I sorrisi delle star: quando l’imperfezione decreta il successo

14 08 2018 di Alessia Sironi
Credits: Getty Images

Tutta 'colpa' di un incisivo storto o di canini un po’ troppo lunghi. A volte i difetti si trasformano i pregi e portano al successo. Proprio come questi sorrisi non proprio perfetti 

Quando si cerca l’armonia del viso la bellezza del sorriso è importante: denti bianchi, dritti e proporzionati sono sicuramente un ottimo biglietto da visita. Ma, a quanto pare, non così fondamentale come immaginiamo. In alcuni casi, infatti, sono proprio le imperfezioni a rendere unica una persona, nella vita comune esattamente come a Hollywood. Per questo sono davvero tante le star che si sono rifiutate, negli anni, di correggere la dentatura per non 'banalizzare' il sorriso.

Laetitia Casta è un esempio: bellissima e sensuale, non è certo famosa per la bocca perfetta, ma ha sempre spiegato: "Non mi piace l’idea di cambiare me stessa per l’industria della moda. Se avessi sbiancato e raddrizzato i miei denti e mi fossi messa a dieta ferrea per cambiare il mio corpo, non avrei rispettato la persona che sono".

E poi ci sono la cantante Madonna, Léa Seydoux, Georgia May Jagger, Anna Paquin, Vanessa Paradis che hanno fatto del vistoso diastema, lo spazio tra gli incisivi superiori, un vero e proprio punto di forza sulla strada verso il successo.

Insomma, sorriso smagliante sì, ma la perfezione è di un altro mondo!

Credits: Getty Images

Laetitia Casta. 

Credits: Getty Images

Ashley Smith. 

Credits: Getty Images

Léa Seydoux. 

Credits: Getty Images

Keira Knightley. 

Credits: Getty Images

Jessica Hart. 

Credits: Getty Images

Georgia May Jagger. 

Credits: Getty Images

Vanessa Paradis. 

Credits: Getty Images

Anna Paquin. 

Credits: Getty Images

Madonna. 

Credits: Getty Images

Lindsey Wixson. 

Credits: Getty Images

Barbara Palvin. 

Foto
Riproduzione riservata