Nella sfera di Karl Lagerfeld: un tributo al Kaiser e alle sue creazioni

Credits: Getty Images

Eclettico, rivoluzionario, una leggenda della moda insomma. Ripercorri con noi la storia degli abiti più belli realizzati dello stilista!

"Il vero lusso? L’intelligenza". Parola del kaiser della moda, Karl Lagerfeld scomparso il 19 febbraio. Maestro di raffinatezza e di bon ton, lo stilista ha lasciato un’importante eredità non solo per gli atelier che ha guidato fino all'ultimo, ma per l'intero mondo della moda. Sono famosi i suoi bozzetti realizzati rigorosamente a carboncino e colorati con l’ombretto. Perché Karl Lagerfeld è stata una vera e propria istituzione e ha saputo guidare con assoluto genio – e anche con la giusta sregolatezza – le due importanti case di moda, Fendi e Chanel.

Sono tante le collaborazioni che il designer ha avuto in questi anni e altrettante le modelle che lo hanno ricordato con affetto sui social: da Linda Evangelista a Claudia Schiffer, Cindy Crawford e poi la figlia Kaia Gerber. Fra le ultime sfilate si ricorda senza dubbio quella della Paris Fashion Week, quando lo stilista ha riportato sulla pedana di ready-to-wear i biker shorts. Un capo sportivo, certo, e persino amato nientemeno che da Lady Diana, ma che il kaiser ha saputo interpretare in una chiave assolutamente inedita e di certo più raffinata.

Karl Lagerfeld, però, ha saputo continuare la tradizione Chanel, mantenendo inalterato lo spirito della maison. È riuscito al tempo stesso a darne una sua impronta. Un grande amore, per la moda quello dello stilista, che ha guidato contemporaneamente due case di moda - le già citate Fendi e Chanel - e il brand che porta il suo nome (fondato nel 1974). Sono tante le collaborazioni nel mondo del fashion system, si contano fra l'altro anche quelle con Balmain e Chloé. Solo lui, infatti, ha saputo destreggiarsi con maestria in questa impresa, perciò sarà ricordato da tutti come una persona eclettica, rivoluzionaria. Una legenda, insomma.

<p>Karl Lagerfeld alla sfilata primavera estate di Chanel a Parigi nel 1997</p>

Karl Lagerfeld alla sfilata primavera estate di Chanel a Parigi nel 1997

Karl Lagerfeld per Fendi: uno stile eclettico

Era il 1965 quando Fendi accolse un giovanissimo Karl Lagerfeld che poi sarebbe diventato il direttore creativo della maison. Dopotutto è stata la più longeva collaborazione nel mondo della moda. È uno stile eclettico, quello che ha realizzato per la casa di moda. Il comune denominatore è però rappresentato non solo dai loghi – sui cappotti, i trench, le gonne – ma soprattutto dai microguanti indossati dalla modella Mariacarla Boscono per la collezione autunno inverno 2004-2005. Il tratto distintivo del kaiser, insomma. Per Fendi, Karl Lagerfeld ha portato in passerella una donna sempre al passo coi tempi e soprattutto grintosa, con i tanti look fourrure e leather. Ricami, tessuti preziosi, stoffe pregiate sono solo alcuni dei leitmotiv delle sue collezioni. Per uno stile elegante e allo stesso tempo energico.

Karl Lagerfeld per Fendi (2004)

Karl Lagerfeld per Chanel (2006)

Karl Lagerfeld per Fendi (2007)

Karl Lagerfeld per Fendi (2007)

Karl Lagerfeld per Fendi (2008-2009)

Karl Lagerfeld per Fendi (2009)

Karl Lagerfeld per Fendi (2012-2013)

Karl Lagerfeld per Fendi (2014)

Karl Lagerfeld per Fendi (2017)

Karl Lagerfeld per Fendi (2018)

Foto

Karl Lagerfeld per Chanel: allure romantica

Grazia e raffinatezza sono invece i tratti distintivi degli abiti disegnati da Karl Lagerfeld per la maison Chanel. Una collaborazione nata a dieci anni dalla morte di Coco Chanel. Era infatti il 1983 e Kaiser Karl prende le redini della maison, lasciando quello stile che ha reso la casa di moda subito riconoscibile – soprattutto per i tubini e i tailleur bon ton – ma interpretandola seguendo il suo genio (e il suo istinto!). Fra le sue creazioni più celebri si ricordano gli abiti midi con le maniche a sbuffo, i tailleur giacca e pantalone - persino nelle versioni inedite con le paillettes, come quello indossato da Linda Evangelista nel 1990 -, l'intramontabile giacchino, i long dress con i pizzi e i ricami e non solo. Finanche tanti accessori per completare i suoi outfit. Un esempio? Le collane multifilo con le perle, va da sé! 


Karl Lagerfeld per Chanel (1990-1991)

Karl Lagerfeld per Chanel (2007-2008)

Karl Lagerfeld per Chanel (2009)

Karl Lagerfeld per Chanel (2009)

Karl Lagerfeld per Chanel (2009)

Karl Lagerfeld per Chanel (2010)

Karl Lagerfeld per Chanel (2011)

Karl Lagerfeld per Chanel (2017-2018)

Karl Lagerfeld per Chanel (2018)

Karl Lagerfeld per Chanel (2019)

Foto
Riproduzione riservata