Maneskin

I Måneskin conquistano l’America

È la prima volta che la band partecipa a un programma televisivo negli States. Ed è protagonista di due concerti a New York e Los Angeles

Per la prima volta Damiano, Victoria, Thomas ed Ethan salgono su un palco d'Oltreoceano. Ed è un trionfo. I Måneskin debuttano come ospiti di uno dei maggiori programmi del piccolo schermo degli States, il Tonight Show di Jimmy Fallon, ma sono anche i protagonisti di due concerti (già sold out) che partono dalla costa est e arrivano a quella ovest: domani suonano infatti al Bowery Ballroom di New York mentre lunedì 1 novembre saliranno sul palco del Roxy Theatre di Los Angeles.

Tutto a pochi giorni dalla pubblicazione dell'ultimo singolo dei Måneskin "Mammamia" che è valso loro la prestigiosa candidatura agli MTV EMA 2021, nelle categorie Best Italian Act e anche Best Rock e Best Group. Un anno grandioso per la band rock romana che se la deve giocare il prossimo 14 novembre con Caparezza, Madame, Rkomi e Aka7even ed è pronta a conquistare il mondo con un sound che ha contribuito a creare un vero e proprio fandom globale.

I Måneskin però vanno oltre la "gara" tutta italiana perché sono candidati anche in due categorie internazionali: Best Group, con rivali il supergruppo sudcoreano BTS, Imagine Dragons, Jonas Brothers, Little Mix e Silk Sonic, e Best Rock, dove se la vedono con band del calibro dei Coldplay, Foo Fighters, Imagine Dragons, Kings of Leon e Killers.

In diretta dal Papp László Budapest Sportaréna, in Ungheria, il gruppo consoliderà quindi il successo nazionale e internazionale ottenuto grazie all'Eurovision Song Contest, a "Zitti e buoni" – nelle classifiche britanniche si è inserita in mezzo a "Thank God it’s Christmas" dei Queen, "Iris" dei Goo Goo Dolls e "Making a Fire" dei Foo Fighters – e grazie al singolo "Mammamia" che in soli tre giorni ha raccolto circa cinque milioni di visualizzazioni su YouTube e 20 milioni di ascolti su Spotify.

Ne hanno fatta di strada gli ex adolescenti che suonavano nelle piazze della Capitale divertendosi a confondere gli stereotipi di genere. I Måneskin puntano a diventare una storia di successo e lo fanno non solo attraverso la musica ma grazie a un potente mix di carisma ed energia. Il Washington Post li ha appena definiti «rivoluzionari».

Ce l’hanno fatta! I Måneskin vincono l’Eurovision 2021

VEDI ANCHE

Ce l’hanno fatta! I Måneskin vincono l’Eurovision 2021

Damiano dei Måneskin, sexy idolo dei social

VEDI ANCHE

Damiano dei Måneskin, sexy idolo dei social

Arriva il nuovo album dei Måneskin

VEDI ANCHE

Arriva il nuovo album dei Måneskin

Intervista ai Måneskin vincitori di Sanremo 2021 con “Zitti e buoni”

VEDI ANCHE

Intervista ai Måneskin vincitori di Sanremo 2021 con “Zitti e buoni”

Riproduzione riservata