si raccomanda di lasciare il capo in questione così com’è, per l’intera giornata, altrimenti si perde l’imminente colpo di fortuna.

Moda e superstizioni

Il cappello sul letto

Se sei un’amante dei cappelli, ricorda di non lasciarne mai uno sul letto: chi lo occuperà sarà vittima della cattiva sorte. Questa è una superstizione assai datata e parecchio diffusa soprattutto nell’Italia meridionale; è forse la più conosciuta in fatto di moda e superstizioni. Le origini? Un tempo, quando qualcuno era molto malato o addirittura in fin di vita, arrivavano in casa un medico oppure un prete che quasi sempre, distratti dalla situazione, poggiavano il cappello ai piedi del letto. Brutti ricordi, insomma.

Moda e superstizioni

Regalare scarpe

Eh già, regalare scarpe porta male. Una credenza che va molto oltre i confini italiani, accomuna diversi Paesi europei e arriva addirittura fino alle Filippine. Secondo alcuni, la spiegazione coincide col fatto che, nei tempi antichi, per i defunti si acquistavano scarpe nuove. Secondo altri, invece, la faccenda è perlopiù simbolica: le scarpe rappresentano il movimento, l’atto del camminare, quindi donarne un paio a qualcuno significa che quella stessa persona si allontanerà. Però c’è un modo per aggirare questo veto. Il destinatario delle scarpe, nel riceverle, può ricambiare con una moneta. Anche da dieci, venti centesimi. Così è come se le avesse comprate!

Moda e superstizioni

Togliere i guanti oppure no?

Il legame moda e superstizioni riguarda anche i guanti. A questo proposito, bisogna decidere se seguire la strada del galateo oppure quella della superstizione. Nel primo caso, infatti, in un ambiente chiuso è d’obbligo sfilarsi i guanti prima di stringere la mano a qualcuno. Ciò vale sia per le donne che per gli uomini. All’aperto, invece, nel compiere il gesto in questione la donna può tenere i guanti. Però poi subentra la credenza popolare: se si dà la mano col guanto, il rapporto con quella persona finirà nel giro di poco tempo. Che poi, pensandoci bene, potrebbe essere un buon modo per tagliare i “rami secchi”, no?

Moda e superstizioni

Donare perle

Anche regalare perle porta iella, perché simboleggiano le lacrime. Secondo una leggenda indù, sono quelle della luna. Secondo la tradizione cinese e giapponese, sono invece le lacrime delle donne i cui mariti, pescatori di perle, non fecero più ritorno a casa perché dispersi in mare. L’escamotage è lo stesso che abbiamo svelato per le scarpe: chi riceve un dono del genere – tra l’altro splendido - deve semplicemente dare in cambio una moneta.

Moda e superstizioni

Quale calza infilare per prima?

Quale calza solitamente infili per prima, quella destra o quella sinistra? La seconda opzione, sappilo, stando alle tradizioni popolari attira la malasorte. Mica bisogna essere chissà quanto superstiziosi, però prendere l’abitudine di cominciare dalla destra non costa niente. Poi diventa una cosa automatica e magari la sfortuna sta davvero alla larga…

Moda e superstizioni

Le scarpe slacciate

La prossima volta che ti ritrovi con una scarpa slacciata, non prendertela e non sbuffare. Perché, a parte la piccola scocciatura in sé, si tratta di una cosa bella. Significa che qualcuno prova un grande desiderio nei tuoi confronti oppure che stai per ricevere una visita molto piacevole. A proposito di scarpe: ultimamente ti capita di fare brutti sogni? Mettine un paio sotto il letto e il problema si risolve. O, almeno, così dicono.

Moda e superstizioni

Le superstizioni e le usanze popolari ti intrigano? Allora scopri quali sono tutti gli oggetti da non regalare!

Riproduzione riservata