Elisa: seconda al Festival di Sanremo 2022

Dopo la vittoria all’esordio nel 2001 con Luce (Tramonti a Nord Est), Elisa torna sul palco dell'Ariston con il brano O forse sei tu. E vince il secondo posto e il premio per la miglior composizione incantando il pubblico con la sua esibizione "fatata"

Bisogna tornare indietro di 21 anni per rivederla, per la prima volta, timida protagonista al Festival di Sanremo, quando con la canzone "Luce (Tramonti a Nord Est)", conquistò la 51° edizione della kermesse musicale più famosa d'Italia. Oggi Elisa Toffoli, per tutti semplicemente Elisa, con il brano "O forse sei tu" sale sul podio dopo Mahmood e Blanco.

Getty Images
1 di 5
Getty Images
2 di 5
Getty Images
3 di 5
Getty Images
4 di 5
Getty Images
5 di 5

Eterea, elegante, sofisticata. In una parola: fiabesca in un lungo e impalpabile abito bianco firmato Valentino. Ne ha fatta di strada la cantante friulana, classe '77, dalla voce limpida. La leggenda (si sa che a Sanremo ne girano tante) narra che a disegnare e realizzare le sue mise dei primi anni di tour sia stata proprio lei. Abiti larghi e lunghi in cotone, a volte "impreziositi" da maniche a palloncino o da balze, quasi a nascondere il fisico di quella ragazza che doveva (forse) ancora sbocciare.

Getty Images
1 di 25
Getty Images
2 di 25
Getty Images
3 di 25
Getty Images
4 di 25
Getty Images
5 di 25
Getty Images
6 di 25
Getty Images
7 di 25
Getty Images
8 di 25
Getty Images
9 di 25
Getty Images
10 di 25
Getty Images
11 di 25
Getty Images
12 di 25
Getty Images
13 di 25
Getty Images
14 di 25
Getty Images
15 di 25
Getty Images
16 di 25
Getty Images
17 di 25
Getty Images
18 di 25
Getty Images
19 di 25
Getty Images
20 di 25
Getty Images
21 di 25
Getty Images
22 di 25
Getty Images
23 di 25
Getty Images
24 di 25
Getty Images
25 di 25

Tutta un'altra musica oggi: la poesia del Valentino mixa una perfetta combinazione avantgarde a un effetto-nostalgia che non ha eguali. In total white fin dal green carpet inaugurale che l'ha lanciata nell'avventura di questa nuova edizione sanremese, Elisa ha incantato con la sua ballad pop fatta di archi e voce. C'è già chi inneggia alla vittoria non solo per le doti canore ma anche per la profondità delle parole di un brano che porta alla ricerca di sé e al legame con le persone che ci circondano. E la magia che si crea sul palco è unica. Insomma, se il viso è lo stesso di vent'anni fa, pulito e delicato, lo stile è stato completamente rivoluzionato negli anni.

Sanremo 2022: i look e le canzoni della seconda serata

VEDI ANCHE

Sanremo 2022: i look e le canzoni della seconda serata

Sanremo 2022: le cinque conduttrici del Festival

VEDI ANCHE

Sanremo 2022: le cinque conduttrici del Festival

Sanremo 2022: tutti i cantanti in gara

VEDI ANCHE

Sanremo 2022: tutti i cantanti in gara

Riproduzione riservata