A 20 anni tacco sexy, look da ragazzina

Tacchi alti e sottili, listini pitonati e nappine:  scarpe così moderne e sensuali si metteranno di sera, in stile vamp,  magari una gonna di pelle. Sì, certo. Però è più divertente accostare il  modello H&M (59,95 euro) con un look tutto diverso, da giorno e  super giovane: jeans corti alla caviglia con le  "smagliature" e gli strappi (Guess, 139 euro) e una camicetta a  quadretti Vichy da annodare in vita con oblò sulla schiena (Bershka,  19,95 euro).

Se ne hai bisogno, occhiali da vista neri (Diesel Eyewear, 110 euro). Oppure un modello da sole a occhio di gatto, sempre con la montatura nera. La pochette che ti consigliamo ha dei dettagli metallici rock e la tracolla a  catena, in caso volessi portarla a spalla (Lui Jo, 129 euro). Dentro, ci  puoi infilare un paio di ballerine nere come pronto soccorso per quando non ne potrai più dei tacchi alti!

Il consiglio salva-piedi. Se non sei solita camminare con i tacchi alti, procedi per gradi.  Comincia con un tacco di 3-5 centimetri e, quando la caviglia è  allenata, "stirala" di più salendo di uno o due centimetri. Ricordati  che se, non sei abituata a portarli, la tua autonomia è di circa 2 o 3  ore, poi i piedi cominceranno a farti male.

Tacchi alti per tutte

Alcune non possono farne a meno. Altre se li concedono solo nelle occasioni speciali. Ma ogni donna sa che per alzare il tasso di eleganza, aumentare le chance di fare colpo e persino sollevare il morale, bisogno puntare in alto: almeno dai 7 centimetri in su. Scegli il modello e lo stile adatto alla tua età tra le nostre proposte low cost. E segui i nostri consigli salva-piedi!

A 30 anni tacco romantico, look anni Cinquanta

Così delizioso che lo potresti trovare nella scarpiera di  Cenerentola, accanto a quello di cristallo, questo modello è di tessuto rosa a fiori (Topshop, 79 euro) e con il tacco dritto. È la classica décolleté anni Cinquanta: praticamente, la scarpa perfetta.

Portala con un look che si ispira all'eleganza dell'epoca: gonna confetto a ruota con la vita alta (H&M, 29,95 euro) e micropull di cotone senza maniche (Alysi, 147 euro).

Come accessori, ti proponiamo un orologio gioiello con diamanti nel quadrante (Burberry The Britain, 1295 euro),  una meraviglia a cui puoi ispirarti anche solo per l'idea colore. Anche  la borsa è preziosa. È una pochette di pelle bicolore  (Furla, 350 euro) che abbiamo scelto per darti l'idea che in questo look  anche i dettagli devono avere un aria vintage chic.

Il consiglio salva-piedi. Questo modello dalla linea essenziale è tra i più difficili da portare.  Non a caso, quando ha una tacco che svetta fino a 12 centimetri viene  definito "killer"!

Per dare sollievo ai tuoi piedi metti un cuscinetto di silicone sotto il metatarso, cioè alla base delle dita. E anche una protezione  dietro al tallone per evitare che la scarpa si sfili (chiaramente,  Cenerentola non ce l'aveva…).

Per evitare questo inconveniente,  acquista le scarpa del numero giusto: mai più grandi perché se il  tallone "scappa via" scarichi ancora più peso sui metatarsi. E mai più  piccole: faresti soffrire troppo le dita già compresse dalla punta.

A 40 anni tacco aggressivo, look sofisticato

Un sandalo rosso fiammante che fascia il collo del piede e abbraccia la caviglia si fa guardare: se vuoi suscitare l'ammirazione (o l'invidia) delle amiche o risvegliare l'attenzione di lui, prova questo modello di Zara (25,99 euro).

È talmente protagonista che, per non esagerare, è meglio indossarlo con i pantaloni. Ti proponiamo quelli a stampa foulard di Mango (29,99 euro), da abbinare a una T-shirt di viscosa (Atos Lombardini, 113 euro).

