La tendenza tartan? La più amata di sempre dai reali

12 12 2018 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

Dal bon ton degli abiti e dei cappottini di Kate Middleton alle gonne e giacche di Camilla e della Regina Elisabetta: gli scacchi scozzesi grazie anche alla Royal Family tornano nei nostri armadi

Si sà, il tartan è davvero un classico. Il tradizionale tessuto scozzese che sta facendo impazzire le star dopo aver inflazionato le passerelle delle sfilate autunno inverno aggiunge un tocco "regale" a qualsiasi look.

Basta un accessorio per essere fashion e alla moda, ma al contempo anche un tantino punk. Riesce ad essere bon ton negli abitini e cappottini di Kate Middleton ma anche grunge: chi non ricorda il mitico abito tartan di Sarah Jessica Parker, la Carrie di Sex and the city al Met Gala del 2006! In quel caso l'idea fu dello scomparso Alexander McQueen ma anche l'attivista temeraria Vivienne Westwood lo inserisce quasi sempre nelle sue collezioni.

Insomma, a quanto pare, con un tocco tartan ti senti subito all'altezza. E questo termine non arriva a caso: i primi ad amare e sfoggiare i mitici scacchi sono proprio i reali. D'inghilterra, si intende! Da sempre la Regina Elisabetta prima, Lady Diana poi, ma anche la principessa Anna, Camilla e oggi le "cognatine" Kate e Meghan, sfoggiano mise dalle varianti più eccentriche. E così, negli anni, si è passati dai più tradizionali e semplici, marrone, blu, rosso e verde alle più stravaganti tonalità del viola e fucsia.

L'ultima apparizione della duchessa di Cambridge in visita alle famiglie dei militari inglesi al fronte, con una lunga gonna a pieghe in tartan rosso firmata dall'inglese Emilia Wickstead ha fatto davvero impazzire tutti!

Un meritato "grazie" quindi a tutta la Royal Family per aver riportato questi "scacchi" pregiati nel nostro guardaroba.

Sfoglia la gallery per scoprire come sentirti "regale" anche tu!

Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Credits: Getty Images
Foto
Riproduzione riservata