La serie TV in costume Bridgerton firmata da Shonda Rhimes ci ha tenute tutte incollate allo schermo tanto da farci fare binge watching e desiderare subito la nuova stagione; mentre i rumors confermano l’uscita delle prossime puntate nel 2022 possiamo consolarci con 10 serie TV da vedere. Su TikTok impazzano trend ispirati alla serie TV in costume, i libri di Julia Quinn che hanno ispirato Shonda Rhimes stanno andando a ruba, i fan della serie sono tutti in fermento per la nuova stagione che arriverà probabilmente nel 2022: la Bridgerton-mania è incontrollabile. Se anche tu sei rimasta piacevolmente colpita, dal romanticismo di Daphne e dal fascino del Duca, ecco 10 serie TV da vedere se ti è piaciuto Bridgerton.

Downtown Abbey

Le sei stagioni di Downtown Abbey, in esclusiva su Prime Video, sono una delle serie perfette per affrontare la separazione da Bridgerton. Ambientate tra il 1912 e il 1926, le puntate raccontano le vicende di una famiglia aristocratica inglese alle prese con questioni di eredità, potere e matrimoni combinati.

Gossip Girl

Tra le serie TV da vedere se ti è piaciuto Bridgerton c’è Gossip Girl. La serie di Bridgerton presenta una voce narrante fuori campo, una misteriosa scrittrice che si diverte a burlare l’aristocrazia attraverso le pagine autoprodotte. Questo dettaglio somiglia molto a Gossip Girl, la misteriosa voce di un blog che racconta in modo irriverente tutti i pettegolezzi sui volti più in vista della città. Gossip Girl è la serie perfetta per te se ami gli scandali e la moda; tra i motivi per vederla ci sono anche i look di Blair che sono diventati iconici. Le sei stagioni di Gossip Girl sono disponibili su Netflix.  

The Crown

The Crown è tra le serie più viste su Netflix; le stagioni raccontano la storia della corona inglese focalizzandosi soprattutto sulla figura di Elisabetta II. L’ultima stagione uscita da pochi mesi si concentra sul matrimonio tra Carlo e Diana raccogliendo consensi dal pubblico ma anche polemiche da parte dei reali che non condividono l’interpretazione dei fatti. The Crown si discosta da Bridgerton per ritmi e stile ma grazie ai costumi e alla bravura degli attori vi conquisterà.

Reign

Tra le serie storiche più acclamate del periodo c’è Reign; le quattro stagioni disponibili su Netflix raccontano la storia romanzata di Maria Stuarda, futura regina di Scozia e promessa sposa di Francesco II di Valais futuro re di Francia. Nella serie Mary Stuart interpretata da Adelaine Kane si innamora di Bash, fratellastro del principe e figlio illegittimo del re. Le quattro stagioni mescolano fatti realmente accaduti con altri assolutamente inventati ma mettono in risalto sicuramente le figure femminili tra cui spicca non solo la regina Maria ma anche Caterina de Medici.

The Tudors

Tra le serie storiche romanzate più apprezzate degli ultimi anni c’è The Tudors che mescola gossip, vicende realmente accadute e diverse scene di passione che richiamano un po’ anche Il Trono di Spade. Vita politica e tradimenti si mescolano nella vita di Re Ernico VIII passato alla storia anche per la sua vita privata.

I Borgia

Ricorda un po’ la celebre serie Tudors ma in realtà basa la trama sulla famiglia Borgia. Le puntate disponibili per gli abbonati NowTv sono ambientate nel XV secolo durante l’ascesa al pontificato di Rodrigo Garcia membro della famiglia Borgia. Il periodo rinascimentale italiano viene raccontato meravigliosamente attraverso le citazioni artistiche e letterarie ma anche grazie ai costumi incantevoli indossati dalle protagoniste. Tra le protagoniste femminili una incredibile Holliday Grainger nei panni di Lucrezia Borgia, figlia preferita di Rodrigo dall’animo ribelle. Una donna coraggiosa che ha saputo lasciare la sua impronta nella storia sfruttando la sua femminilità per ottenere indipendenza e potere.

Versailles

Apprezzatissima la serie Versailles disponibile su Netflix; durante le tre stagioni viene narrata la vita di Luigi XIV e di tutta la sua corte nota non solo per gli sfarzi ma soprattutto per gli scandali e la promiscuità. Intrighi e tradimenti si mescolano alla vita di corte in una serie TV con attori incredibili e costumi da sogno. La serie TV mette in evidenza anche come un re così giovane sia in realtà lungimirante tanto da voler tenere sotto controllo i nobili invitati a palazzo. Oltre alla reggia di Versailles nelle riprese vengono riconosciuti il castello di Vaux-la-Vicomte, il castello di Vigny e l’abbazia di Royaumont.

The Great

In comune con Bridgerton ha i toni umoristici e leggeri ma anche i costumi incredibilmente curati. La serie TV The Great racconta l’ascesa di Caterina la Grande interpretata da Elle Fanning che una volta arrivata in Russia deve affrontare il matrimonio combinato con l’imperatore. In comune con Bridgerton anche l’animo rivoluzionario e ribelle della protagonista; il comedy-drama è disponibile su Prime Video per gli abbonati.

Destini in fiamme

Destini in fiamme è una serie TV di una sola stagione ambientata a Parigi; gli sceneggiatori traggono ispirazione dall’incendio avvenuto nel 1897 in cui persero la vita 126 persone. La commedia drammatica racconta come l’aristocrazia non abbia nulla a che vedere con la galanteria; la maggior parte delle vittime sono state donne abbandonate dai loro stessi uomini che sono fuggiti senza aiutarle. Destini in Fiamme racconta la storia di diverse famiglie intrecciate focalizzandosi soprattutto sul ruolo della donna; la serie TV di 8 episodi è disponibile su Netflix.

Scandal

Altra serie TV da vedere se ti è piaciuto Bridgerton è Scandal, un’altra serie TV firmata da Shonda Rhimes. Niente ambientazione storica ma contemporanea, Scandal viene ambientata all’interno della Casa Bianca e ha come protagonista Olivia Pope, una esperta di gestione della crisi che cura la campagna del Presidente Fitzgerald Grant di cui si innamora. Con look impeccabili Olivia Pope conduce lo spettatore verso colpi di scena incredibili per ben 124 episodi suddivisi in sette stagioni.