Come sembrare più giovane: ecco una to-do-list per uno stile impeccabile

Credits: Getty Images

Step by step, tutti i segreti per sembrare più giovane. Sei pronta a seguire i nostri consigli per un look leggero, stiloso e di tendenza?

L’età avanza e… ti senti “diversamente giovane”? Obiettivo numero uno: mai ricadere nei soliti cliché e dare invece una sferzata di stile ai tuoi outfit. Che non dovranno essere banali, “solo” più freschi e naturali attraverso abiti e accessori che si adatteranno al meglio alla tua personalità. Ma non solo. Ti faranno sentire a tuo agio, possibilmente in ogni circostanza.

In realtà ci sono alcuni fashion diktat: è tutta una questione di forme e colori, di tessuti e misure. Attenzione, però, perché per sembrare più giovane dovrai puntare tutto su una parola magica. Semplicità. Vale a dire che il segreto per essere più giovane – e non “giovanile” perché appunto suggerisce qualcosa di già “vecchio” – è di ricreare uno stile che ben si sposi con la tua età.

Up up up, forza e coraggio… ne avrai bisogno per selezionare i capi e gli accessori più adatti e quali invece lasciare nell’armadio. E con i passe-partout di certo non potrai sbagliare.

Inizia a prendere nota e stilare poi una wishlist dei capi e accessori essenziali per sembrare più giovane.

Armocromia, ovvero il potere dei colori influisce sul tuo stile

Non deve essere banale, ma esaltare i tuoi punti di forza. Ma come riuscirci? Prima di tutto dovrai capire bene quali sono tonalità da prediligere e quelle invece da evitare a tutti i costi. E questo potrai farlo solo seguendo le linee del tuo fisico.

Sai già qual è la tua tipologia? Ce ne sono quattro: a triangolo, a clessidra, a rettangolo, a triangolo rovesciato. Per ognuno, va da sé, ci sono capi e accessori con cui potrai fare un twist di stile, va da sé.

Regola numero uno: scegliere un outfit che esalti i colori della tua carnagione, degli occhi e capelli.

Se sei bionda meglio puntare sul rosso, blu navy, ma anche sui metallizzati come il gold e il silver. Per non parlare poi dei colori pastello come il rosa. Stampe "ni", ovvero da usare ma con parsimonia. Evita di appesantire la tua figura, cerca sempre un look luminoso. Meglio dunque i colori pieni.

Se sei bruna invece vai di red passion, bianco e la tavolozza di marroni. Non dimenticare i metal, ma usali con parsimonia.

Se sei rossa, non ci sono dubbi: il blu notte, il verde smeraldo, il rosa cipria, il cammello. Se ti piace il rosso, invece, dovrai prestare particolare attenzione affinché sia in una punta di colore più scura rispetto ai tuoi capelli.

La regola generale per sembrare più giovane è questa: via libera al monocolore, evita il mix & match di stampe e prediligi i colori luminosi o per lo meno quelli “più pieni”. Attenzione: il total black è un’arma a doppio taglio, non sempre aiuta a sentirsi più giovani.

Che tipo di fisico hai?

Armocromia: una parola magica. Perché dunque non abbinarla al tipo di fisico per un risultato strepitoso? In fatto di look, s’intende. Per sentirti più giovane, però, devi seguire alcuni semplici passaggi. Partendo proprio da te stessa. Dovrai, infatti, conoscere meglio il tuo fisico. Sai qual è la tipologia cui appartieni?

Non tutte sono uguali e per ognuna ci sono senza dubbio punti che potrebbero essere una tua carta vincente. Che sia a triangolo oppure a clessidra, rettangolo o triangolo rovesciato, ci vogliono i capi che ti valorizzino al meglio.

A triangolo: Qual è la caratteristica? La parte superiore è più minuta rispetto al resto del corpo. Cosa indossare? Non ci sono dubbi: i pantaloni a zampa d’elefante o bootcut, i vestiti a tubino e le t-shirt. In sintesi dovrai scegliere i capi che valorizzeranno la parte superiore del tuo corpo.

