Penélope Cruz e Javier Bardem a Cannes: insieme al cinema e nella vita

09 05 2018 di Mattia Carzaniga
Credits: Getty Images

La coppia più famosa di Spagna ha dato il via al Festival di Cannes numero 71. Penélope Cruz e Javier Bardem sono i protagonisti del film d’apertura Everybody Knows (Lo sanno tutti), diretto dall’iraniano Asghar Farhadi, già premio Oscar per Una separazione (2011). Ecco perché hanno conquistato la Croisette



Penélope Cruz e Javier Bardem inaugurano il Festival di Cannes 2018. Insieme sullo schermo e nella vita.

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto

Dopo 10 anni, di nuovo insieme sullo schermo

I due divi del cinema, anch’essi premi Oscar (lei per Vicky Cristina Barcelona di Woody Allen, lui per Non è un paese per vecchi dei fratelli Coen), tornano insieme sul grande schermo a breve distanza da Escobar - Il fascino del male, che in queste settimane sta registrando ottimi incassi nelle nostre sale. Era da 10 anni, e cioè proprio da Vicky Cristina Barcelona, che non recitavano insieme: ora sembrano averci preso gusto.

In Everybody Knows interpretano due vecchi amanti che si ritrovano dopo molti anni: Laura (il personaggio di Cruz), che vive ormai in Argentina, torna in Spagna per il matrimonio della sorella; nel paesino di campagna che aveva lasciato da ragazza, si imbatte di nuovo in Paco (Bardem), fascinoso viticoltore. Un episodio drammatico li riunirà improvvisamente, facendo riemergere molti segreti dal passato. «Il mio personaggio è catturato nelle sue emozioni più profonde e tormentate» ha rivelato Javier davanti ai giornalisti presenti a Cannes. «Vuole solo fare la cosa giusta per gli altri, più che per sé: è un uomo di grande generosità». La tensione sensuale tra i due attori sullo schermo è palpabile…

Come sono nella vita privata?

A rispondere alla domanda spinosa sul dibattito in corso nel mondo del cinema e anche al Festival, e cioè la parità di salario tra uomini e donne, è la stessa Penélope: «Per Everybody Knows io e Javier siamo stati pagati la stessa cifra» ha dichiarato durante la conferenza stampa del film. Il Festival dell’epoca del nuovo femminismo di #metoo (la presidente di giuria è una donna: Cate Blanchett) comincia dunque senza polemiche. La parità si respira anche tra le mura di casa Cruz-Bardem, o almeno così lascia intendere la diva spagnola: «Il fatto che facciamo lo stesso mestiere e ci conosciamo ormai così bene anche professionalmente ci aiuta moltissimo» confessa.

Ma il lavoro per loro non è tutto. «Abbiamo entrambi iniziato a recitare molto presto, quando avevamo 20 anni. Per molto tempo ho pensato di dovermi “annullare” nei miei ruoli, per rendere più credibili i personaggi. Poi ho capito che non funziona così: il set è una cosa, la vita privata un’altra. Non puoi portare i tuoi personaggi a casa, devi sapere distinguere la finzione dalla realtà». Anche per non confondere i figli: Leonardo (7 anni) e Luna (4) preferiscono avere a che fare con due semplici (e riservatissimi) genitori che con le star più celebri del cinema latino.

Riproduzione riservata