Bridgerton: arriva lo spinoff sulla regina Charlotte

Netflix ha annunciato l'uscita di una nuovissima serie basata sulle origini della Regina Charlotte, un personaggio realmente esistito che in Bridgerton è stato portato in scena dall’attrice Golda Rosheuvel

È la stessa Shonda Rhimes, l'ormai famosa sceneggiatrice di Grey's Anatomy, Scandal, Private Practise, Inventing Anna e, naturalmente, Bridgerton, ad annunciare via social i primi dettagli sul tanto chiacchierato spinoff dell'amata serie. D'altro canto lo ha sempre detto: la regina Charlotte (esistita davvero e fin troppo romanzata in Bridgerton) merita un capitolo a parte. Stando alle prime indiscrezioni la mini-serie svelerà i retroscena di come il matrimonio della giovane regina con re Giorgio abbia in realtà scatenato una grande storia (non solo d'amore) sociale che ha poi investito tutto il mondo.

India Amarteifio è la regina Charlotte

Shonda Rhimes aveva in mente fin dalla prima puntata chi avrebbe potuto interpretare la giovane sovrana: si tratta dell'attrice India Ria Amarteifio, con solo un paio di lavori alle spalle ma con una sorprendente somiglianza con Golda Rosheuvel. Alla Amarteifio quindi l'arduo compito di interpretare la "piccola" Queen Charlotte di Bridgerton e di riscuotere lo stesso successo delle prime tre serie.

Una regina indimenticabile

Nello spinoff (di cui ancora non si conosce il titolo) il racconto prende il via dall'ascesa al trono di Charlotte, per poi svelare il modo in cui, mentre impara a muoversi a palazzo e a gestire l'imprevedibile consorte, diventa anche una delle regine più indimenticabili dell'Europa. Charlotte si ritrova fidanzata con il re contro il suo volere e arriva a Londra per rendersi conto che non è quello che si aspettava. Ma anche tutto il resto non va esattamente come lei si immagina e il re che non voleva per marito si rivela il più affascinante e carismatico uomo che abbia mai conosciuto.

Il cast dello spinoff di Bridgerton

Golda Rosheuvel, che come sappiamo interpreta la regina Charlotte in Bridgerton, riprenderà il suo ruolo anche nel prequel, così come Adjoa Andoh (Lady Agatha Danbury) e Ruth Gemmell (Lady Violet Bridgerton).
Ma ci saranno anche new entry del cast: Michelle Fairley vestirà i panni di Augusta, principessa vedova che farà tutto il necessario per assicurare il benessere del figlio, e Corey Mylchreest, che darà il volto a re Giorgio.
Troveremo poi Arsema Thomas, nel ruolo di una giovane Lady Danbury che sfrutta l'arrivo di Charlotte per trovare la propria strada nella società; Sam Clemmett in quello del Brimsley, Richard Cunningham in quello di Lord Bute; Tunji Kasim in quello di Adolfo; Rob Maloney come dottore di corte e Cyril Nri in quelli di Lord Danbury, l'anziano marito di Agatha.

Riproduzione riservata