New York Fashion Week: tutte le tendenze dalla Grande Mela

New York apre, al solito, la stagione della moda con la prima fashion week di settembre che porta in pedana le collezioni della primavera estate 2019.  

Tra colori vivaci e neutri, stampe eccentriche e romantiche, e colpi di testa degli stilisti più audaci: noi siamo già state conquistate dalle tendenze della Grande Mela per prossima stagione calda. Ecco i nostri amori a prima vista.

Il romanticismo contemporaneo di Rodarte

Sul catwalk di Rodarte, imperano il richiamo agli anni 80 e le acconciature di fiori insieme a tulle e pizzo a profusione. La palette cromatica premia i rosa, i rossi e i bianchi su maxi dress ricchi di ruches, volant e maniche esagerate con gonne ampie da principessa lunghe alla caviglia o longuette dal taglio asimmetrico. 

L'eleganza di Tom Ford

Elegante e sofisticata è la donna di Tom Ford che ritorna a sfilare nella Grande Mela con uno stile molto femminile, da vera diva: foulard avvolti tra i capelli, stampe grintose, una tavolozza di colori tenui che premia le sfumature della terra dal nude al tortora, e poi ancora frange a pioggia.


Credits: Getty Images

L'eccentricità di Jeremy Scott

Decisamente più vivace è la collezione di Jeremy Scott che fa sfilare il suo iconico stile audace e coraggioso: a imperare sono il rimando al pop clubbing, le tinte fluo, la vernice e il pvc. Non passano inosservate le stampe che spaziano da immagini fotografiche a simboli sportivi fino a personaggi dei cartoons. Non mancano però neanche lettering, check e camouflage. Ma i protagonisti assoluti sul suo palcoscenico sono gli stivali cuissardes che vanno ben oltre il ginocchio e si trasformano in salopette, con tanto di zip al centro per unirli in un capo unico. Una firma decisamente riconoscibile.

Al 'cinema' con Calvin Klein

Prove di coraggio anche da Calvin Klein che porta in passerella Lo Squalo (non parliamo del 'terribile' animale in carne ed ossa ovviamente ma del film di Steven Spielberg ad esso dedicato) con tanto di locandina, sulla maglieria. E così tra una gonna plissè, un drappeggio, un mini dress animalier e un romantico taglio off-the-shoulder, ecco fare la loro comparsa a tessuti scuba, mute da sub in neoprene, gonne che sembrano appena strappate da un morso. Ma non solo 'horror'. Sulla stessa pedana sfilano anche toga e tocco in riferimento a “Il laureato” del 1967 di Mike Nichols.

Pronta a tuffarti nella prossima stagione calda? Sfoglia la gallery e lasciati sedurre!

Credits: Mondadori Photo
Jeremy Scott primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Marc Jacobs primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Calvin Klein primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Rodarte primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Oscar De La Renta primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Taoray Wang primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Noon by Noor primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Michael Kors primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
3.1 Phillip Lim primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Coach primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Tom Ford primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Richard Malone primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Carolina Herrera primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Ralph Lauren primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Self Portrait primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Chiara Boni La Petite Robe primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Anna Sui primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Vivienne Hu primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Tory Burch primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Ulla Johnson primavera estate 2019
Credits: Mondadori Photo
Escada primavera estate 2019
Foto
Riproduzione riservata