Virginia Raffaele: i look della conduttrice del Festival di Sanremo 2019

Credits: Getty Images

La padrona di casa alla prima della kermesse ha incantato il pubblico con l' eleganza e l'ironia che la contraddistinguono. Giorno per giorno vi sveliamo i suoi outfit sfoggiati sul palco dell'Ariston.

Per una volta Virginia Raffaele smette di vestire i panni degli altri. Già, perché la nuova padrona di casa di Sanremo 2019 sul palco interpreta se stessa e veste abiti da grande soirée come il palcoscenico richiede. È la 69esima edizione del Festival della Canzone Italiana di Sanremo, una manifestazione all’insegna della musica, sì, ma allo stesso tempo dello stile e dell’eleganza. Ma chi è Virginia Raffaele?

Ironica e con uno spiccato savoir-faire, Virginia ha già dimostrato di saper tenere un palcoscenico importante come quello di Sanremo. Vi ricordate l’edizione dell’anno scorso? La comica romana ha saputo conquistare il pubblico della terza serata con il suo sorriso. Inizialmente non annunciata come ospite, aveva calcato il palco dell’Ariston, sorprendendo tutti e persino il direttore artistico Claudio Baglioni. E pian piano si è conquistata l’applauso. Così Baglioni non poteva che giocarsi di nuovo questo jolly, per l’edizione del 2019. La coppia, in effetti, funziona alla grande!

Attrice, comica e soprattutto imitatrice – super note le sue interpretazioni di Belen Rodriguez –, Virginia Raffaele ha nel sangue l’arte circense, sua nonna era un’acrobata cavallerizza e gestiva il circo Preziotti. Dopo alcune serie tv, fra le altre “Carabinieri”, dal 2009 lavora con la Gialappa’s Band in “Mai dire Grande Fratello Show” su Italia 1. Fra le sue imitazioni si ricorda quella di Malika Ayane. Nell’estate 2010 entra nel cast di “Quelli che il calcio” su Raidue. Forse non tutti ricordano che Virginia è già stata sul palco dell’Ariston nel 2016, l’edizione è quella presentata da Carlo Conti. In questa occasione, l’imitatrice aveva vestito le collezioni di Marco De Vincenzo.

Allora come ieri, ha conquistato il pubblico, non solo per la sua simpatia ma anche per il fascino glam. Soprattutto dei long dress confezionati apposta per lei.

Slanciata e dal fisico invidiabile, lo stile di Virginia Raffaele è un mix fra il casual e l’elegante con punte di sorprendente sensualità. L’anno scorso, ad esempio, per la terza serata della kermesse, la comica romana ha sfoggiato un abito lungo total black con i dettagli silver sul corpetto. Il long dress è stato realizzato da Francesco Scognamiglio.

Siete curiosi di scoprire come saranno gli abiti di Virginia Raffaele? Ecco tutti i look day by day!

Prima serata: l'eleganza e la seduzione di Armani Privè

Parola d’ordine? Eleganza! Per la prima serata del Festival di Sanremo in corso, Virginia Raffaele ha stupito tutti con il suo fascino, indossando gli abiti di Armani Privè. Già nella scorsa edizione Michelle Hunziker aveva scelto, per la serata di debutto sul palco dell'Ariston, le creazioni dell'amico Giorgio Armani. Il primo vestito, infatti, è un classico della maison. Seducente, ma mai sopra le righe. Sì, perché Virginia ha calcato il palco dell’Ariston con un long dress nero – dal taglio regolare – e con uno strascico leggero. Il tocco in più? Lo spacco è ornato dal tessuto bianco, impreziosito da una lunga fila di cristalli che sono dei punti luce sull’abito bicolore. Virginia non ha abbandonato la formula eleganza = seduzione, una vera e propria carta vincente! Il secondo abito che ha sfoggiato, con altrettanta grazia e disinvoltura, è un mini dress total black sempre di Giorgio Armani. La gonna è leggermente a campana, mentre la parte di sopra è particolare perché ha una retina dall’effetto see-through. Non mancano i cristalli che, come polvere di stelle, si posano sulla stoffa leggera. La padrona di casa ha indossato anche un long dress degno di una principessa. Sontuoso, oltre ogni misura, la terza creazione di Armani Privè – un vestito senza spalline – scivola sul corpo delineando la silhouette di Virginia. La particolarità dell’abito? Una fila di diamanti che dal seno scendono su tutto lo spacco.