A clessidra: Seno e fianchi generosi, spalle e bacino di ampiezza pressoché simile, la vita è sottile e accentuata. Sono queste le caratteristiche principali se hai un fisico a clessidra. Via libera a pantaloni (e jeans, ovvio!) dalla linea bootcut, a zampa e regular. Vestiti a tubino, a portafoglio, scamiciati. In generale capi che evidenziano la vita sottile (il tuo punto di forza!).

A rettangolo: Hai il punto vita poco marcato, braccia e gambe lunghe, fianchi e spalle invece sono pressoché della stessa ampiezza. Vai di abiti che accentuano la forma della tua silhouette, vestiti aderenti oppure bluse con scollo a V abbinati a un paio di palazzo pants.

A triangolo rovesciato: La parte superiore è molto accentuata, vita e fianchi sono meno pronunciati, braccia e spalle sono atletiche. In genere vanno bene tutti quei capi che danno maggiore risalto ai fianchi e alle gambe come i pantaloni bootcut, a zampa, con taglio a carota abbinati a bluse e camicie.

Quale tipo di abbigliamento scegliere? A ognuna il suo!

I vestiti possono essere un’arma a doppio taglio: se da un lato alcuni capi di abbigliamento ti aiuteranno a sembrare più giovane, dall’altro ci sono alcuni che proprio devi evitare per non rischiare cadute di stile.

Prendi nota: rinuncia a tutti quei capi che ti fanno sembrare una ragazzina. Non ci guadagnerai per nulla, anzi saranno controproducenti. Evita pure quelli troppo austeri perché metteranno ancora più in risalto la tua età.

Che cosa fare dunque? Dovrai giocare d’astuzia e attuare una vera e propria strategia. In che modo? Punta tutto sui capi evergreen dalle linee pulite e monocolore proprio come un paio di jeans – ma scuri! – un blazer, un abito o gonna a tubino e così via.

Il jeans ad esempio è un capo strategico perché potrai abbinarlo a tutto: dalle bluse eleganti alle t-shirt. Abbinato a una camicia, è un must.

Accessori, mon amour… da avere per essere al top

Se da un lato dovrai stare attenta a selezionare i capi che ben si addicono alla tipologia del tuo fisico, dall’altro invece potrai divertirti proprio con gli accessori. Vai di scarpe e borse che non devono essere mai banali, soprattutto se ti piace stupire e non vuoi rinunciare ai dettagli che mettono in risalto la tua personalità.

Con gli accessori, insomma, avrai di certo meno problemi anche perché sono senza tempo (ed età!). Punta quindi sui modelli iconici sia per quanto riguarda le scarpe e le borse, ma anche cinture e cappelli. Ricorda: la semplicità – attenzione, e non banalità! – sarà la parola d’ordine per un look fresco, leggero e giovane.

Ricapitolando: il segreto per sembrare più giovane è racchiuso tutto nelle linee semplici (e basicissime!). A prova di effetto “anti invecchiamento”.

Lo stesso per gli occhiali, da sole o da vista che siano. Sceglili in base alla forma del tuo viso – un po’ come per i cappelli! –, evita come la peste l’effetto “signorina Rottermeier. Come? Preferendo i modelli di tendenza e colorati.

Mai più senza…gioielli

Fresco, leggero, sbarazzino – ma non ridicolo, da teenager per intenderci. Così dovrà essere il tuo outfit per sembrare più giovane. Sono un po’ queste le parole chiave intorno a cui farai ruotare le tue scelte sia in fatto di capi sia di accessori…e persino dei gioielli!

L’antidoto per un look timeless, senza tempo, c’è…eccome. Mai bijoux di grande dimensione. Piacciono, certo, ma se il risultato è di sembrare più giovane dovrai evitarli perché appesantiscono un po’ il tuo volto.

Cosa fare dunque? Prendere nota e inserire nella tua wishlist solo i gioielli dalla linea semplice, pulita, raffinata.

Via libera, quindi, a bracciali sottili, orecchini piccoli oppure collane dalla linea contemporanea. Anzi, giovane.

Riproduzione riservata