Per ravvivarla, una collana girocollo di corda intrecciata con decori di metallo e pietre colorate. Se indossi questo look per l'aperitivo o una sera non troppo impegnativa ok alla pochette rigida (Ovs, 19,90). Se lo indossi di giorno, meglio una borsa tipo shopping grande, sempre rossa.

Il consiglio salva-piedi. Un modello con i tacchi alti come questo tiene ben fermo il piede e ti permette un'andatura sicura. Un pregio importante che nasconde un'insidia: quella di camminare "a papera".

Questo incedere sgraziato è tipico di chi cammina sui tacchi (più spesso sulle zeppe) in fretta e con troppa sicurezza, appoggiando tutta la pianta a terra o la punta invece del tacco.

Il modo corretto (e più aggraziato) per muoversi consiste nel fare passi corti, appoggiando prima il tacco e poi la punta, spostando il peso da una gamba all'altra quando il piede è bene a terra. In questo modo si produce quell'ondeggiare dei fianchi che attira gli sguardi e i complimenti. E ti ricompensa di tanta fatica!

A 50 anni tacco glamour, look fiorito

Un sandalo gioiello bianco, aperto sulle dita e con una fascia sul collo del piede decorato di pietre (Asos, 70,23) ti fa sentire più giovane e bella e in sintonia con l'estate.

Portalo con una gonna di cotone con inserti di lurex (Sinequanone, 110 euro) e una blusa a stampa floreale multicolor (Nara Camicie, 49 euro).

Continua la tua operazione anti-age con un paio di orecchini a effetto illuminante di metallo, pietre bianche e strass (Reminiscence, 250 euro). Come borsa, una pochette con le nappine, un dettaglio che quest'estate spopola (Accessorize, 24,90 euro).

Il consiglio salva-piedi. I sandali con i tacchi alti e i listini d'estate mettono a dura prova i tuoi piedi. Quindi, coccolali per bene.

Togli callosità e ruvidità lavandoli con acqua calda e pietra pomice sulla pianta e spalmali generosamente dalla caviglia in giù con una crema. Se la pelle è molto secca, alla sera massaggiati con una emulsione molto ricca. E prima di andare a letto metti delle calzine leggere di cotone. Più la pelle è idratata meno rischi arrossamenti e irritazioni da sfregamento.

Con questi sandali ci vuole lo smalto. Vanno di moda i colori pazzi ma se scegli un modello prezioso e colorato, vai sul sicuro con una lacca trasparente.

A 60 anni tacco elegante, look luccicante

Ecco un paio di scarpe con i tacchi alti classiche e attuali allo stesso tempo. Sono di pelle stampa pitone, con un vezzoso cinturino che abbraccia il collo del piede, una "finestrella" di plexi all'attaccatura delle dita (CafèNoir, 99 euro) e un tacco dritto e sottile. Sono adatte a una serata a teatro, una festa di famiglia, una cena importante. Mettile con una rigorosa gonna a tubo nera (Pennyblack, 75 euro) e una blusa dalla linea semplice tempestata di paillettes (Marina Rinaldi, 89 euro). Alle orecchie i pendenti a goccia di quarzi fumè (Ippocampo Jewels, 198 euro) e tra le mani la pochette di raso con l'arricciatura (Tosca Blu, 96 euro).

Il consiglio salva-piedi. Di solito si indossano i tacchi alti senza calze perché è di moda e perché il piede sta più fermo nella calzatura garantendo stabilità.

Ma se non è di tuo gusto, infila pure i collant e rendi più sicure le tue scarpe così: falle risuolare con la gomma o la para e fai sostituire i gommini sotto ai tacchi: di solito sono di plastica rigida, al calzolaio chiedili di caucciù.

Per rendere sicura la tua andatura, poi, ricordati di mantenere il tacco ben verticale, non piegare le caviglie di lato, schiena dritta, spalle rilassate, ginocchia morbide (non troppo rigide né flesse, sennò che mal di schiena!), passi corti e niente fretta.

Indossare i tacchi per qualche ora è anche una bella ginnastica posturale!

Riproduzione riservata