Il primo long dress sfoggiato da Virginia Raffaele è bicolore, nero e con un ampio spacco bianco panna in Armani Privè

Per il secondo abito, Virginia ha scelto un mini dress con la gonna leggermente a campana e le pailettes sulla stoffa di Armani Privè

L'ultimo abito è oltremodo sensuale. Un long dress total black, senza spalline e impreziosito dai cristalli di Armani Privè

Foto

Seconda serata: gli abiti di Schiaparelli e Atelier Emé

Sontuosa, nel suo long dress nero…Virginia Raffaele saluta il pubblico della seconda serata del Festival di Sanremo con un abito che delinea alla perfezione la sua silhouette scolpita. È una creazione firmata Schiaparelli Haute Couture. La padrona di casa è arrivata dalla scalinata, in compagnia di Claudio Bisio. L’abito, lungo e sinuoso, è sobrio e ha una scollatura a barchetta, impreziosita da una spilla dorata. Ma Virginia sa come sorprendere e in seconda battuta ha sfoggiato un vero e proprio abito da principessa delle fiabe, firmato Atelier Emé. Che entrerà sicuramente di diritto tra gli abiti più belli della kermesse. Intinto nel rosso rubino, con il corpetto stretto e senza spalline, e dalla gonna super vaporosa: una magia. Il terzo abito è sempre una creazione sartoriale di Schiaparelli Haute Coture. Questa volta la conduttrice ha scelto un long dress luminosissimo. Già, perché l’abito è impreziosito dai cristalli. Super brillante.

Il primo abito di Virginia Raffaele è un long dress total black di Schiaparelli Haute Couture

Il secondo abito da principessa delle fiabe rosso rubino è firmato da Atelier Emé

Il terzo abito sfoggiato da Virginia Raffaele è sempre di Schiaparelli Haute Coture. Super brillante!

Foto

Terza serata: total white (e da dea greca!) in Giambattista Valli

Per la terza serata del Festival di Sanremo, la padrona di casa si è affidata allo stilista Giambattista Valli che per lei ha realizzato due abiti intinti nel bianco. Il primo è un long dress stile impero che la rende decisamente sensuale. Tutti pronti: lo spettacolo sta per iniziare! Ecco che Virginia Raffaele si presenta sul palco dell’Ariston con un sorriso smagliante e sempre al fianco dell’ormai inseparabile Claudio Bisio. Scende quelle scale e incanta il pubblico: sembra infatti una dea greca! L’abito scende morbido sulla sua silhouette, donandole grazia e magnetismo. Il tocco in più? I gioielli firmati Chopard, of course! Il secondo abito invece è un mini dress – intinto sempre nel bianco, firmato da Giambattista Valli – dallo stile bon ton. È impreziosito dai ricami e dalle piccole rouches. Virginia completa il suo look con un paio di sandali tono su tono.

Da dea greca! Virginia Raffaele sfoggia il long dress bianco firmato Giambattista Valli

Sempre in total white, Virginia Raffaele sceglie un mini dress in pizzo di Giambattista Valli

Foto

Quarta serata: gli abiti sparkling di Lorenzo Serafini

Cristalli e glitter illuminano la padrona di casa. Per la quarta serata del Festival di Sanremo, Virginia Raffaele ha sfoggiato i long dress creati apposta per lei dallo stilista Lorenzo Serafini. Il primo abito – bicolore, nei toni del nero e del grigio – è lungo a colonna e monospalla, con un profondo spacco laterale impreziosito dai cristalli Swarovski ricamati sulla stoffa. Per questa mise, Virginia ha scelto di portare i capelli sciolti con piccole onde romantiche. Il secondo long dress, invece, è in tulle nero – modello plissé – con la scollatura all’americana a effetto grogiera. Ha infatti un lungo fiocco in organza nera e un profondo scollo sulla schiena. Questo look è l’ideale con i capelli raccolti. Gli abiti di Lorenzo Serafini, insomma, sono una vera e propria reinterpretazione del glamour di Sanremo degli anni Sessanta.

Virginia Raffaele sfoggia un abito bicolore e monospalla firmato Philosophy di Lorenzo Serafini

L'abito total black con la scollatura all'americana di Philosophy di Lorenzo Serafini

Foto

Quinta serata: il ritorno agli abiti eleganti di Armani Privè

Un ritorno, in grande stile of course! Già, perché per la serata conclusiva del Festival di Sanremo, Virginia Raffaele sposa ancora una volta gli abiti di haute couture firmati Armani Privè. Il primo è un long dress bicolore – nero il corpetto e rosso la gonna – impreziosito dai glitter che rendono preziosa la sua silhouette. Lo scollo è dritto e regolare, mentre la gonna è leggermente ampia. Dopo tanti long dress, Virginia Raffaele sfoggia un completo blazer e pantaloni palazzo a vita alta declinati nel bianco. Per la finalissima, la padrona di casa sposa ancora una volta il nero con un long dress che ha le maniche lunghe e velate, dall'effetto see-through. Elegantissima!

Virginia Raffaele sfoggia un long dress bicolore di Armani Privè

Il completo blazer e pantaloni total white di Armani Privè

L'abito lungo total black con le maniche velate di Armani Privè

Foto
Riproduzione riservata