Amal Clooney è la working woman più elegante

11 10 2019 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

L'avvocato di diritto internazionale è ammirata da tutti per la classe e la raffinatezza: semplice ma sofisticata e a prova di errore, il suo stile ricorda quello di una vera First Lady. Ecco i suoi working-look più belli

Il suo stile è da 10 e lode. E i suoi look sono sempre perfetti. In ogni occasione, non solo sul red carpet ma soprattutto nella vita di tutti i giorni. E per dirla tutta, ricorda molto una delle più amate First Lady di sempre Jacqueline Kennedy Onassis. Raffinata e chic senza mai eccedere, Amal Clooney è ormai una vera icona per il mondo della moda.

Avvocato stimato, prima di "uscire" con quello che era il più affascinante scapolo d'oro di Hollywood, già combatteva le sue battaglie nei tribunali internazionali, aveva lavorato a New York presso le Nazioni Unite e presso il Tribunale penale internazionale. Nata a Beirut in Libano, ma cresciuta nel Buckinghamshire - si era trasferita a Londra come partner di un prestigioso studio legale diventando poi consigliera di Kofi Annan - l'ex signorina Alamuddin è una fuoriclasse nel mixare classe (decisamente innata) e "coolness". Colori brillanti, insieme ai più classici e amatissimi black and white, stampe ricercate e taglio sartoriale sono i tratti distintivi del suo essere così tremendamente chic quando indossa impeccabili tailleur gonna o pantalone.

Questa splendida e impegnatissima donna, attivista, sostenitrice della libertà di parola e madre di due gemelli, Alexander ed Ella, oltre ad aver fatto breccia nel cuore di "George", essere riuscita a sposarlo e a costruirci una famiglia, è una delle donne in carriera tra le più eleganti al mondo. Ma il divo non è mai stato geloso della rilevanza internazionale della moglie anzi sa esserne molto orgoglioso tanto che al New York Daily News ha dichiarato: "Molte volte mi sento un idiota quando parlo con mia moglie". La replica di lei? "È un gentiluomo in ogni senso di questa parola". Insomma una coppia che dopo cinque anni di matrimonio è più solida e affiatata che mai (nonostante in pochi all'inizio scommettessero sull'unione).

Amal incarna per molti l'ideale della perfetta working woman con i suoi tacchi (8 o 10 centimetri al massimo perché vanta anche uno stacco di coscia degno di qualsiasi top model), le capienti shopping e tote, i completi che calzano a pennello e gli immancabili occhiali da sole (proprio come Jacky 'O). Volete sapere cosa ha raccontato Amal in merito al suo office style al National Enquirer? Ecco quali sono i suoi must.

Innanzitutto l'immancabile tailleur, di tutte le fogge e di tanti colori. Non solo giacca e gonna ma anche pantaloni, classici a sigaretta alla caviglia oppure lunghi a palazzo. Un altro pezzo che non manca nel guardaroba di Amal Clooney è il trench che, insieme ai cappotti, sfoggia anche nelle varianti meno classiche ma sempre in modo sofisticato ed elegante. E poi abiti, abiti e ancora abiti, sempre a maniche corte per un'eleganza più classica ma talvolta anche con stampe a fiori o animalier pur senza strafare e con tocchi di classe mai eccessivi.

A questo punto non stupiscono i 2 milioni di dollari che, sempre secondo l'Enquirer, il divo spende ogni mese per proteggere la sua famiglia!

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto
Riproduzione riservata