I sorrisi delle star: quando l’imperfezione decreta il successo

Tutta 'colpa' di un incisivo storto o di canini un po’ troppo lunghi. A volte i difetti si trasformano i pregi e portano al successo. Proprio come questi sorrisi non proprio perfetti 

Quando si cerca l’armonia del viso la bellezza del sorriso è importante: denti bianchi, dritti e proporzionati sono sicuramente un ottimo biglietto da visita. Ma, a quanto pare, non così fondamentale come immaginiamo. In alcuni casi, infatti, sono proprio le imperfezioni a rendere unica una persona, nella vita comune esattamente come a Hollywood. Per questo sono davvero tante le star che si sono rifiutate, negli anni, di correggere la dentatura per non 'banalizzare' il sorriso.

Laetitia Casta è un esempio: bellissima e sensuale, non è certo famosa per la bocca perfetta, ma ha sempre spiegato: "Non mi piace l’idea di cambiare me stessa per l’industria della moda. Se avessi sbiancato e raddrizzato i miei denti e mi fossi messa a dieta ferrea per cambiare il mio corpo, non avrei rispettato la persona che sono".

E poi ci sono la cantante Madonna, Léa Seydoux, Georgia May Jagger, Anna Paquin, Vanessa Paradis che hanno fatto del vistoso diastema, lo spazio tra gli incisivi superiori, un vero e proprio punto di forza sulla strada verso il successo.

Insomma, sorriso smagliante sì, ma la perfezione è di un altro mondo!

Getty Images

Laetitia Casta. 

Getty Images

Ashley Smith. 

Getty Images

Léa Seydoux. 

Getty Images

Keira Knightley. 

Getty Images

Jessica Hart. 

Getty Images

Georgia May Jagger. 

Getty Images

Vanessa Paradis. 

Getty Images

Anna Paquin. 

Getty Images

Madonna. 

Getty Images

Lindsey Wixson. 

Getty Images

Barbara Palvin. 

Riproduzione riservata